Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Mercoledì 20/06 alle ore 16:00 nella cappella al IV piano della casa di riposo "La Classe" incontro sul tema "Uno sguardo che cambia la realtà" --- Giovedì 21/06 alle ore 18:30 nel Santuario di Rosa Mistica S.Messa per la ricorrenza del ventesimo dell'Ordinazione del Diacono Marco Braida --- Giovedì 21/06 alle ore 20:15 presso il Centro Pastorale "Trevisan" incontro dei Consigli Pastorali delle nostre Parrocchie --- Domenica 24/06 alle ore 18:30 nella Chiesa di San Giovanni S.Messa solenne per la ricorrenza della nascita del Battista, l'Eucarestia sarà celebrata da Don Mauro Belletti per la ricorrenza dei suoi 40 di sacerdozio --- Dal 24/06 al 01/07 Campo “Oratoriamo in Montagna N. 2” a Fusine per i ragazzi delle scuole medie + superiori --- Lunedì 25/06 alle ore 20:30 presso la Chiesa di Ruttars concerto di musica classica proposta da "I Solisti di Trieste" --- Mercoledì 27/06 Pellegrinaggio notturno al Santuario di Barbana chi desidera partecipare può dare la sua adesione in Ufficio Parrocchiale a Cormons ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

Scuola di Teologia

http://www.chiesacormons.it/sites/default/files/images/27/10/2013%20-%2008%3A35/2013-10-24%20Scuola%20di%20Teologia_06.jpgRiprendono mercoledì 21 febbraio alle ore 20.30, (e non lunedì 19 febbraio), gli incontri della Scuola di Teologia diocesana presso il Centro Pastorale “Trevisan” a Cormòns, in Via Pozzetto 6. A guidare questo secondo ciclo d’incontri, sempre sul tema “Leggere oggi il Vangelo di Marco”, sarà don Franco Gismano. (Gli incontri, ripetiamo, saranno di mercoledì e non di lunedì come precedente calendarizzato e quindi: 21, 28 febbraio e 7,14 marzo). Gli incontri saranno trasmessi via streaming su www.chiesacormons.it . Per i catechisti della Diocesi, inoltre, la Scuola di Teologia in collaborazione con l'Ufficio Catechistico Diocesano proporrà un percorso di tre serate sul tema "Comunicare la Fede". L’obiettivo è quello di scoprire, in maniera consapevole, gli strumenti della trasmissione della Fede e, attraverso di essi, il suo contenuto: sia come accoglienza personale del catechista, sia come possibilità di comunicare la Fede agli altri. Gli incontri saranno impostati in modo da favorire il dialogo e la riflessione tra i partecipanti; saranno guidati da don Giorgio Giordani a Cormòns, presso il Centro Pastorale “Trevisan”, in Via Pozzetto 6, nei giorni di martedì 27 febbraio, 6 e 13 marzo, dalle 20.30 alle 22.00.

E se una notte un musical

Il “RIC Cormons” si fa promotore per domenica prossima 18 febbraio 2018 alle ore 17.00 presso il Teatro Comunale di Cormòns, del grande evento “E SE UNA NOTTE UN MUSICAL,” un’iniziativa teatrale che coinvolge diverse realtà diocesane. Continua infatti la feconda collaborazione tra i gruppi teatrali della Diocesi di Gorizia.

La ricetta, già collaudata, è sempre esplosiva: in quasi due ore di spettacolo, sul palcoscenico si alterneranno tutti i gruppi che, in episodi di circa dieci minuti, presenteranno le proprie capacità ed i propri allestimenti, passati o futuri. Una combinazione a ritmo sostenuto che porterà ad assistere a scene, balli e canzoni tra i generi più diversi, con varie anticipazioni sugli allestimenti che debutteranno la prossima primavera. L’ingresso è libero e tutta la Comunità è invitata. Si ringrazia l’Amministrazione Comunale per la concessione del Teatro ed il patrocinio all’iniziativa.

Un saluto a tutta la comunità dal Burkina Faso

Report dal Burkina Faso“Un affettuoso saluto dal Burkina a voi, Amici di Cormòns legati al progetto "Un sorriso per il futuro". Qui desidero esprimervi un grande grazie per avermi inviato il messaggio riguardante Suor Pia. Una luminosa figura di Donna e di Missionaria che porteremo sempre nel cuore. Una vita tutta donata con gioia e tanta Fede. In quanto a me, il progetto prosegue ed i beneficiari sono tanti: oltre i bambini anche piú di 20 universitari. Riceviamo significative espressioni di gratitudine che vi meritate con il vostro generoso impegno. Tutto non procede sempre secondo i nostri piani. Il 5 gennaio ho avuto un grave incidente (mea culpa), causa fatica. Macchina distrutta, io neppure il più piccolo osso rotto. La gente si stupisce come mai io sia viva. Evidentemente la mia ora non è ancora arrivata. Il Signore mi offre un'altra chance. Conto sulla sua misericordia e la vostra preghiera. Grazie a tutti voi. Mandi! Ivana”

Quaresima: che bella occasione d'interiorità

La Quaresima è un tempo di esercizi spirituali che tutti i cristiani vivono contemporaneamente. E’ un tempo forte... inteso come tempo favorevole per la nostra conversione. Ecco alcune occasioni per curare la propria spiritualità:

La S.Messa Quotidiana

Darsi degli impegni precisi, o meglio degli appuntamenti definiti, può aiutare il cammino quaresimale: durante la settimana trovare del tempo per celebrare l’Eucarestia alla mattina presto (prima di andare al lavoro alle ore 07.10) oppure alla sera (dopo il lavoro);

ogni giorno dal lunedì al venerdì: ore 18.30 Rosa Mistica (anche il mercoledì) il mercoledì: ore 18.30 a Brazzano (San Rocco)

il venerdì: ore 19.00 a Borgnano

La Liturgia delle ore

In Santuario, possiamo vivere, comunitariamente, le Lodi Mattutine (ore 06.50) e la preghiera dei Vespri con i seguenti orari:

• alle ore 19.00 dopo la S.Messa vespertina (dal lunedì al venerdì)

• alle ore 16.00 la domenica

Recitando le Lodi ed i Vespri, infatti, il cristiano si unisce alla preghiera che Cristo, unito al suo Corpo, eleva al Padre. Santifica così la giornata intera, che viene ritmata dall’ascolto della Parola di Dio, fonte d’acqua viva che disseta per sempre. Nell’arco della giornata, ritroviamoci al pozzo con Gesù e chiediamo anche noi, come la Samaritana, quell’acqua che fa vivere in eterno e che ci dà la vera gioia del cuore;

L’Adorazione Eucaristica

Liturgia d’Inizio Quaresima e Imposizione delle Ceneri per i Bambini ed i Ragazzi

Guarda la galleria fotografica

Mercoledì delle Ceneri - SeminiMercoledì 14 febbraio alle ore 16.30 tantissimi bambini e ragazzi della comunità di Cormòns si sono ritrovati presso il Duomo per festeggiare assieme l’inizio del periodo quaresimale. Durante la celebrazione della Santa Messa i bambini hanno ricevuto, assieme alle loro famiglie, l’imposizione delle ceneri quale atto di riconciliazione con Gesù, in questo momento propizio, utile per uscire dalla nostra condizione di peccatori e ritrovare l’Amore di Dio che ci accoglie nel Perdono. Durante questi 40 giorni che ci separano dalla Pasqua Gesù ci invita a camminare assieme a Lui per imparare a conoscere il Suo Amore per noi.

Alla fine della celebrazione sono stati distribuiti ai bambini un sacchetto e una “matita”. Il sacchetto contiene i semi che ogni bambino provvederà a seminare: in questo modo potrà sperimentare che solamente quando il seme “muore a se stesso” può dare frutto e rappresenta la vita che vince sulla morte. Il salvadanaio a forma di matita permetterà, invece, alle suore missionarie di continuare la loro opera grazie anche alle rinunce che sapremo realizzare, devolvendo “il piccolo risparmio” a loro favore.

Quinto centenario dell'editto di Massimiliano I

Statua di Massimiliano 1°Ricorre quest’anno il quinto centenario dell’editto di Massimiliano I che rinnovava i privilegi e gli statuti comunali ed esentava i cormonesi per sei anni dal pagamento di ogni tassa e imposta a parziale ricompensa dei sacrifici e privazioni fatti durante le numerose guerre per la conquista del castello e per la carestia. Il diploma, conservato in originale in lingua tedesca, nel municipio di Cormons, venne firmato ad Augusta e porta la data dell’11 febbraio 1518.

Per celebrare questo avvenimento, l’Amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione Cormonese Austria, la Pro Loco e l’associazione Tocs di Cormons, organizza una serie di iniziative nel corso dei prossimi mesi, che sono state presentate venerdì scorso a Palazzo Locatelli. Il Comune provvederà ad applicare una targa che riporta in breve la storia della statua in quattro lingue (italiano, inglese, tedesco e sloveno) sul basamento della statua di Massimiliano, che si trova in piazza Libertà, e che verrà illuminata dal basso con un nuovo impianto luci.

Le associazioni Cormonese Austria e Tocs allestiranno due mostre: una sull’imperatore Massimiliano I che sarà ospitata nel Museo civico del territorio di Palazzo Locatelli; l’altra riguarderà invece le vicende che hanno caratterizzato la statua di Massimiliano. Le due rassegne saranno inaugurate a fine marzo e si potranno visitare fino a metà maggio. Alla fine di agosto infine la Pro loco Castrum Carmonis riproporrà la Rievocazione storica nata 33 anni fa per ricordare proprio l’editto imperiale del 1518.

Gesù luce che illumina le genti.

Gesù è la luce che viene a illuminare le genti come dice il vecchio Simeone che mosso dallo Spirito va al tempio.  Il parroco, monsignor Nutarelli, nella sua riflessione nella Celebrazione Eucaristica della festa della Festa della Candelora 2018Presentazione del Signore al Tempio, ha detto che Gesù non splendeva di luce propria ma probabilmente era un bambino che sonnecchiava come gli altri durante la presentazione al Tempio; rito che accumunava tutti i figli primogeniti ebrei. La luce è nel cuore di Simeone che vede con gli occhi della fede. All’inizio della storia del cristianesimo i cristiani erano, infatti, chiamati gli illuminati.

Simeone rappresenta l’ansia presente nel cuore di ogni uomo. In quei tre minuti che incontra il bambino Gesù è illuminato e riesce a rispondere ai perché più profondi della sua vita. La speranza per noi cristiani di oggi e che anche noi possiamo vivere almeno tre minuti della nostra vita che diano senso alle nostre fatiche e sofferenze.

Mercoledì delle Ceneri

Guarda la galleria fotografica

Con il suggestivo rito dell'imposizione delle ceneri è iniziato, con tutta la Chiesa, il cammino della Quaresima che ci porterà, nella notte di Pasqua, a festeggiare il Cristo risorto.

Dalla frase "Ricordati uomo che polvere sei e polvere ritornerai" (Genesi 3,19) recita dal sacerdote nell'imporre le ceneri, dopo la riforma liturgica, seguita al Concilio Vaticano II, la frase si è trasformata in "Convertitevi e credete al Vangelo" (Mc 1,15) che esprime, oltre a quello penitenziale, l'aspetto positivo della Quaresima che è tempo di conversione, preghiera e ritorno a Dio.

Il tempo della Quaresima ci ricorda che ogni momento è quello favorevole per accogliere la grazia del Signore.

Iniziamo con coraggio questa Quaresima disponibili alle sorprese che Dio ci prepara.

Quaresima, Tempo FAVOREVOLE dell'Anno Liturgico

QuaresimaEntrare in Quaresima non vuol dire privarsi del cioccolato, avere una faccia da funerale o compiere cose straordinarie. Entrare in Quaresima significa fermarsi, prendere le distanze da noi stessi, accettare di guardarsi in faccia e di fare il punto della situazione.

Entrare in Quaresima, quindi, significa gettare la maschera, abbandonare le vecchie abitudini e la routine che imprigionano. Positivamente, entrare in Quaresima significa convertirsi per diventare se stessi, sviluppare il proprio potenziale di vita e di amore, mettendosi all’ascolto ed alla scuola del Vangelo. Il Signore bussa alla porta: chi gli aprirà?

Inizio Solenne della Quaresima: orari nelle nostre Comunità

MERCOLEDÌ 14 FEBBRAIO 2018, Mercoledì delle Ceneri

Giornata di Digiuno

All’inizio della giornata, a Rosa Mistica (prima del lavoro)

ore 06.50: Canto delle Lodi del Mattino

ore 07.10: S.Messa ed imposizione delle Ceneri

In mattinata, a San Leopoldo

ore 08.30: S.Messa ed imposizione delle Ceneri

Al pomeriggio, in Duomo a Cormòns

ore 16.30 per bambini e ragazzi: Liturgia d’Inizio Quaresima ed imposizione delle Ceneri

Alla sera, nelle Comunità (dopo il lavoro)

S.Messa ed imposizione delle Ceneri:

A Brazzano: ore 18.30 - A Dolegna: ore 19.00 - A Borgnano: ore 19.00

In Duomo a Cormòns: ore 20.00

 Mercoledì delle Ceneri

2018 Lectio Divina #2 del 12/2/2018

Tutti i lunedì alle ore 20.30, in sala caminetto del Centro Pastorale Trevisan, don Mauro guida la Lectio Divina settimanale, sui testi della domenica

2018 Lectio Divina #1 del 5/2/2018

Tutti i lunedì alle ore 20.30, in sala caminetto del Centro Pastorale Trevisan, don Mauro guida la Lectio Divina settimanale, sui testi della domenica

Lectio Divina

http://www.ausiliatriceroma.it/wwweb/wp-content/uploads/lectio-divina.jpgLunedì 12 febbraio, alle ore 20.30, in sala caminetto del Centro Pastorale Trevisan, don Mauro guida la Lectio Divina settimanale, sui testi della domenica. Ricordiamo che la Lectio ci aiuta ad entrare nei dettagli del racconto evangelico, lasciandoci guidare dalle “immagini” e da ciò che esse suscitano, per comprenderle dall’interno nel loro profondo significato. La Lettura della Parola e la sua meditazione potranno essere seguite anche via streaming, solo audio, su www.chiesacormons.it . La Lectio, nel tempo di Quaresima, lascerà il posto alla Scuola di Teologia che riprenderà lunedì 19 febbraio alle ore 20.30: sarà la prof.ssa Agnese Miccoli ad approfondire il Vangelo di Marco.

Ruttars in festa ricordando San Valetino

Guarda la 
galleria fotografica

Ruttars San Valentino

Ruttars in festa ricordando San Valentino con la Santa Messa Solenne celebrata da don Fausto che ha ricordato quanto il Santo ha fatto in vita a cui ha seguito la  processione nel paese con l’immagine del Santo portata dai volontari. Ad accompagnare questo momento importante della Comunità il suono delle campane con la presenza degli Scampanotadors di Mossa.

Ad accompagnarci durante la messa il Coro “Lis vos dal Nadison” di S.Giovanni al Natisone diretto Maria Francesca Gussetti.

Al termine è seguito un momento conviviale.

 

Santa Fosca, un aiuto per arrivare al Signore

Guarda la galleria fotografica

Festa di santa Fosca a Borgnano (11/2/2018)

"Facciamoci aiutare nel nostro viaggio verso il signore con l'aiuto dei nostri santi", così ha iniziato l'omelia don Franco Gismano nella solenne celebrazione che ha concluso il triduo dedicato a santa Fosca, patrona di Borgnano.

Don Franco ha ripreso poi la lettura del vangelo ricordando come al tempo di Gesù si metteva in relazione la malattia con il concetto di impurità. Chi era ammalato non era sano e quindi era considerato impuro. Gesù "mettendo in salute" il lebroso testimonia che attraverso di lui ci si può incamminare verso il camino per la salvezza.

Don Franco ha poi concluso "Facciamoci aiutare da Fosca per arrivare al Signore".

La solenne cerimonia è stata concelebrata da don Paolo, don Michele, don Mauro e don Fausto.

La gradevole giornata di sole ha permesso lo svolgimento della processione lungo le vie di Borgnano.

La banda città di Cormòns ha accompagnato musicalmente il corteo che si è diretto verso la chiesa sulla collina dedicata alla giovane martire.

Al termine l'intera comunità si è ritrovata nella sala attigua alla chiesa per il consueto momento conviviale.

Memoria liturgica di Santa Apollonia

Guarda la galleria fotografica

Santa ApolloniaIl 9 di febbraio ricorre la memoria liturgica di Santa Apollonia. Come da tradizione, in questa data, la Santa Messa Vespertina viene celebrata nella chiesetta di Santa Maria, dedicata anche a questa vergine e martire del III secolo di nome Apollonia (da Alessandria d’Egitto). La Santa preferì lanciarsi volontariamente nel fuoco piuttosto che abiurare la fede in Cristo. Per le torture subite prima del martirio questa Santa viene invocata da coloro che hanno problemi di denti ed è la protettrice dei dentisti. Saremmo in grado di manifestare la nostra fede allo stesso modo?

Don Paolo che ha presieduto la celebrazione ha voluto ringraziare la Corale di Sant’Adalberto che con i suoi canti ha allettato la Santa Messa e coloro che si prendono cura della chiesetta.

Al termine della celebrazione è seguito un momento di agape fraterna.

Festa patronale a Ruttars

Anche Ruttars, domenica prossima 11/02, sarà in festa ricordando San Valentino. Alle ore 10.00 verrà celebrata la Santa Messa Solenne a cui seguirà la processione con l’immagine del Santo. Ad accompagnare questo momento importante della Comunità, ci sarà il suono delle campane con la presenza degli Scampanotadors di Mossa. Sarà presente il Coro “Lis vos dal Nadison” di S.Giovanni al Natisone diretto Maria Francesca Gussetti.

Memoria di Sant'Apollonia

Sant'Apollonia

Venerdì 9 febbraio, alle ore 18.30 nella Chiesa di Sant’Apollonia, si rinnova la tradizione di celebrare la S.Messa ricordando questa Santa Martire del III secolo. La Celebrazione sarà accompagnata dalla Corale “Sant’Adalberto” che, con gioia e cura, condivide sempre con la Comunità i momenti importanti della vita liturgica della Parrocchia Cormonese (la S.Messa in Rosa Mistica viene sospesa).

C.pa.pa. riflette sul rapporto tra giovani e sport

C.pa.pa.Alla luce del cammino ecclesiale in preparazione del Sinodo dei Giovani e alla formazione proposta dalla diocesi, nell’ultima seduta del Consiglio Pastorale Parrocchiale della comunità cristiana di Cormòns, convocato per martedì 23 gennaio, si è riflettuto sul rapporto dei giovani con il mondo dello sport. Per questa ragione è stata costituita una commissione di quattro persone che avrà il compito di analizzare le associazioni sportive giovanili cormonesi con lo scopo di creare dei momenti di condivisione con gli educatori del mondo dello sport finalizzata alla creazione di alleanze educative per il bene dei ragazzi e dei giovani.

Nel corso della riunione si è svolta una verifica delle iniziative pastorali per i tempi di Avvento e Natale. In particolare per quanto concerne la solennità dell’Epifania si è pensato di posticipare di mezzora, alle 15.30, la Benedizione dei bambini e dei ragazzi concludendo il rito con la Celebrazione Eucaristica in modo da favorire la partecipazione alla Santa Messa delle famiglie dei bambini e dei ragazzi.

Per quanto concerne la programmazione dei tempi liturgici di Quaresima e Pasqua si è stabilito di mantenere il calendario previsto negli anni precedenti. Il Consiglio Pastorale ha, inoltre, deciso che venerdì 23 marzo la Via Crucis cittadina si svolgerà nel quartiere al di là della ferrovia e più precisamente nella zona compresa tra via Bancaria, via Filanda, via Gramsci e via Ara Pacis. Si è costituita una piccola commissione tra i componenti del consiglio con lo scopo di coinvolgere le famiglie che vivono nel quartiere oltre la ferrovia e con loro definire in modo più puntuale il percorso della Via Crucis, dove collocare e allestire le stazioni e preparare le riflessioni e le preghiere.

Il decimo spettacolo dei Rompiscena sarà Mary Poppins

I Rompiscena, il gruppo teatrale del Ricreatorio di Cormons, taglia quest’anno un altro importante traguardo: l’allestimento del decimo spettacolo che stanno preparando da alcuni mesi e Re Leone dei Rompiscenache sarà presentato il 30 aprile e il 1 maggio al Teatro Comunale di Cormons prima di girare, come nelle passate edizioni, in altre località della diocesi.

Quest’anno il gruppo, che celebrerà il decennale con una manifestazione ad hoc che si terrà a settembre, si cimenterà ancora con un musical, “Mary Poppins”, tratto dai racconti di P.L. Travers e reso famoso dal celebre film interpretato da una impareggiabile Julie Andrews. Tutti conoscono la trama e le canzoni di questa tata che prova a raddrizzare la vita di una borghese famiglia londinese, anche con l’aiuto di un pizzico di magia. Un musical che, come lo scorso anno per “Il Re Leone”, sarà impegnativo anche sul fonte scenografico. C’è già curiosità su come il regista Andrea Femia e i suoi collaboratori Francesco Marcon e Camilla Tuzzi faranno volare Mary Poppins: lo si scoprirà solo la sera della prima. Intanto una anticipazione dello spettacolo la si avrà a “E se una notte il Musical”, l’appuntamento annuale in cui i gruppi teatrali delle parrocchie della Diocesi presentano i loro nuovi lavori teatrali. Quest’anno l’appuntamento è per domenica 18 febbraio, alle 17, al Teatro Comunale di Cormons.

Per questo decimo spettacolo il cast sarà arricchito da cinque nuovi membri che affiancheranno il gruppo storico.

Pagine

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Cattolico

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Calendario annuale

 

Il Vangelo della settimana

 

17-06-2018

Questione di semi. Gesù, che ben conosce l'ambiente contadino da cui proviene, usa spesso immagini semplici per spiegare le realtà profonde di Dio. La realtà dello Spirito ha le sue dinamiche, i suoi ritmi, che vale la pena conoscere.
La parabola di oggi ci invita alla pazienza, a lasciar perdere l'ansia, la fobia di tenere tutto sotto controllo, il volere programmare e capire tutto anche nella nostra vita spirituale. Conosco amici che si stanno riavvicinando alla Fede e che, da principianti, incorrono spesso nell'errore del credere che la Fede funziona, in fondo in fondo, come qualsiasi altra realtà umana. È la nostra vita che ci porta a pensare che le cose dipendono solo da noi, dalla nostra buona volontà: ci tocca programmare tutto, anche il riposo! E il rischio di applicare questa categoria alle cose dello Spirito è quanto mai presente. Magari entusiasti ci siamo avviati sulle strade del Vangelo e vi abbiamo intuito la verità, magari coinvolti emotivamente in un'esperienza, in una Comunità, in un percorso di preghiera. Poi, dopo qualche tempo: maretta. Fatica a pregare, dubbi, inquietudine. Starò sbagliando? Cosa posso fare? Ed ecco la parabola dell'essere, del lasciarsi fare: se il seme è piantato, stai tranquillo, lascia fare al Signore. È una prospettiva molto diversa dal nostro efficientismo: fidarsi e lasciare tutto in mano a Dio, credere che Dio, se lo lascio fare, opera e cresce in me.

                                                                                                (di Paolo Curtaz)

La preghiera della settimana

 

17-06-2018

Lo confesso, Gesù,

anch’io sono colpito

dall’esibizione

della forza, del potere,

dalle manifestazioni di massa

che evidenziano il plauso,

il successo acquisito da una persona.

E questo mi pare talmente bello

da farmi ritenere che sia questo il percorso

che ci condurrà al regno di Dio.

Così finisco con l’attribuire a Te

uno stile, un metodo,

delle scelte che piacciono

terribilmente agli uomini.

Grazie, Gesù,

perché parabole come quella

del granello di senape

mandano in frantumi

tanti sogni di gloria,

dissolvono d’un colpo solo

la voglia di trionfare, di stravincere,

che continuo a portarmi dentro.

No, il disegno di Dio

seguirà uno strano percorso.

Non avrà bisogno di un solido

dispiegamento di mezzi,

non farà ricorso alle maniere forti.

Si affermerà a partire da inizi modesti,

nella mitezza e nella semplicità

che accettano anche la croce,

la sofferenza ingiusta a cui si va incontro

pur di rimanere fedeli a Dio.

E, paradossalmente,

dal sangue dei martiri fiorirà

una nuova primavera,

attraverso la testimonianza

di gente debole ed inerme,

che non conta agli occhi del mondo.

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon