Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Martedì 25/04 alle ore 10:45 riapre la Chiesa di San Giorgio alle ore 11:00 S.Messa solenne --- Mercoledì 26/04 ore 17:30 in Ric incontro dei catechisti del Primo Anno di Catechesi --- Giovedì 26/04 ore 20:30 in Duomo a Cormòns incontro dei genitori dei bambini che vivranno la Festa di Prima Comunione --- Venerdì 28/04 ore 18:00 nella Sala Civica del Comune di Cormòns incontro con il Prof. Francesco Pira - sociologo --- Domenica 30/04 ore 20:30 presso il Teatro Comunale di Cormòns prima del musical "Il Re Leone"--- Lunedì 01/05 ore 17:00 presso il Teatro Comunale di Cormòns replica del musical "Il Re Leone" ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

I volti della povertà incontrati dalla Caritas territoriale

Giornata della Caritas territorialeL’Avvento di quest’anno nella Collaborazione Pastorale di Cormòns è stata caratterizzata dalla solidarietà. La seconda domenica di Avvento è stata organizzata l’Amatriciana di Solidarietà per la comunità cristiana di Norcia colpita dal sisma di fine ottobre. Nella terza domenica di Avvento si è celebrata la giornata della Caritas territoriale: durante le Sante Messe domenicali si sono raccolte le borse della spesa con generi alimentari che saranno distribuiti alle famiglie povere che si rivolgono alla Caritas territoriale. Per questa ragione la redazione Web&Voce ha voluto intervistare Daniela, una degli 11 volontari che prestano il proprio servizio al Centro di Ascolto e di Distribuzione della Caritas territoriale di Cormòns.

Quante persone si rivolgono al vostro servizio? Che risposte potete offrire?

Le famiglie che si rivolgono alla Caritas territoriale di Cormòns sono 80, di cui 45 sono italiane, per un totale di 215 persone circa di cui 77 bambini. Queste famiglie non sono solo della parrocchia di Cormòns, ma anche di Brazzano, Medea, Capriva, San Lorenzo Is., Dolegna, Borgnano, Mariano, Moraro e Mossa.

La Caritas territoriale offre beni alimentari, vestiario e accessori per la casa. I beni alimentari sono forniti dal Banco Alimentare, dall’Alleanza Coop 3.0, dalla raccolta annuale nelle chiese nella domenica dedicata alla Caritas territoriale e da privati che ci donano beni alimentari, vestiario o accessori per la casa.

Concerto d'inizio anno

Come è tradizione (una bella tradizione!), la Banda Città di Cormòns invita tutta la Comunità al “CONCERTO DI BUON ANNO” che si terrà al Teatro Comunale di Cormòns, giovedì 5 gennaio 2017 alle ore 20.30.

È una bella occasione per rinnovarci gli auguri per un sereno 2017.

Ecco la prima parte del promo della serata,

Buona visione.

Mentre qui la storia continua con la seconda parte della serata

Preparazione bottigliette dell'Epifania

Preparazione bottigliette dell'Epifania

In occasione della Solennità dell’Epifania è tradizione benedire l’acqua da portare nelle proprie case. Mercoledì 4 gennaio alle ore 09.30 chi lo desidera è invitato, nella sala accanto il Duomo, a confezionare le bottigliette che verrano presentate, nel pomeriggio, durante la Liturgia delle ore 15.00 in Duomo.

L'anno nuovo porterà la riapertura della chiesa di San Giorgio

Franco d'Elia carica l'orologio di San GiorgioL’anno nuovo, che è ormai dietro l’angolo, porterà una buona notizia per Brazzano: riaprirà infatti la chiesa di San Giorgio, chiusa da alcuni anni per motivi di sicurezza. Sono stati infatti affidati i lavori di ordinaria manutenzione che si concluderanno, se non ci saranno ostacoli, entro la fine dell’anno. Si tratta in particolare di mettere in sicurezza il campanile dopo il cedimento di parti di intonaco dalle zone delle merlature e di provvedere alla sua impermeabilizzazione. Per l’occasione sarà revisionato anche il tetto con la sistemazione dei coppi per prevenire pericolose infiltrazioni all’interno.

I lavori vengono eseguiti a cura della parrocchia che ha ricevuto un contributo da parte dell’Amministrazione comunale di Cormons, proprietaria dell’immobile. I lavori in effetti dovevano essere a carico del Comune che, stretto dai vincoli del patto di stabilità ne ha ritardato l’esecuzione. Così per accelerare l’intervento, come è avvenuto per la chiesa di San Leopoldo a Cormons, la parrocchia d’accordo con l’Amministrazione comunale si è assunta l’incarico di eseguire i lavori, che saranno poi finanziati dal Comune. Il costo dei lavori sarà di poco superiore ai 10mila euro.

Amatriciana Comunitaria: la consegna dei beni

Amatriciana Comunitaria: la consegna dei beniOggi 29 dicembre, una delegazione del Direttivo del Ric Cormons, guidata dal Vice Presidente Gianna Urbancig, insieme ad una rappresentanza dei volontari della Protezione Civile cormonese, è andata, in giornata, nella zona di Norcia a portare i beni individuati dagli Amici di Norcia, per aiutarli ad allestire un Centro di aggregazione per ragazzi e famiglie (2 ping-pong, 2 calcetti balilla, uno schermo per proiezione, un computer portatile , giochi da tavolo e cancelleria varia). 

Un ringraziamento affettuoso e sincero...

...alle persone che hanno accompagnato gli auguri natalizi con un’offerta per le attività educative e caritative delle nostre Comunità Parrocchiali. In tempi di crisi economica queste offerte, per le Comunità, sono un aiuto non indifferente che permettono di “mandare avanti” le tante iniziative;

... ai tanti collaboratori parrocchiali che permettono alle Comunità di essere “aperte” ed accoglienti verso tutti. È una grande benedizione poter contare su tante persone che, con spirito di dedizione, gratuità e competenza, collaborano per il bene delle Parrocchie a tutti i livelli;

... a chi tiene puliti gli spazi delle Comunità (Case Canonica, Ricreatori);

... a chi fa delle nostre Chiese dei luoghi sempre più accoglienti;

... a chi, durante tutto l’anno, tiene aperto l’Ufficio Parrocchiale;

... a chi segue l’amministrazione delle Parrocchie, studiando di notte tutte le leggi per “fare le cose in modo corretto ed ordinato”;

... a chi cura i fiori, il canto, la Preghiera, la proclamazione della Parola rendendo significative le nostre Liturgie; ... a chi spende il proprio tempo libero per far crescere nelle persone il senso di appartenenza alla Comunità Cristiana (Caritas, Casa Albergo, Gruppo Missionario, Gruppo del Catering, Ric Cormòns, Masci, l’Ufficio Stampa Voce&Web);

... a chi si mette a servizio dei più piccoli nell’educazione ed animazione (Catechiste e Catechisti, Educatori di AC, Capi Scout, Animatori del Grest);

... alle Suore della Provvidenza, alle Suore Pastorelle: la loro presenza è un grande dono del Signore.

A tutte queste persone: GRAZIE!!!

Pellegrinaggio a Fatima, Portogallo e Santiago di Compostela

Pellegrinaggio a Fatima, Portogallo e Santiago di CompostelaLa Collaborazione Pastorale S.Adalberto – S.Fosca – S.Giuseppe – S.Lorenzo Cormòns e Dolegna del Collio, assieme all'organizzazione tecnica della FV FLUMEN VIAGGI organizza il Pellegrinaggio “MARIA SEMPRE CI PORTA A GESÙ in occasione del centenario delle apparizioni della Beata Vergine Maria alla Cova da Iria: pellegrinaggio a Fatima e Portogallo” da mercoledì 22 marzo 2017 a lunedì 27 marzo 2017.

Ricordiamo che il pellegrinaggio non va confuso con una gita. È molto di più. Andare in pellegrinaggio non è semplicemente visitare un luogo qualsiasi per ammirare i suoi di natura, arte o storia; andare in pellegrinaggio significa, piuttosto, uscire dai noi stessi per andare incontro a Dio là dove Egli si è manifestato, là dove la grazia divina si è mostrata con particolare splendore e ha prodotto abbondanti frutti di conversione e santità tra i credenti. È questo lo spirito con cui vivere questa esperienza di Comunità.

Iscrizioni ed informazioni in Ufficio Parrocchiale a Cormòns a decorrere dalle ore 9.30 alle 12.00 (lunedì-sabato) e dalle 15.30 alle 18.00 (lunedì-venerdì).

PresepeWeb 20.16: Quale presepe ti piace di più ? (per utenti registrati)

Regolamento: 

Per esprimere la propria votazione basta:

  1. Essere un utente registrato. Se non lo sei puoi farlo cliccando qui
  2. Consultare la galleria dei presepi e prendere nota del numero relativo
  3. Votare il presepe preferito in base al numero scelto
  4. Se si cambia idea è possibile rimuovere il proprio voto ed assegnarlo ad un altro numero
  5. Se ci sono dubbi è possibile richiedere un chiarimento inviando una email all'indirizzo: presepe@chiesacormons.it
  6. Le voto vincitrici verranno pubblicate su Voce Isontina. Al vincitore verrà dedicata una pagina del sito con una galleria di foto del suo presepe.

Visto l'alto, ma non altissimo, numero dei partecipanti la giuria ha deciso di ammettere alla votazione tutti i presepi pervenuti.

Ringraziamo di cuore i partecipanti che con il loro presepi mantengono viva la tradizione più autentica del Natale.

Verrà assegnato il premio decretato dal voto popolare ed uno valutato dalla giuria di qualità.

Allora, che aspettate?  Sotto con le votazioni !!! Sorridente

Si può votare dal 27 dicembre (ore 20) al 6 gennaio (ore 12).

Presepe 01
2% (1 voto)
Presepe 02
2% (1 voto)
Presepe 03
12% (7 voti)
Presepe 04
66% (38 voti)
Presepe 05
0% (0 voti)
Presepe 06
0% (0 voti)
Presepe 07
7% (4 voti)
Presepe 08
2% (1 voto)
Presepe 09
0% (0 voti)
Presepe 10
0% (0 voti)
Presepe 11
5% (3 voti)
Presepe 12
2% (1 voto)
Presepe 13
3% (2 voti)
Voti totali: 58

Concerto di Natale a Dolegna

Guarda la galleria fotografica

concerto di natale a dolegna

La comunità di Ruttars-Dolegna, si è ritrovata la sera di giovedi 22 Dicembre nella chiesa di San Giuseppe, ad ascoltare insieme il Concerto di Natale grazie alle esibizioni proposte dalla Scuola di Musica di Farra d'Isonzo.

Si sono esibiti il Gruppo Vocale diretto da Massimo Devitar, l'Orchestra d'Archi diretta da Annalisa Clemente chiudendo poi con dei brani d'insieme.

L'invito a un momento conviviale per un brindisi d'auguri, ha concluso il concerto offerto dall'amministrazione Comunale di Dolegna, in collaborazione con la Proloco Pieri Zorut e la parrocchia di San Giuseppe.

Inaugurazione mostra su Francesco Giuseppe

Mostra Francesco GiuseppePer degnamente festeggiare il traguardo della loro ventesima mostra, la Società Cormonese Austria, ha il piacere di invitarci all’inaugurazione della mostra “Francesco Giuseppe I Imperatore d’Austria, Re d’Ungheria, Conte di Gorizia e Gradisca”. Questa si svolgerà a Cormons, presso il Museo Civico del Territorio, mercoledi 28 dicembre 2016 ore 18.30.

Il Museo Civico del Territorio si trova nei giardini di palazzo Locatelli ora sede del Comune di Cormons, piazza XXIV maggio n. 22 dove ci accoglierà il Presidente della socetà, Giovanni Battista Panzera.

Notte Santa a Ruttars

Guarda la 
galleria fotografica

La comunità di Dolegna si è riunita per celebrare il Santo Natale. La Santa Messa della notte si è svolta nella chiesa di Ruttars ed è stata officiata da Don Fausto.

Santo Natale - la Luce è con noi

Guarda la galleria fotografica

Nascita di Gesù bambinoE’ Natale.
Dio che è Luce è con noi. La luce ci permette di vedere ed ammirare la bellezza che ci circonda.
Dio ha voluto incarnarsi in un bambino. Ciò significa che ognuno di noi, che è stato bambino, è un capolavoro perché a Sua immagine e somiglianza è stato creato. In tal senso Don Paolo che ha celebrato la Santa Messa di Natale delle ore 10 in Duomo vuole augurare a noi tutti di riuscire a cogliere le cose belle che sono presenti nella nostra comunità: siamo abituati a criticare, i giornali riportano sempre notizie brutte. Il rischio è quello di abituarci a questo negatività accettandola passivamente al punto che la guerra, sebbene lontana, non ci tocca, non ci sfiora. Le bombe lanciate sulle persone inermi in paesi come la Siria, non ci riguardano. Impariamo a guardare le cose belle, ad accorgerci delle cose belle, per dar senso a tutta la vita.

La notte di Natale

Guarda la 
galleria fotografica

 

notte di natale 2016“E’ natale. Ognuno di noi sia un segno vivo di quella pace che Gesu’ è venuto a portare, di quell’amore che a distanza di duemila anni continua ancora a stupirci. Possa essere un giorno per ricaricarci di speranza.”

Oggi è Natale, un giorno di felicità per la nascita di Gesù, ma per molte persone può non esserlo per la perdita di persone care, per le guerre nel mondo. Oggi è Natale nel mondo e noi dobbiamo cercare di essere portatori di speranza per tutte le persone che l’hanno persa.

Una speranza che fa camminare, non statica, è quella di cui parla il Papa all’udienza generale. La speranza normalmente si riferisce a ciò che non si vede ma il Natale ci parla invece di una speranza visibile perché fondata su Dio. Una speranza che entra nel mondo con l’Incarnazione di Gesù, speranza nella vita eterna:

“Egli entra nel mondo e ci dona la forza di camminare con Lui: Dio cammina con noi in Gesù e camminare con Lui verso la pienezza della vita ci dà la forza di stare in maniera nuova nel presente, benché faticoso. Sperare allora per il cristiano significa la certezza di essere in cammino con Cristo verso il Padre che ci attende. La speranza mai è ferma, la speranza sempre è in cammino e ci fa camminare”. Buon Natale

Auguri di buon Natale!

Felice NataleLa redazione augura a tutti quanto un felice e sereno Natale: oggi è nato per noi il Salvatore!

 

 

Babbo natale al Ric

Guarda la 
galleria fotografica

babbo natale al ric

Sesta edizione di “missione babbo natale”. “Va’ dove ti porta il cuore e regala un sorriso”.

Stamane, in tarda mattinata al Ric è arrivato un omone vestito di rosso e con la barba bianca. Sembrava proprio babbo natale, anzi, a dire dei bambini presenti, era proprio lui, in carne ed ossa, venuto appositamente a dispensare i regali ai bimbi che si sono ritrovati molto in anticipo (non si sa’ perché di questa superpuntualità) ad attenderlo. Ognuno di loro ha ricevuto direttamente dalle sue mani un regalo. Immancabile la foto di gruppo assieme.

E chi se la poteva perdere quest’occasione di vederlo di giorno senza stare svegli tutta la notte?

Buon natale a tutti i bambini del mondo!!

STELLA COMETA SUL MONTE QUARIN

Cometa e Scritta Monte QuarinLa notte dell’8 dicembre si è accesa, come tradizione, la stella di Natale sul Monte Quarin e con essa è apparsa la parola “Luce”, che diventa un augurio natalizio per tutti coloro che giungono a Cormòns. Possa la Luce di Natale, come in quella notte di oltre duemila anni fa, avvolgere i nostri cuori ed indicarci la strada da percorrere. Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno permesso la tradizionale iniziativa.

Le mummie dei sotterranei del Duomo

Sotterranei DuomoI sotterranei del Duomo di Sant’Adalberto destano molta curiosità tra i cormonesi forse per un alone di mistero che conservano come ha dimostrato l’affollata conferenza che si è tenuta all’interno della chiesa. Ma come hanno spiegato i relatori, Giovanni Battista Panzera e Franco Femia, ci sono ben pochi misteri e tutti legati alle date di realizzazione dei sotterranei e ai nomi di chi venne sepolto in quelle celle. Tra i cormonesi c’è forte il desiderio di poter visitare questi sotterranei, ma al momento non è consentito per motivi soprattutto di sicurezza. Le ultime visite sono state compiute nel 1968, 1993 e 1997 alla presenza anche di funzionari della Soprintendenza ai beni culturali, sotto la cui tutela vi è l’intero duomo.

Con l’ausilio di fotografie, scattate negli ultimi sopralluoghi, si è potuto scoprire quanto, e come, è conservato nei sotterranei della chiesa. Sotterranei che vennero rifatti quando venne realizzato il nuovo Duomo, i cui lavori iniziarono nel 1756. Ci sono tre zone dove venivano effettuate le sepolture in corrispondenza di altrettante pietre sepolcrali che si trovano sul pavimento della navata (portano la data 1774 e 1772) e del presbiterio del duomo (1772).

L’area più ampia è quella corrispondente alla navata centrale. Vi si accede da una botola che si trova all’altezza del portale di ingresso. Una ripida scala porta a un corridoio che si sviluppa per gran parte della navata. Ai lati, dieci per parte, ci sono 10 celle, che conservano in totale 33 salme, in gran parte ormai ridotte a scheletri.

CONCORSO PRESEPI: PresepeWeb 20.16

Presepe vincitore edizione 2014Nella nostra Unità Pastorale, la Parrocchia di Borgnano organizza il Concorso Presepi. Accanto a questo concorso, anche quest’anno ne viene affiancato un altro aperto a tutto il mondo web.

La redazione di “chiesacormons.it” lancia la quinta edizione del Concorso "PresepeWeb 20.16".

Partecipare è facile e gratuito! Bastano quattro semplici mosse:

  1. Fare il proprio presepio in casa
  2. Fotografare il presepe
  3. Scaricare la foto sul proprio pc
  4. Inviare la foto a presepe@chiesacormons.it entro e non oltre il 26 dicembre alle ore 12.00 con i seguenti dati: Nome Cognome e indirizzo email.

Una giuria sceglierà 10 foto tra quelle giunte in redazione e dal 27 dicembre (ore 20) al 6 gennaio (ore 12) tutti coloro che sono registrati al sito potranno votare la foto più bella. (La registrazione al sito è gratuita).

Al termine della Santa Messa di domenica 8 Gennaio 2017 in Duomo a Cormòns verranno premiati i vincitori.

Le foto vincitrici verranno pubblicate su Voce Isontina.

Celebrazioni Natalizie

SABATO 31 DICEMBRE 2016
ULTIMO GIORNO DELL'ANNO CIVILE

Canto del “Te Deum”:
ore 18.30 a Cormòns, CHIESA DI SAN LEOPOLDO
ore 18.30 a Brazzano - ore 18.30 a Borgnano

DOMENICA 1 GENNAIO 2017
SANTA MARIA MADRE DI DIO - GIORNATA MONDIALE DELLA PACE

Sante Messe in tutte le Parrocchie:
ore 08.00 Rosa Mistica
ore 10.00 - ore 18.30 Duomo di Sant’Adalberto
Lonzano (Dolegna): ore 10.00 - Brazzano: ore 11.00 - Borgnano: ore 11.00
Nel pomeriggio, ore 16.00 in Rosa Mistica: Canto dei Vespri Solenni

VENERDÌ 6 GENNAIO 2017
EPIFANIA DI NOSTRO SIGNORE
Sante Messe con orario festivo in tutte le Parrocchie
A Cormòns, in Duomo, ore 15.00 Benedizione dei Bambini e dei Ragazzi
(Al termine della Celebrazione, agape fraterna a seguito della “Lotteria Missionaria”)

Terra di Palestina… Israele, Palestina e Petra in Giordania

Petra in GiordaniaMartedì 20 dicembre 2016, alle ore 18.30 presso la Sala Civica del Comune di Cormòns, si terrà la proiezione del video fotografico “TERRA DI PALESTINA Israele, Palestina e Petra in Giordania” quale rielaborazione del viaggio di Vera Paoletti, raccontata dall’autrice, con foto, testi relativa alla bellezza di una terra con una storia millenaria complessa e dolorosa, con popolazioni e religioni diverse, con un fascino culturale, archeologico e geografico sorprendente. Tutto ciò lascia un insieme profondo di sentimenti anche contradditori. Durante la serata, verranno raccolte offerte libere destinate ai progetti dell’Associazione di volontariato per la Palestina l’Arca della Pace di Padre Jacques Frant, religioso francese greco-cattolico della Diocesi di Gerusalemme, che vive fra Udine e la Palestina e che è stato la guida in tutto il viaggio (la serata è organizzata dal Comune di Cormòns in collaborazione con le Comunità Parrocchiali).

Pagine

Diretta Streaming

 
  Diretta Video Live dalla chiesa di san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica
Sospesa fino a giugno 2017
Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Cattolico

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Calendario annuale

 

Il Vangelo della settimana

 

23-04-2017

Toccare e vedere, per credere. Ma credere è un atto ben diverso dal toccare e dal vedere! Che bisogno c’è di credere una volta che si è avuta la prova inconfutabile di qualcosa? Che necessità c’è di chiamare in campo la Fede quando tutto è stato dimostrato per via sperimentale, in modo inequivocabile? Toccare e vedere... Chi di noi non ha chiesto al Signore Gesù di farlo passare per questa esperienza, che giudicava risolutiva? Ma quello che chiedevamo era motivato proprio dal fatto che la nostra Fede vacillava, che non riuscivamo più a metterci nelle sue mani, a credere nel suo progetto, a contare sulla sua presenza. Toccare e vedere… Per avere una garanzia, sicura. Per avere la certezza di non sbagliarsi, di essere dalla parte del giusto, dalla parte di quelli che alla fine “vincono”, non dalla parte dei perdenti, dei visionari, degli illusi. Ce ne sono già tanti in giro per il mondo! E fanno sempre un po’ di tenerezza, muovono alla compassione. Ma nulla di più. Toccare e vedere... Perché non c’è nulla di più difficile di una presenza che non può essere afferrata, bloccata, una presenza di cui in qualche modo impossessarsi, per trascinarsela dietro. Toccare e vedere... Non era lo stesso bisogno che avvertiva Israele, ai piedi del Sinai, quando Mosè sembrava ormai inghiottito dalla montagna e Dio così terribilmente lontano? Toccare e vedere... Ora, senza dover fare sempre appello alla fiducia, alla speranza, a ciò che solo un giorno potrà essere contemplato. Le nostre prove le viviamo nell’oggi, nell’esistenza quotidiana troppo spesso costellata di fallimenti, di dubbi, di ostacoli dall’aspetto insormontabile. Come fare ad andare avanti sempre così, a forza di Fede? Toccare e vedere... E non solo dei segni, delle tracce, ma delle prove indubitabili, che tutti devono – non solo possono – accettare. Senza margini di dissenso, senza ombre che giungono da interpretazioni discordanti. In modo chiaro, nitido, preciso. Solo Tommaso, però, ha potuto toccare e vedere. A noi, discepoli di Gesù a distanza di 2000 anni, non è data questa possibilità. E tuttavia proprio a noi è offerta una beatitudine: la gioia di credere in Lui, senza aver visto. Come un innamorato, che esce da se stesso per gettarsi nelle braccia della persona amata. Come un amico che si fida ciecamente dell’amico, senza cercare prove e senza misurare quello che dà. Come un volontario che si mette al servizio di un fratello, senza farsi troppe domande, senza esigere garanzie. Gesù, in fondo, non qualifica come beato Tommaso, che è arrivato finalmente alla Fede. È a noi, suoi discepoli di oggi, che riserva questa parola, a noi che della Fede vediamo troppe volte solo il lato oscuro, e non la luminosa, rasserenante forza.

(Roberto Laurita)

La preghiera della settimana

 

23-04-2017

Anche a me tu domandi,

Signore Gesù,

di percorrere lo stesso itinerario

che ha condotto Tommaso alla Fede,

ma senza poter – come lui –

vedere e toccare.

Mi chiedi di accogliere

la testimonianza di quelli

che mi hanno preceduto:

la loro gioia, le loro certezze,

il loro entusiasmo, le loro parole.

Mi inviti ad accogliere

il dono dello Spirito, soffio rigeneratore,

che mi hanno trasmesso perché la mia

vita acquisti uno slancio nuovo.

Certo, anch’io, come Tommaso,

mi porto dentro dubbi

che vorrei fugati per sempre,

desideri che attendono

di essere presi sul serio.

E mi accade di non poter

sperimentare una presenza fisica,

che dovrebbe offrirmi

una sicurezza assoluta.

Tu, però, non mi lasci solo

con la mia fatica,

metti sul mio cammino tanti segni

che mi rincuorano e mi spingono

a non fermarmi, ad andare avanti.

E, soprattutto,

mi fai considerare questo mio avanzare

senza timore come una vera beatitudine

che abita ogni credente.

Fidarmi di te, a questo punto,

diventa uno slancio che cancella

di colpo ogni reticenza

e anch’io ti dico:

Mio Signore e mio Dio!

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2014

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Salve, a Dio cara, terra santissima, terra sicura ai buoni, temibile ai superbi. (Petrarca, Saluto all'Italia, #25aprile)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Se avessimo la Parola di Dio sempre nel cuore, nessuna tentazione potrebbe allontanarci da Dio.

Francesco, Papa

San Giorgio, Brazzano http://fb.me/90EEzxzDr

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

Marianna Braida
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon