Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Giovedì 18/04: Solenne Celebrazione del Giovedì Santo "Nella Cena del Signore ore 19:00 a Borgnano, Dolegna e Brazzano, ore 20:30 in Duomo a Cormons --- Venerdì 19/04: Solenne Celebrazione del Venerdì Santo "Nella Passione del Signore" ore 15:00 Via Crucis Chiesa della Subida, ore 19:00 a Brazzano, ore 20:00 a Dolegna ore 20:30 a Borgnano e in Duomo a Cormons, ore 22:15 Via Crucis sul Monte Quarin --- Sabato 20/04: ore 08:30 presso le Sale adiacenti il Duomo preparazione dei sacchetti di pane che verrà benedetto il giorno di Pasqua --- Sabato 20/04: ore 21:00 unica Solenne Celebrazione "Veglia di Pasqua" in Duomo a Cormons --- Domenica 21/04: Pasqua di Resurrezione Cormons ore 08:30 Rosa Mistica, ore 10:00 e ore 18:00 in Duomo; Dolegna ore 10:00; Brazzano e Borgnano ore 11:00 --- Lunedì 22/04: Lunedì di Pasqua Cormons ore 08:30 Rosa Mistica, ore 10:30 Chiesa del Monte Quarin, ore 16:00 Casa di Riposo; Vencò ore 10:00; Giassico ore 11:00 --- Martedì 23/04: Martedì di Pasqua Rosa Mistica ore 07:10 e ore 19:00; ore 10:30 Chiesa della Subida --- Martedì 23/04: presso le Sale del Centro Pastorale "Mons. Trevisan" ore 20:45 Assemblea Annuale dei Soci del Ric Cormons e ore 21:30 Assemblea Straordinaria dei Soci del Ric Cormons per l'approvazione dello Statuto rinnovato ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

Galleria fotografica della settimana

Sabato Santo  – Cormòns 20  aprile 2019

 Guarda qui le foto della settimana passate!

Guarda qui altri album fotografici!

Sabato Santo "La Veglia Pasquale"

Guarda la<br />
galleria fotograficaSabato Santo - La veglia pasquale

Sabato sera le nostre comunità di Dolegna, Borgnano, Brazzano e Cormòns, si sono ritrovate tutte assieme nel duomo di Cormòns per la veglia santa. I segni. La benedizione del fuoco e dell’acqua. Dal Vangelo secondo Giovanni:

E’ interessante lo scenario che gli evangelisti ci offrono per tentare di descrivere non un ipotesi su come è avvenuta la risurrezione di Gesù  in quanto nessuno vi ha assistito, ma il significato profondo delle testimonianze e delle emozioni vissute da coloro che all’alba di quel mattino si trovarono davanti alla tomba vuota dove era stato deposto Gesù dopo la crocifissione.

Quindi più che soffermarci ad una lettura superficiale del testo è importante che ci disponiamo ad interpretare i segni che l’evangelista coglie per coinvolgere anche noi nella gioia pasquale

E’ interessante osservare che Giovanni non parte da uno studio teologico ma da una notte insonne, da una notte dalle ore interminabili, da un alba sospirata che non arrivava mai.

Tutto questo l’ha vissuto Maria di Magdala che non si rassegnava al fatto che una persona speciale come Gesù, quell’uomo che aveva il profumo di cielo, potesse morire e venire rinchiuso in un sepolcro.

Venerdì Santo "Nella Passione del Signore" e Via Crucis

Guarda la galleria fotografica

Via Crucis sul monte QuarinL’assemblea che silenziosamente aveva lasciato il Duomo al termine della liturgia del Giovedì Santo, allo stesso modo si è ritrovata venerdì per continuare la celebrazione del Triduo Pasquale.

Il Venerdì Santo i fedeli fanno memoria degli ultimi momenti trascorsi da Gesù assieme ai suoi discepoli ed attraverso la lettura del vangelo ricordano il tradimento di Giuda Iscariota, la cattura e l’interrogatorio di Gesù a cura di Anna e Caifa, il rinnegamento di Pietro, il giudizio di Pilato, la scelta del popolo di liberare Barabba e condannare Gesù alla croce, la flagellazione, il percorso verso il luogo del Cranio, la crocifissione assieme ai due ladroni, l’affidamento di Maria al discepolo amato, l’agonia sulla croce, l’affidamento dello Spirito a Dio, la morte e la sepoltura. Ma non sarà questa l’ultimo atto.

Al termine della celebrazione della Passione di Nostro Signore l’assemblea si è ritrovata alle pendici del monte Quarin per concludere la Via Crucis presso la chiesetta della Beata Vergine del soccorso.

Per tutti appuntamento a sabato sera alle ore 21.00 per la Veglia Pasquale.

Giovedì Santo a Cormòns “Nella Cena del Signore”

Guarda la galleria fotografica

Giovedì Santo a CormonsIl Giovedì Santo segna l’inizio del Triduo Pasquale, periodo che unisce in un'unica grande celebrazione le tappe della passione, della morte e della resurrezione di Gesù Cristo.

E’ un momento molto importate dell’anno liturgico per la Comunità Cristiana.

Durante la Santa Messa il celebrante ripropone il gesto di Gesù che lava i piedi ai discepoli.

Fino al giorno di Pasqua le campane non suoneranno più.

Al termine della celebrazione il Corpo Eucaristico è stato trasferito nella sala attigua al Duomo per permettere l’adorazione continua da parte dei credenti

La Settimana Santa: un'occasione per chiederci dove va il mondo

Domenica delle Palme 2019Come ha ricordato monsignor Paolo Nutarelli, parroco di Cormòns, nella sua breve omelia dopo la lettura del racconto della Passione nella Celebrazione Eucaristica della domenica delle Palme la Settimana Santa è un’occasione per domandarci dove sta andando il mondo. Il Vangelo di Luca dopo la morte di Gesù scrive: “Così pure tutta la folla che era venuta a vedere questo spettacolo, ripensando a quanto era accaduto, se ne tornava battendosi il petto.” Ormai nel mondo contemporaneo tutto è diventato spettacolo a cui noi possiamo dare un giudizio: ci piace o non ci piace; come si può ‘cliccare’ sui social media. Confrontarsi con la Croce e la Passione deve essere, invece, un’occasione per meditare con il cuore come Maria. Il cuore inteso come luogo delle emozioni e delle scelte per capire dove sta andando il mondo e da che parte si vuole stare, perché il rischio per tutti è quello di chiudere il nostro cuore e non essere più in grado di fare scelte di amore.

Orari della Settimana Santa nelle nostre Comunità

Schema Settimana SantaBORGNANO

Tutte le celebrazioni verranno vissute nella Chiesa di Santa Fosca

Giovedì Santo "Nella Cena del Signore"
ore 19:00 - Solenne Celebrazione Eucaristica

Venerdì Santo "Nella Passione del Signore"
ore 20:30 - Solenne Celebrazione della Passione del Signore
(la Celebrazione si concluderà nella Chiesa di Santa Fosca sul colle)

DOLEGNA

Giovedì Santo "Nella Cena del Signore"
ore 19:00 - Chiesa di Dolegna, Solenne Celebrazione Eucaristica

Venerdì Santo "Nella Passione del Signore"
ore 20:00 - Oratorio di Mernico, Via Crucis segue Solenne Celebrazione della Passione del Signore

BRAZZANO

Tutte le Celebrazioni verranno vissute nella Chiesa di San Lorenzo

Giovedì Santo "Nella Cena del Signore"
ore 19:00 - Solenne Celebrazione Eucaristica

Venerdì Santo "Nella Passione del Signore"
ore 19:00 - Solenne Celebrazione della Passione del Signore

Domenica delle Palme

Guarda la galleria fotografica

domenica delle palmeNel cristianesimo, la domenica delle palme è la domenica che precede la Pasqua. In questo giorno si ricorda il trionfale Ingresso a Gerusalemme di Gesù, in sella a un asino e osannato dalla folla che lo salutava agitando rami di palma (12,12-15); la folla, radunata dalle voci dell'arrivo di Gesù, stese a terra i mantelli, mentre altri tagliavano rami dagli alberi intorno, e agitandoli festosamente gli rendevano onore.

Domenica mattina, la processione, partita dal Ric, è giunta al piazzale antistante il Santuario di Rosa Mistica per la benedizione dell’ulivo per proseguire poi verso il duomo dove si è tenuta la Santa Messa. A stento il Duomo è riuscito a contenere tutti i fedeli che non si sono fatti scoraggiare dal tempo piovoso e non hanno voluto rinunciare ad assistere alla messa in questa domenica delle palme. Domenica che da inizio alla settimana Santa in preparazione alla Pasqua.

Il “Coro Monteverdi” in Duomo a Cormòns

Guarda la galleria fotografica

Coro MonteverdiIl Gruppo Polifonico “C. Monteverdi" di Ruda, diretti dalla maestra Mira Fabjan, sabato 13 aprile alle ore 20.30 in Duomo a Cormòns, ha proposto l’opera mottettistica "Passione di Christo Secondo Giovanni" di Francesco Corteccia (1502-1571) che narra il dramma ed il sacrificio sulla Croce di Nostro Signore Gesù Cristo.

Il coro “C. Monteverdi”, uno dei pochi esecutori in Italia della "Passione" di F. Corteccia, nell’eseguire quest’opera ci ha guidati alla comprensione di questa pagina del Vangelo. La parte recitante sarà sostenuta dall’attore Andrea Zuccolo.

Via Crucis cittadina ... "in compagnia dell'uomo, qualunque esso sia"

Guarda la galleria fotografica

Venerdì 12 aprile 2019, alle ore 20.30 la comunità di Cormòns ha vissuto la Via Crucis cittadina che partendo dal parcheggio del Polo Scolastico ha percorso Via Nievo, Via Gorizia (Parco della Pace), Viale Roma, Via Officine, Viale Friuli per concludersi nei Giardini in Piazza Libertà. Le soste fatte lungo il percorso hanno permesso di riflettere sui temi del tradimento, della paura di perdere, dei compagni di viaggio che si possono incontrare nella vita, nell’importanza di essere presenti e vivere la vita nonostante tutto ricordandoci che Gesù è morto e risorto per tutti anche per coloro che pur lontani dai suoi insegnamenti lo riconoscono nel loro cuore.

Assemblee del Ric Cormons: Ordinaria e Straordinaria

Logo Ric CormonsMartedì 23 aprile 2019 alle ore 20.45, presso le Sale del Centro Pastorale “Mons. Trevisan”, è convocata l’Assemblea Annuale dei Soci del Ric Cormòns per l’approvazione del bilancio e la presentazione delle linee guida dell’anno. Nello stesso giorno e luogo, inoltre, alle ore 21.30 è convocata l’assemblea straordinaria per l’approvazione di uno Statuto rinnovato e conformato al Codice della Riforma del Terzo settore D.Lgs. 117/2017.

Prepariamo la Settimana Santa

Abbiamo vissuto una Quaresima all’insegna della misericordia, meditando la pazienza di Dio, l’accoglienza del figlio prodigo ed il perdono dell’adultera. Domenica prossima celebreremo le Palme; si apre così la Settimana Santa, dove vivremo i misteri centrali della nostra Fede:

LA PASSIONE, LA MORTE E LA RISURREZIONE DEL SIGNORE.

Fin d’ora, ricordiamo la bellezza del Triduo Pasquale: un’unica e grande celebrazione che abbraccia più giorni e che culminerà nella Comunitaria e Solenne Veglia Pasquale che celebreremo INSIEME la notte di Pasqua!

Domenica delle Palme - 14 aprile - Inizio della Settimana Santa

NELLE COMUNITÀ:
MEMORIA DELL’ INGRESSO DI GESÙ A GERUSALEMME - BENEDIZIONE DELL’ ULIVO

A Cormòns:
  ore 08:30 - Rosa Mistica, Santa Messa
  ore 09:40 - Piazzale antistante Rosa Mistica: BENEDIZIONE dell'ULIVO segue Processione verso il Duomo dove si terrà la S.Messa Solenne
  ore 16:00 - Rosa Mistica: Canto dei Vespri
  ore 18:30 - Duomo, Santa Messa

A Dolegna:
  ore 10:00 - P.le del Municipio, segue Processione verso la Chiesa dove si terrà la S.Messa

A Brazzano:
  ore 11:00 - Esterno della Chiesa di San Giorgio sul colle, segue Processione verso la Chiesa dove si terrà la S.Messa

A Borgnano:
  ore 11:10 - Al pozzo, segue Processione verso la Chiesa dove si terrà la S.Messa

Attenzione: "XL ore di Adorazione" in Rosa Mistica

Il "Monteverdi" in Duomo a Cormons

Il Gruppo Polifonico “C. Monteverdi" di Ruda, sotto l’attenta guida del direttore Mira Fabjan, proporrà, sabato 13 aprile alle ore 20.30 in Duomo a Cormòns, l’opera mottettistica "Passione di Christo Secondo Giovanni" di Francesco Corteccia (1502-1571) che narra il dramma ed il sacrificio sulla Croce di Nostro Signore Gesù Cristo.

Il coro “C. Monteverdi”, uno dei pochi esecutori in Italia della "Passione" di F. Corteccia, ha l’indubbio merito di contribuire, in maniera inequivocabile, alla comprensione di questa pagina polifonica, interpretando i chiaroscuri delle "turbarum voces" dei soldati, del popolo, dei sacerdoti e la drammaticità e l’intensità delle sette meditazioni e lamentazioni dei responsori che interrompono la narrazione del Calvario nei momenti salienti. La parte recitante sarà sostenuta dall’attore Andrea Zuccolo.

Celebrazione Decanale della Confessione

Afferma Papa Francesco: “Poniamo di nuovo al centro con convinzione il sacramento della Riconciliazione, perché permette di toccare con mano la grandezza della misericordia. Sarà per ogni penitente fonte di vera pace interiore. Non mi stancherò mai di insistere perché i confessori siano un vero segno della misericordia del Padre”. Alla vigilia della Settimana Santa, a livello decanale, nella Chiesa di San Valeriano a Gradisca d’Isonzo, giovedì 11 aprile alle ore 20.00, verrà vissuta una Celebrazione Decanale del sacramento della Riconciliazione con la Confessione individuale. Dopo un momento di preghiera e di riflessione sulla Parola di Dio, infatti, ci sarà la possibilità di accedere personalmente al Sacramento della Riconciliazione. Saranno presenti i sacerdoti del Decanato. Si tratta di una preziosa occasione in vista delle festività pasquali.

Via Crucis Cittadina

VenerdVia Crucis Cittadinaì 12 aprile 2019, alle ore 20.30 a Cormòns, vivremo la Via Crucis cittadina che, quest’anno, si snoderà dal parcheggio del Polo Scolastico per proseguire per Via Nievo, Via Gorizia (Parco della Pace), Viale Roma, Via Officine, Viale Friuli e concludersi nei Giardini in Piazza Libertà. Confidiamo nella partecipazione di tutta la Comunità.

La "Festa della Famiglia" a Brazzano

Guarda la galleria fotografica

DOMENICA 7 APRILE 2019, desideriamo celebrare insieme la FESTA DELLA FAMIGLIA. Come Comunità di Brazzano, sentiamo l’importanza di rendere grazie a Dio per il DONO della VITA, dal concepimento all’incontro definitivo con LUI. L’appuntamento è per le ore 11.00 nella Chiesa di San Lorenzo per la S.Messa a cui seguirà, in casa canonica, un momento conviviale aperto a tutti. In particolare sono invitate le Famiglie dei bambini nati o battezzati nella Comunità.

I 10 fantastici anni dei Rompiscena

10 anni dei RompiscenaI Rompiscena, giovani del gruppo teatrale del Ric, metteranno in scena, presso il Teatro Comunale di Cormòns, l’attesissimo spettacolo che desidera festeggiare i primi dieci anni di attività! Il primo appuntamento è per sabato 6 aprile alle ore 20.30. Ricordiamo che, vista l’alta richiesta di prenotazioni, viene fissata una replica dello spettacolo per domenica 7 aprile alle ore 17.30 sempre al Teatro Comunale. Ringraziamo di cuore l’Amministrazione Comunale per il sostegno all’iniziativa e per la concessione del Teatro. L’ingresso allo spettacolo è, come sempre, gratuito: è necessario, però, avere il biglietto che si può ritirare in Ufficio Parrocchiale, ogni pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 18.00, fino ad esaurimento dei posti.

Il Gruppo Medie sul podio alla Festa dei Ragazzi 2019 di Jesolo

Festa dei Ragazzi 2019 di JesoloPer il terzo anno consecutivo, i ragazzi del Gruppo Medie del Ric Cormòns sono stati premiati alla Festa dei Ragazzi, raggiungendo il podio con un secondo posto, al Concorso 2019 che il Movimento Giovanile Salesiano ha proposto a tutti i partecipanti! In compagnia degli scritti di Marco Gallo (un ragazzo scomparso prematuramente) nelle settimane precedenti l’evento di Jesolo, i ragazzi si sono lasciati sorprendere dalla bellezza che è attorno a loro, sia quella della natura e dell’arte ma anche delle persone. Alla fine del percorso è stato chiesto di fare una piccola impresa ovvero organizzare, come gruppo, qualcosa che renda felice qualcuno facendo un piccolo video che testimoni la realizzazione dell’evento. I ragazzi del Ric hanno scelto di lavare le automobili delle suore, portando allegria e stupore alle consorelle. La Giuria ha premiato il video con la medaglia d’argento valutando la partecipazione di tutto il gruppo, l’originalità dell’idea, il coinvolgimento delle persone e soprattutto… il divertimento vissuto!!!

Il Video premiato è visibile sul portale www.chiesacormons.it

Ai ragazzi ed agli Animatori, che li hanno seguiti, un grande plauso e l’invito a continuare questo percorso di… “stupore”: il Signore doni a questi ragazzi un cuore bello, puro e generoso per non tirarsi indietro davanti alla fatica; un cuore solidale per lavorare bene insieme, per la gioia di tutti.

I bambini della Prima Comunione ricevono la tunica

Guarda la galleria fotografica

Domenica 31 marzo 2019, durante la S. Messa delle ore 10.00 in Duomo, i bambini che, nel mese di maggio si accosteranno per la prima volta alla mensa del Signore, hanno ricevuto “la Tunica della Prima Comunione”, simbolo della nuova dignità che ogni cristiano ha assunto nel giorno del proprio Battesimo. La consegna della Tunica ci ricorda quanto il raggiungimento della Tappa della Prima Comunione, per questi nostri bambini, è vicino.

consAPEvolmente

Guarda la<br />
galleria fotografica

“Se un giorno le api dovessero scomparire, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita”

(frase attribuita ad Albert Einstein)

consapevolment5eMai come in questo momento storico, è sotto gli occhi di tutti la responsabilità in capo a ognuno di noi di impegnarsi in prima persona per la difesa dell’ambiente,  questo dovere non possiamo più rimandarlo, e questo per permettere a noi e  soprattutto ai nostri figli e nipoti di non dover pagare sulla propria pelle l’immobilità della nostra generazione.

Tutto l’insieme dell’ambiente che ci circonda ci è necessario e ci sarà sempre necessario ed indispensabile,  è assurdo non tutelarlo.

Le proposte squisitamente tecniche su come affrontare o cosa proporre le lasciamo a chi ne ha le competenze, la proposta di Cuormòns va ben oltre questo, ciò che abbiamo affermato è che sarebbe auspicabile costituire un tavolo di lavoro  in cui tutti fossero presenti e d’accordo sulle iniziative da intraprendere , mondo contadino in primis, tutte le forze politiche, il mondo imprenditoriale e anche il semplice cittadino.

Fervono i preparativi per la Via Crucis cittadina

La sera del venerdì che precede la Domenica degli Palme per la Comunità cristiana cormonese è dedicata alla Via Crucis cittadina: il momento di preghiera e riflessione dà inizio ufficiale al Tempo di Passione che precede la celebrazione della Pasqua. In questi giorni sistanno incontrandoVia Crucis cittadina alcune famiglie che vivono nelle vie dove quest’anno si svolgerà la Via Crucis per iniziare a riflettere sui brani del Vangelo che saranno proclamati nelle cinque stazioni. Da queste riflessioni le famiglie prenderanno spunto per scrivere i commenti, le preghiere che saranno lette durante la Via Crucis e per preparare il luogo dove si sosterà in ascolto, preghiera e riflessione. Si ricorda che la Via Crucis cittadina si svolgerà secondo un itinerario che partirà dal piazzale del polo scolastico e percorrerà via Nievo, via Gorizia (sosta nel Giardini della pace), viale Roma, vie Officine, viale Friuli con arrivo e conclusione della funzione nei giardini di Piazza Libertà. Le cinque stazioni saranno preparate in via Nievo, la seconda nel Parco della Pace (ex Caserma Amadio), la terza in Piazzale degli Alpini, la quarta in viale Friuli e l’ultima nei giardini di piazza Libertà. Le cinque stazioni ripercorreranno alcuni incontri fatti da Gesù durante la Sua Passione

Pagine

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Cattolico

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Calendario annuale

 

Il Vangelo della settimana

 

14-04-2019

L’evangelista cerca di attenuare la responsabilità di tutti: dei discepoli che fuggono; dei giudei che perseguitano un innocente; dei sacerdoti che condannano Colui che dovrebbero adorare come Signore e Messia; dei soldati che lo trattano come un animale da macello. Sembra quasi  che attorno alla croce di Gesù ci siano solo amici, anche se questi amici lo hanno pugnalato: c’è un governatore gentile, Pilato dalle belle maniere, quasi costretto, più che convinto, a  condannarlo; c’è un soldato mutilato che viene immediatamente guarito; c’è il primo tra gli apostoli, primo anche nel tradimento, perdonato dallo sguardo del Signore; c’è un avanzo di galera che diventa il primo cittadino del regno dei salvati; e ci sono due nemici storici, come Erode e Pilato, che diventano amici. Nell’evento della croce di Gesù, come ci è presentato da Luca, sembra quasi realizzarsi quanto afferma la lettera agli Efesini: «Egli, infatti, è la nostra pace, colui che ha fatto dei due un popolo solo, abbattendo il muro di separazione che era frammezzo, cioè l’inimicizia… ha creato, in se stesso, un solo uomo nuovo, facendo la pace, per riconciliare tutti e due con Dio in un solo corpo per mezzo della croce, distruggendo in se stesso l’inimicizia» (Ef 2,14-16). Attorno alla croce di Cristo oggi siamo chiamati ad essere amici, anzi, fratelli. Amici di Dio perché fratelli di Gesù Cristo, amici tra noi perché fratelli gli uni degli altri, nel Figlio che ci ha resi figli.



La preghiera della settimana

 

14-04-2019

Il tuo viaggio è terminato, Gesù,
ora sei arrivato a Gerusalemme:
lì, nella città santa, si scateneranno
coloro che non ti sopportano,
coloro che da tempo attendono
l’occasione propizia
per toglierti di mezzo.
Tu sai bene quello che rischi,
ma non vuoi sottrarti
al pericolo imminente.
Non verrai sorpreso dagli eventi
della tua passione e morte
perché sei deciso ad andare fino in fondo,
testimone fedele dell’amore del Padre,
pronto ad offrire la tua vita per l’umanità.
E, a dorso di un asino,
rinunciando a qualsiasi emblema di potenza,
ancora una volta mostri
il percorso da te intrapreso,
riveli la tua missione:
tu vieni nella mitezza,
non con la forza brutale,
vieni per risanare, non per condannare,
vieni per fare misericordia, non per castigare.
Quelli che ti riconoscono,
quelli che ti capiscono,
non possono fare a meno
di gridare la loro gioia,
di proclamare che sei tu
il Messia, l’Inviato di Dio,
mandato a consolare e ridare speranza.
Il loro entusiasmo non piace, disturba.
Tu non li fai tacere perché sono
la voce dei poveri, che presto verrà fermata.

 

()

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon