Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Giovedì 19/10 ore 20:30 presso il Centro Pastore "Mons. Trevisan" incontro del Direttivo Ric Cormons --- Venerdì 20/10 ore 18:30 a Fiumicello Incontro Diocesano Giovani --- Domenica 05/11 elezione dei Consigli Pastorali nelle nostre Comunità ---

Gruppo dei Ministranti

You are here

ministranti

I ministranti, chiamati spesso chierichetti, sono quei bambini, bambine, ragazzi, ragazze, giovani o meno che animano le nostre Liturgie.

Essere ministrante è una vocazione per metterti a servizio di Dio fin da piccoli. È un servizio che permette di vivere da più vicino ancora il mistero di Dio vicino all'altare. Non per forza si deve essere bambini per vivere questo servizio: possiamo essere sia femmine che più adulti, l'importante è mettersi a servizio di Gesù.

Noi animiamo la Liturgia per renderla più vivace, dinamica, ma soprattutto aiutiamo le persone ad entrare meglio nel mistero di Dio. E non solo la domenica, ma in ogni Liturgia: durante la settimana, durante i battesimi, matrimoni o funerali... Non solo in Duomo, ma ovunque serve un aiuto ai sacerdoti.

È anche utile a noi, che stando accanto a Gesù e servirlo, lo sentiamo ancora più vincono nella preghiera e lo imitiamo nel servire l'altro.

"Grazie per la vostra disponibilità a servire all’altare del Signore, facendo di questo servizio una palestra di educazione alla fede e alla carità verso il prossimo. Grazie di aver anche voi iniziato a rispondere al Signore, come il Profeta Isaia: ''Eccomi, manda me'' ”. (Papa Francesco)

Se è la prima volta che vuoi provare ad avvicinarti a questo servizio a Gesù, ci troviamo solitamente nella sacrestia del Duomo, verso le 9.45, prima che inizi la Messa delle 10.

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Cattolico

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2014

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Come sono belli sui monti i piedi del messaggero che annunzia la pace, che reca la buona novella, che proclama la salvezza. (Is 52,7)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Possano gli artisti irradiare la bellezza della fede e proclamare la grandezza della creazione di Dio e il suo amore infinito per tutti.

Francesco, Papa

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico