Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Giovedì 19/10 ore 20:30 presso il Centro Pastore "Mons. Trevisan" incontro del Direttivo Ric Cormons --- Venerdì 20/10 ore 18:30 a Fiumicello Incontro Diocesano Giovani --- Domenica 05/11 elezione dei Consigli Pastorali nelle nostre Comunità ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

20° anniversario: "Grazie!"

Guarda la 
galleria fotografica

Ringraziamenti

“È difficile trovare le parole per esprimere il ringraziamento per la preghiera e l’affetto con cui le Comunità mi hanno avvolto lo scorso 8 giugno, quando insieme a don Claudio e don Stefano, ho ricordato il XX anniversario della mia ordinazione sacerdotale. Sono stati vent'anni nei quali ho ricevuto molto di più di quanto sono riuscito a dare: di questo ringrazio il Signore.

Penso alla Comunità che mi ha visto nascere e crescere... Grado; penso alle Comunità nelle quali ho vissuto l'euforia dei primi anni... Cervignano e Muscoli; penso alle Comunità nelle quali ho passato (e spero passare ancora) gran parte del mio ministero, imparando molto.... Borgnano, Brazzano, Dolegna e Cormòns. In questi giorni, come in un film, ho rivisto volti, luoghi ed esperienze; soprattutto, ancora una volta, ho visto la mano del Signore che mai ci lascia soli e che, nonostante qualche volta non ce ne accorgiamo, ci porta sempre sul palmo della sua mano.

Maria, Rosa Mistica prega per noi… Maria, Madonna di Barbana prega per noi.”

Don Paolo

Maria Bertoli è salita alla Casa del Padre

È stata quella di Maria Bertoli una vita lunga, dedicata interamente a compiere opere di bene verso il prossimo e di preghiera, “Una grande credente”,Maria Bertoli l’ha definita il parroco monsignor Paolo Nutarelli al rito di suffragio, celebrato nella chiesa di San Leopoldo, la stessa che Maria ha frequentato assiduamente per molti anni. e dove tante volte ha pregato.

Il generoso cuore di Maria Bertoli si fermato alla bella età di 96 anni. Originaria di un paese vicino ad Abbazia, dove era nata nel 1921, Bertoli era giunta a Cormons giovane. Per molti anni ha lavorato nel Catasto e contemporaneamente svolgeva opere di volontariato nella chiesa di San Leopoldo, allora officiata dai Frati francescani. Terziaria francescana, fu molto attiva nelle attività a favore dei bambini e dei ragazzi che frequentavano San Leopoldo. Nel 1970, assieme a Noemi Cecot, ha dato vita a il primo nucleo di Caritas raccogliendo in particolare indumenti da donare ai meno abbienti. Un’attività che ha svolto per oltre venti anni, fino a quando non venne creata la Caritas parrocchiale.

20° anniversario di Ordinazione Sacerdotale per don Claudio, don Stefano e don Paolo

Guarda la galleria fotografica

XX Anniversario di ordinazione sacerdotale per don Claudio don Steafano e don PaoloGiovedì 8 giugno 2017 nella Chiesa di San Leopoldo don Claudio Cidin, don Stefano Goina e don Paolo Nutarelli hanno festeggiato il loro 20° anniversario di ordinazione sacerdotale celebrando, assieme, una Santa Messa di ringraziamento al Signore. Durante la celebrazione è stato ricordato anche don Furio Paqualis che assieme a loro è stato ordinato sacerdote nel 1997 da Mons. Bommarco nella Basilica di Aquileia e che ora festeggia dal cielo questo anniversario. Il Vicario Generale, Mons. Armando Zorzin ha tenuto l’omelia.
Le rispettive comunità in cui operano i tre sacerdoti hanno presenziato calorosamente all’evento ed hanno offerto loro, in segno di riconoscimento per il servizio svolto 3 icone rappresentanti rispettivamente il Cristo, Santa Maria e la Santissima Trinità.
Si ringraziano tutti coloro che si sono adoperati per la buona riuscita della festa ed, in particolare il coro polifonico di Capriva e la corale di Sant’Adalberto che assieme hanno allietato, con i loro canti, la celebrazione.

Mostra sulle cartoline della Croce Rossa Austriaca

Venerdì 9 Giugno 2017 alle ore 18.30, presso la sede espositiva di Via Matteotti 14, la "Socetà Cormonese Austria", inaugura al mostra "Le cartoline della Croce Rossa Austriaca".

Una nuova mostra dedicata alle cartoline edite dalla Croce Rossa Austriaca durante la prima guerra per raccogliere fondi per gli invalidi, le vedove e gli orfani di guerra. Per la prima volta in assoluto vengono presentate 256 esemplari originali, su 637 conosciuti, della serie al retro numerata, suddivise per tematiche nei vari pannelli. Le cartoline nella maggior parte dei casi riproducono le opere artistiche di noti pittori austroungarici. Per citane alcuni: Ernst Stöhr Cofondatore della Seccessione Viennese ,Albin Egger-Lienz, Anton Marussig, Richard Moser, Karl Ludwig Prinz, Hans Johann Larwin, ed i pittori del Litorale Alexander Kircher, Harry Heusser, Anton Sirk e Willy Straka. Un lungo lavoro di ricerca ha permesso d'identificare ben 63 artisti autori delle cartoline esposte. Purtroppo per ragioni di spazio non è stato possibile esporre l’intera collezione di 546 esemplari messa a disposizione da un nostro socio. E' stato fatto un grosso lavoro di ricerca per identificare ben 63 artisti autori delle cartoline esposte.

Giovanni Battista Panzera

XX Anniversario Ordinazione Sacerdotale

Giovedì 8 giugno 2017, alle ore 20.00 nella Chiesa di San Leopoldo, don Claudio Cidin, don Stefano Goina e don Paolo Nutarelli celebreranno insieme una S.Messa di ringraziamento al Signore per i loro vent'anni di sacerdozio (1997-2017). A far festa con loro, dal cielo, insieme ai parenti defunti, ci sarà anche don Furio Pasqualis che, con loro, è stato ordinato sacerdote da Mons. Bommarco nella Basilica di Aquileia. Sarà presente il Vicario Generale, Mons. Armando Zorzin, che terrà l’omelia.

La S.Messa delle ore 18.30 in San Leopoldo verrà comunque celebrata.

Tredicina di Sant’Antonio

Continua ogni sera, al termine del Santo Rosario delle ore 18.00 in San Leopoldo, la Tredicina di Sant’Antonio, una preghiera articolata in tredici orazioni, che ripercorrono gli aspetti più significativi della vita e della santità di Antonio. Sacerdote e dottore della Chiesa, in portoghese Santo António de Lisboa, Antonio di Padova fu prima Agostiniano, poi Francescano; vanta il processo di canonizzazione più breve della storia della Chiesa, canonizzato a soli undici mesi dalla morte il 30 maggio 1232 nel duomo di Spoleto da Papa Gregorio IX.

Chiamato il Santo dei Miracoli e Taumaturgo, è forse il Santo più popolare della Chiesa Cattolica.

Festa degli anniversari

Guarda la 
galleria fotografica

 

cesta degli anniversari

domenica ,nella Solennità di Pentecoste alle ore 18.30 in Duomo, sono state invitate tutte le coppie che, in questo 2017, festeggiano l’anniversario “pieno” del loro matrimonio“ partendo dai 5 anni: 5, 10, 15, 20, 25, 30, 35, 40, 45, 50, 55, 60, 65…

San Giovanni Paolo II affermava che “amare è camminare con l’immagine della persona amata negli occhi e nel cuore; è vegliare questo amore e scoprire la sua divina ed umana bellezza”.

In questa Celebrazione degli Anniversari desideriamo affiancarci, come Comunità, nella preghiera di ringraziamento, a tutti coloro che hanno raggiunto questa tappa del loro percorso ed insieme fare festa.

Iscrizioni al Grest 2017

Iscrizione Grest 2017Da lunedì 5 giugno alle ore 18.30, sotto il Tendone del Ric, si potranno iscrivere i propri figli al GREST 2017, il Centro Estivo del Ric, fino ad esaurimento posti. La quota di partecipazione, onnicomprensiva (materiali, trasporti, escursioni) é di € 70.

Come gli scorsi anni, nel rispetto verso tutti e per evitare spiacevoli incomprensioni, si comunica che un adulto può iscrivere un bambino ed eventuali fratelli e solamente un altro bambino ed eventuali fratelli.

Domenica è giovane

Guarda la 
galleria fotografica

Domenica è giovaneLa Pastorale Giovanile Diocesana ha organizzato “Domenica è Giovane”.

La proposta di vivere una domenica comunitaria con gli adolescenti delle scuole superiori di tutta la Diocesi.

A presiedere l’Eucarestia l’Arcivescovo Carlo.

Durante la S.Messa di Pentecoste, mons. Redaelli ha impartito la Cresima a tre giovani monfalconesi.

Al termine della Celebrazione, nei locali del Centro Pastorale, i giovani coordinati da don Nicola Ban hanno vissuto una giornata d’incontro e di confronto sul tema della corporeità.

Tredicina di Sant'Antonio

Continua ogni sera, al termine del Santo Rosario delle ore 18.00 in San Leopoldo, la Tredicina di Sant’Antonio, una preghiera articolata in tredici orazioni, che ripercorrono gli aspetti più significativi della vita e della santità di Antonio. Sacerdote e dottore della Chiesa, in portoghese Santo António de Lisboa, Antonio di Padova fu prima Agostiniano, poi Francescano; vanta il processo di canonizzazione più breve della storia della Chiesa,

canonizzato a soli undici mesi dalla morte il 30 maggio 1232 nel duomo di Spoleto da Papa Gregorio IX. Chiamato il Santo dei Miracoli e Taumaturgo, è forse il Santo più popolare della Chiesa Cattolica.

Festa degli Anniversari: Domenica 4 giugno 2017

Come ricordato più volte, domenica prossima 4 giugno 2017, nella Solennità di Pentecoste alle ore 18.30 in Duomo, sono state invitate tutte le coppie che, in questo 2017, festeggiano l’anniversario “pieno” del loro “matrimonio“ partendo dai 5 anni: 5, 10, 15, 20, 25, 30, 35, 40, 45, 50, 55, 60, 65… San Giovanni Paolo II affermava che “amare è camminare con l’immagine della persona amata negli occhi e nel cuore; è vegliare questo amore e scoprire la sua divina ed umana bellezza”.
In questa Celebrazione degli Anniversari desideriamo affiancarci, come Comunità, nella preghiera di ringraziamento, a tutti coloro che hanno raggiunto questa tappa del loro percorso ed insieme fare festa.

Recita del Santo Rosario ad Angoris

Guarda la galleria fotografica

Santo Rosario ad AngorisCon giovedì 31 maggio si è concluso il mese Mariano per eccellenza. Per l’occasione la famiglia Locatelli ha voluto lasciare libero accesso alla tenuta di Angoris per offrire alla comunità l’occasione di partecipare alla recita del Santo Rosario presso la Cappella di Tutti i Santi sita in un’ala della villa. Al Santo Rosario è seguita la celebrazione della Santa Messa che è stata animata dai canti della Corale “Sant’Adalberto”.

I bambini del Primo Anno di Catechesi ad Aquileia

Guarda la galleria fotografica

Giovedì 18 maggio, in Duomo a Cormòns i bambini del primo Anno della Catechesi hanno concluso l’itinerario catechistico con la Liturgia Battesimale.

Con questa celebrazione, i bambini sono stati invitati a riscoprire la gioia dell’essere stati immersi nell’Amore del Signore, così come è avvenuto, a partire dal giorno del loro Battesimo. Il Battesimo è solo l’inizio, la porta d’ingresso nel cammino dell’iniziazione cristiana che troverà il suo compimento, attraverso la Cresima, nell’Eucarestia, Sacramento che realizza il pieno inserimento, la piena comunione d’amore in Cristo e nella Chiesa.

Sabato 27 maggio si sono recati ad Aquileia: dopo aver fatto la Memoria del Battesimo, accompagnati dai catechisti e don Paolo, hanno visitato da vicino la splendida Basilica e il Battistero.

Conclusione Mese di Maggio ad Angoris

Si conclude, in questa settimana, il mese di maggio che la tradizione popolare dedica a Maria, Madre di Dio e Madre nostra. Ricordiamo gli appuntamenti comunitari per la preghiera del S.Rosario: Lunedì 29 maggio e martedì 30 maggio:

  • a Borgnano alle ore 18.30 nella Chiesa di Santa Fosca;
  • a Brazzano alle ore 18.00, nella Chiesa di San Rocco
  • a Dolegna alle ore 20.00 sia a Ruttars che a Dolegna nelle Chiese Parrocchiali;
  • a Cormòns alle ore 20.00 nel giardino della Scuola dell’Infanzia di Rosa Mistica.

Mercoledì 31 maggio, la conclusione del Mese di Maggio, per tutte le Comunità, verrà vissuta presso la Cappella di Tutti i Santi ad Angoris: alle ore 18.00 il Santo Rosario, ed a seguire, alle ore 18.30 la S.Messa (animerà l’Eucarestia la Corale “Sant’Adalberto”).

    Le prime Comunioni a Brazzano - maggio 2017

    Guarda la 
galleria fotografica

    prima comunioni a Brazzano

    La prima Comunione a Brazzano. Stamane, nella chiesetta di Brazzano, cinque bambini per la prima volta si sono accostati a Gesù. Hanno ricevuto la loro prima comunione.

    Don Paolo ha dato un significato per ogni loro nome: La curiosità, il progetto, la speranza, il servizio, ed infine la gioia. Dentro ognuno di noi, e non nei bambini è viva la curiosità, un progetto per la vita, la speranza, il servizio, la gioia del vivere. La presenza delle loro catechiste con le quali hanno passato assieme questi due anni per prepararsi alla festa di oggi ha dato loro un messaggio preciso: ci siamo, sempre presenti.

    Oggi non è la fine del percorso, ha ricordato Don Paolo, la vita continua. Oggi prima comunione, prima di tante altre. Il coro dei bambini ha allietato la cerimonia. Al termine, Don Paolo ha spezzato il pane che è stato poi condiviso con tutti i presenti.

    Adesione al progetto FOCSIV

    FOCSIVNelle Parrocchie della Collaborazione Pastorale, domenica 28 maggio, al termine delle Celebrazioni Eucaristiche, si potrà acquistare una confezione di RISO. Anche quest’anno, infatti, come Comunità Cristiane, desideriamo aderire al campagna “Abbiamo RISO per una cosa seria”, a sostegno dell’agricoltura familiare in Italia e nel mondo: un modello che coniuga diritto al cibo e dignità dell’uomo, per un’ecologia integrale.

    Appuntamenti Catechistici

    Sabato 27 maggio, i bambini del Primo Anno si recheranno in uscita ad Aquileia: dopo aver fatto la Memoria del Battesimo, accompagnati dai catechisti e don Paolo, visiteranno da vicino la splendida Basilica e sosteranno nel Battsistero. L’appuntamento è per le ore 08.45 presso la Stazione dei treni. Il rientro è previsto per le ore 12.30/13.00.

    Lucciolata: 40 anni di solidarietà

    È tempo di Lucciolate. In questi giorni ci sono state a Gorizia e a Cormons.

    Le offerte che si raccolgono durante le Lucciolate sono destinate alla Via di Natale Onlus per il funzionamento della casa Franco Gallini, dove l’associazione ospita gratuitamente i familiari delle persone ricoverate al Cro di Aviano o gli ammalati nel Day Hospital. Inoltre da anni l’associazione mette a disposizione tre borse di studio per giovani ricercatori sulle malattie gravi.

    In questo 2017 si celebra il 40.mo di nascita dell’associazione e per questa occasione è stato aperto nella struttura di Aviano un ambulatorio di cure palliative e terapia del dolore dove uno specialista, in forma del tutto gratuita, da consulenza ai pazienti oncologici o affetti da patologie degenerative croniche, come i malati di sclerosi multipla.

    La storia della Via di Natale inizia nel 1977 su iniziativa di Franco Gallini tra i commercianti di Pordenone che decidono di risparmiare sulle luminarie natalizie destinando i fondi alla ricerca sul cancro. Il 21 gennaio 1978 viene organizzata la prima Lucciolata a Pordenone e la Via di Natale viene legalmente costituita. Il 23 marzo 1979 quattro staffette a piedi partono da Gemona, Spilimbergo, San Vito al Tagliamento e Pordenone e raccolgono nei paesi della regione 80 mila firme che consegnano al Consiglio regionale a Trieste chiedendo la realizzazione di un ospedale oncologico e nel 1981 l’assessore regionale alla sanità firma la delibera per la nascita del Cro di Aviano, che viene inaugurato il 14 settembre 1984.

    Maggio, mese Mariano

    Guarda la 
galleria fotografica

     

    MESE MARIANO

    Il mese di maggio, mese tradizionalmente dedicato a Maria.

    La venerazione a Maria porta sempre frutti di abbondanti grazie spirituali. Celebrare il mese di maggio pregando Maria, particolarmente attraverso la recita del Santo Rosario, significa rivolgersi a colei che più da vicino vive con il Signore e mentre a noi parla di Lui, a Lui parla di noi.

    E’ iniziata l’ultima settimana dedicata a Maria, anche a Cormòns. Questa settimana il rosario viene pregato sotto la ciminiera della ex filanda, La prima serata sono stati ricordati i ragazzi morti e feriti nella strage di Manchester.

    Donazione per la Caritas parrocchiale

    "Strega" Oltresipario (Gorizia)Il Club Napoli Calcio Isontino, sodalizio che raccoglie i tifosi partenopei del territorio, in occasione dello spettacolo teatrale “Strega” portato in scena dal Gruppo Teatrale “Oltresipario” di Gorizia lo scorso 6 maggio 2017, ha raccolto € 1110,00 per sostenere i progetti della Caritas Parrocchiale di Cormòns. Ci piace ricordare che il Club, in questi anni, si è distinto per tutta una serie di eventi a scopo benefico, spesso contraddistinti dalla valorizzazione della cultura campana.

    Pagine

    Diretta Streaming

     

     

     RadioInsieme 1: Duomo

    Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

     

     RadioInsieme 2: Rosa Mistica

    Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

     

     RadioInsieme 3: Centro Cattolico

    Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

     

     RadioInsieme 4: san Leopoldo

    Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

     

    Hai problemi di ascolto ?
    Clicca qui.

    Accesso utente

     

    Calendario annuale

     

    Il Vangelo della settimana

     

    15-10-2017

    “A mico, come mai sei entrato qui senza l’abito nuziale?”. Quello ammutolì. Allora il re ordinò ai servi: “Legatelo mani e piedi e gettatelo fuori nelle tenebre; là sarà pianto e stridore di denti”.

    È la parte finale del Vangelo, in questa domenica! Ma cos’è questa veste nuziale senza la quale non si può stare alla presenza del Signore? E perché la mancanza di questa veste ci relega nelle tenebre? E' indubbio che quando si va ad una festa di nozze, ci si veste bene; è una esperienza umana così comune che se davvero qualcuno si presentasse vestito male, subito attirerebbe gli sguardi (ed i commenti...) degli altri invitati. Allora la veste nuziale non può che essere metafora di una realtà spirituale, senza la quale, si viene ad essere tagliati fuori dalla comunione con Dio e con i fratelli che già l'indossano. La veste è un simbolo/tema densissimo nella Bibbia. Pensiamo alle tuniche di pelle con cui Dio riveste Adamo ed Eva dopo il peccato (Gn 3,21), alla veste dalle lunghe maniche del patriarca Giuseppe (Gn 37,3) fino alla visione giovannea della Gerusalemme celeste in cui si sottolineano le vesti candide dei salvati (Ap 7,9-14). Potremmo stare una giornata intera a passeggiare nelle Scritture! soffermiamoci solo evocando una veste, quella che una celebre pagina del Vangelo chiama come la più bella (Lc 15,22): è una veste che il padre ordina ai servi di far indossare al figlio minore tornato a casa, quale segno di amore accogliente, per dare inizio ad una grande festa, anche qui con tanto di banchetto. Dunque la veste nuziale è, prima di tutto, metafora della vita nuova che Dio ci dona misericordiosamente e gratuitamente per il solo fatto di riconoscerci peccatori. E' il dono di Dio che ci fa vivere da figli suoi. Ma, nello stesso tempo, è una veste che non si indossa una volta per tutte. Il Vangelo di oggi mette in guardia il credente perché non giunga alla fine della vita svestito, scoprendo la propria nudità quando non c'è più tempo per indossare la veste nuziale. Non ci si può permettere di rimandare l'accettazione dell'invito al banchetto, né ci si può permettere di giocare con l'invito stesso, andando al banchetto senza chiedersi se ci si sta lasciando vestire da Dio. E si lascia vestire da Dio solo chi scopre (e si convince!) ogni giorno di essere peccatore. Soltanto chi si riconosce sterile comincia a dare frutto, chi si riconosce di aver crocifisso il Figlio diventa suo erede, chi si scopre nudo viene rivestito, perché conosce l'amore con cui è amato! Perciò soltanto al termine di un lungo cammino, un uomo di nome Agostino, crollò davanti ad un albero all'udire quella parola che guarì la sua sordità e gli fece cambiare vita: “rivestitevi del Signore Gesù Cristo”. (Rm 13,14).

    La preghiera della settimana

     

    15-10-2017

    Èvero, Gesù,

    l’arroganza non ha limiti

    ed è proprio essa che ci induce

    a trattare come nostra proprietà

    quella vigna che ci è stata affidata

    perché porti un frutto abbondante.

    Gesù, quello che conta

    non è figurare tra i primi destinatari

    del banchetto di nozze

    che il Padre ha preparato:

    ciò che importa è accogliere

    l’invito che ci raggiunge

    e accettare di partecipare

    alla ricchezza dei suoi doni,

    sapendo che egli ci vuole tutti,

    buoni e cattivi, alla sua mensa.

    Egli sa bene che abbiamo

    un vestito sporco e sdrucito,

    del tutto impresentabile

    in un’occasione importante come questa.

    Si accontenta che siamo disposti

    a toglierci i nostri stracci

    e a metterci la veste nuziale

    che ci è stata preparata...

    Quella veste non ce la siamo

    comperata o confezionata:

    è anche quella un dono,

    domanda solo di essere indossata.

    E testimonia la nostra volontà

    di cambiare per rispondere

    alla bontà del padrone di casa.

    Gesù, tu sai bene

    quanto sia generoso il Padre tuo:

    fa’ che io non approfitti

    della sua pazienza

    e della sua magnanimità.

    Fa’ che non pretenda

    di sedermi alla sua tavola

    continuando ad indossare

    il mio vestito già logoro e macchiato,

    indegno del tuo banchetto.

    (Roberto Laurita)

    Post it

    AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

    5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

    Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

    Convenzioni RIC 2014

    Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

    • Abbigliamento Melaverde
    • Cartolibreria Vecchiet
    • Cicli Cappello
    • Mediatech Computer
    • Pizzeria "Alla Pergola"
    • Teatro comunale di Cormòns
    • The Space Cinema a Pradamano

    Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

    Registrazione utente

    La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
    Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
    Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
    L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
    Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

    Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

    Da Internet

    Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

    Come sono belli sui monti i piedi del messaggero che annunzia la pace, che reca la buona novella, che proclama la salvezza. (Is 52,7)

    Gianfranco Ravasi, Cardinale

    Possano gli artisti irradiare la bellezza della fede e proclamare la grandezza della creazione di Dio e il suo amore infinito per tutti.

    Francesco, Papa

    Notizie del SIR

    Cerca un Sito Cattolico

    Informazioni sul sito

    Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

    I numeri del sito al (19/5/2016)

    7167
    Pagine pubblicate
    8007
    Foto pubblicate
    7200
    Megabytes di dati inseriti
    708
    Utenti registrati

    La redazione

    Adalberto Chimera
    Articolista

    Responsabile dei contatti con la stampa.

    Voce Isontina front man.

    Alfredo Di Carlo
    Fotografo ed articolista

    Valente fotografo ed articolista.

    Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

    Anastasia Di Carlo
    Redattrice ed fotografa

    Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

    Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

    Andrea Femia
    Direzione operativa

    Direzione operativa della redazione.

    Chiesacormons evangelist.

    Francesco Marcon
    Articolista, redattore

    Redattore e informatico.

    Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

    Franco Femia
    Articolista, redattore

    Autorevole articolista.

    Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

    Giorgio Abate
    Fotografo ed articolista

    Fotografo ed articolista.

    Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

    Luciano Bozzini
    Redattore ed informatico

    Redattore ed informatico.

    Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

    Luciano Ventrella
    Fotografo e redattore

    Fotografo e redattore.

    Si muove in discrezione con grande efficienza.

    Lucio Iacolettig
    Direzione tecnica

    Direzione tecnica e riprese video.

    E' quello che alza la media d'età alla redazione.

    Marianna Braida
    Redattrice ed articolista

    Redattrice ed articolista.

    Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

    mons Paolo Nutarelli
    Supervisore

    Supervisore della redazione.

    Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

    Partrik Bussani
    Fotografo ed articolista

    Fotografo ed articolista.

    Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

    Roberto Tomat
    Redattore

    Responsabile sezione canzoniere liturgico.

    Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

    Simone Cappello
    Fotografo e redattore

    Fotografo artista e redattore.

    Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

    Santina Odelli
    Fotografa ed articolista

    Valente fotografa ed articolista.

    Il tocco di classe femminile alla redazione.

    Facebook icon
    YouTube icon
    Google+ icon
    Twitter icon
    Instagram icon
    Pinterest icon
    RSS icon
    e-mail icon