Facebook icon
YouTube icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Ogni lunedì alle ore 20:30 presso il Ricreatorio Parrocchiale di Cormons incontri della Parola guidati da mons. Armando Zorzin --- Ogni sabato dalle ore 16:30 alle ore 18:30 incontri per bambini/ragazzi dalla prima elementare alla terza media proposta dall'ACR Cormons --- Apertura dei Campi esterni del RIC dal lunedì al venerdì dalle ore 15:30 alle ore 18:30 --- Tutti i giorni dalle ore 09:00 alle 12:30 e dalle 15:30 alle ore 19:00 in Viale Friuli a Cormons è aperto il tradizionale Mercatino Missionario --- Venerdì 02/12 alle ore 18:00 presso la sede della Società Cormonese Austria, in via Matteotti 14 a Cormons, verrà inaugurata la mostra fotografica degli ex-voto di Rosa Mistica ---

Guarda la galleria fotografica

Molti  benefattori finanziarono la costruzione del Duomo (48)

 Ci stiamo avvicinando alla conclusione di questa storia del Duomo di Sant’Adalberto. Nelle puntate precedenti abbiamo raccontato com’è nato il Duomo, com’è stato costrutto, abbiamo scritto delle sue bellezze storico-artistiche. La costruzione della parrocchiale è stata un’opera che ha occupato molti anni, 140 anni, se si pensa che i primi lavori iniziarono nel 1756 e finirono con il completamento della facciata avvenuto con l’inaugurazione delle tre statue avvenuta nel giugno 1896. Va chiarito comunque che già nel 1770 si officiava nel nuovo Duomo, seppure spoglio e molto misero.

La lunghezza dei tempi nei lavori è dovuta principalmente alla ricerca di fondi. Quanto è costata l’intera opera non si sa, non esistono documenti ufficiali, ma certamente fu un impegno finanziario di notevole portata. Vi fece certamente fronte in primo luogo la parrocchia, ci furono poi e offerte dei parrocchiani e della comunità, ma importanti furono anche i benefattori che, tramiti lasciti testamentari, finanziarono molti dei lavori all’interno del Duomo.

Si conoscono pochi nomi, che compaiono su documenti o lapidi commemorative. Una delle più grandi benefattrice fu Maria Resgnach in Sgubin che, morendo nel 1890, lasciò in eredità della parrocchia dei fondi parte dei quali furono utilizzati per la costruzione dell’altare del Sacro Cuore di Gesù. Il conte Giuseppe Del Mestri finanziò la realizzazione degli altari della SS. Trinità e di San Flippo Neri, mentre il podestà di allora Osvaldo Nadale nel 1890 fece costruire l’altare dell’Immacolata. Da ricordare che il fabbro Maghe nel 1896 donò l’occhio esagonale in ferro battuto che adorna il timpano della facciata in occasione della ria messa di suo figlio don Carlo. Sono solo alcuni benefattori che si conoscono, ma molti altri ignoti hanno finanziato con i loro lasciti la realizzazione del Duomo. Ne vanno dimenticati i tanti cormonesi e le loro famiglie che nel corso della loro hanno versato, magari pochi soldi, alla parrocchia per veder completata la parrocchiale. E alla memoria di tutti questi, piccoli e grandi benefattori, in occasione del 200.mo anniversario, va rivolto un doveroso e sincero ringraziamento.

Galleria di immagini: 

Informazioni

 

Diretta Streaming

 

Diretta Video Live:

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato.
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Stillate, cieli, dall’alto, le nubi facciano piovere il Giusto; si apra la terra e germogli il Salvatore. (Cf. Is 45,8)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Esprimo la mia vicinanza alle popolazioni delle Filippine, colpite da un forte tifone che ha provocato molti morti e distrutto tante abitazioni. Che il Santo Niño porti consolazione e speranza alle famiglie più colpite. #PreghiamoInsieme.

Francesco, Papa

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico