Facebook icon
YouTube icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Riprende l'apertura dei Campi esterni del RIC dal lunedì al venerdì dalle ore 15:30 alle ore 18:30 --- Domenica 03/07 alle ore 10:00 in Duomo a Cormons la S.Messa sarà celebrata da fra Piero Russian --- Mercoledì 06/07 Rinnovo Promesse Cormons 1: ore 18:30 S.Messa in Duomo, ore 19:30 Rinnovo Promesse in Rosa Mistica, ore 20:00 Momento Conviviale in Ricreatorio ---

Guarda la galleria fotografica

Le cripte sepolcrali nelle chiese cormonesi (8)

Oltre ai tradizionali cimiteri, che circondavano le chiese, le sepolture avvenivano anche nel loro interno. Era una tradizione che risaliva al Medioevo quella di seppellire i morti all’interno delle chiese e di realizzarvi i cimiteri nelle zone limitrofe consacrate. Le sepolture dovevano avvenire ad sanctos et apud aecclesiam, cioè vicino ai santi e alle chiese. Chi poteva permetterselo chiedeva di essere sepolto nelle cripte sotterranee della chiesa vicino a un santo o vicino a determinate immagini sacre o in un punto preciso del cimitero esterno. Per questa ragione, i nobili o i componenti delle famiglie facoltose, pagando quella che era chiamata la “quarta funeraria”, potevano essere seppelliti dentro le chiesa mentre ai cittadini comuni spettava la tumulazione nei cimiteri.

A Cormons cripte sepolcrali esistono nelle chiese di San Giovanni, di San Leopoldo, di Santa Caterina (Rosa Mistica), della Beata Vergine del Soccorso, di San Mauro e del Duomo.

In San Giovanni sono stati sepolti nella cripta, di modeste proporzioni, alcuni componenti della famiglia Cipriani, che erano i camerari della chiesa.  In San Leopoldo i Domenicani, nel realizzare la chiesa nella prima metà del Settecento, ricavarono una cripta per ospitare i resti mortali del loro benefattore Andrea Locatelli onorando così le sue volontà testamentarie. In quella cripta trovarono sepoltura, per concessione dei frati, altre 11 persone tra cui quelle di “un certo Ongaro, Maria Vendramin di 66 anni e Margherita Zoppolatti di 4 giorni, figlia di Giuseppe Zoppolatti”. Sull’accesso alla cripta  era stata posta una lapide con la scritta “Pios coineres nob. I. Andrae Locatelli – L. V. D.  huius  fundris, coenobio haec urna explebit eternit. Obit 1701”, che attualmente è stata ricoperta dopo la ristrutturazione per la posa del nuovo altare e della nuova pavimentazione.

Nella chiesa di Santa Caterina, e precisamente nella cappella di San Giuseppe, una cripta sepolcrale raccoglie i resti delle Consorelle della Carità e della Dottrina Cristiana e nel secolo scorso trovarono sepoltura anche madre Cecilia Piacentini, madre Adeodata Rizzi e madre Paolo Martinelli della congregazione delle Suore della Provvidenza. All’interno della chiesa di Santa Caterina, sulla parete di destra in un’urna sin trovano i resti mortali della contessa Sulpizia Strassoldo, benefattrice delle Consorelle della Carità.

Nella chiesa della Beata Vergine del Soccorso sul Quarin sono stati sepolti 42 componenti della famiglia dei baroni del Mestri, tra cui Luca del Mestri fondatore della chiesa, parroco di Cormons e arcidiacono di Gorizia. Alcuni membri della famiglia del Mestri sono stati sepolti nei sotterranei del Duomo. A San Mauro sono sepolti i componenti delle famiglie dei conti del Mestri-Weiz, di cui gli eredi sono ancora proprietari della chiesa.

Delle cripte sepolcrali del Duomo scriveremo ampiamente nella prossima puntata.

Galleria di immagini: 

Diretta Streaming

 

3/7/2022 - Per motivi tecnici le celebrazioni da Rosa Mistica sono sospese. Siamo confidenti che un componente dedicato alla trasmissione venga riparato entro la prossima settimana. Ci scusiamo per il disservizio non dipendente dalla nostra volontà.
Diretta Video Live:

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato.
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Stillate, cieli, dall’alto, le nubi facciano piovere il Giusto; si apra la terra e germogli il Salvatore. (Cf. Is 45,8)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Esprimo la mia vicinanza alle popolazioni delle Filippine, colpite da un forte tifone che ha provocato molti morti e distrutto tante abitazioni. Che il Santo Niño porti consolazione e speranza alle famiglie più colpite. #PreghiamoInsieme.

Francesco, Papa

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico