Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Martedì 25/04 alle ore 10:45 riapre la Chiesa di San Giorgio alle ore 11:00 S.Messa solenne --- Mercoledì 26/04 ore 17:30 in Ric incontro dei catechisti del Primo Anno di Catechesi --- Giovedì 26/04 ore 20:30 in Duomo a Cormòns incontro dei genitori dei bambini che vivranno la Festa di Prima Comunione --- Venerdì 28/04 ore 18:00 nella Sala Civica del Comune di Cormòns incontro con il Prof. Francesco Pira - sociologo --- Domenica 30/04 ore 20:30 presso il Teatro Comunale di Cormòns prima del musical "Il Re Leone"--- Lunedì 01/05 ore 17:00 presso il Teatro Comunale di Cormòns replica del musical "Il Re Leone" ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

Dio si è fatto uomo per salvarci dall'odio, dall'egoismo e dalle paure

Questo primissimo scorcio dell’anno non ha cambiato lo scenario di guerre, attentati, timori e preoccupazioni che ci hanno accompagnato durante il 2016. Un contesto che è riecheggiato anche nell’omelia del parroco Dio si è fatto uomomonsignor Paolo Nutarelli nell’omelia della Notte di Natale. Un’omelia forte, carica di significati, che è bene sottolineare anche a giorni di distanza dell’evento proprio perché la nostra coscienza non dimentichi. “È difficile per me attualizzare la nascita di Gesù - ha affermato il sacerdote -. Sento sentimenti contrastanti. E mi convinco che la bellezza di questa solenne Liturgia, il suo canto, i suoi segni, la contemplazione del Mistero non possono ignorare il contesto, il nostro oggi, non si può far finta di nulla. Nel mondo ma anche nel nostro piccolo, si avverte più la sensazione di paura che di gioia. La cronaca parla di morte, di terrorismo, di bombe. E la paura genera chiusura. Nel mondo si costruiscono muri fisici ma, tra noi, muri morali quali la diffidenza dagli altri, il disinteresse della cosa comune, l’egoismo. si respira aria di delusione.

“Questo è il nostro oggi – ha continuato - non possiamo far finta di niente… ma in questo oggi risuona l’annuncio di Natale- No, non possiamo far finta di niente… Ci diremo Buon Natale ma non possiamo dimenticare le bombe di Aleppo, la sofferenza dei familiari di coloro che, in nome di un dio falso, uccidono e mietono terrore, l’arroganza di chi in nome del dio quattrino calpesta valori, tradizioni e sfrutta le persone”.

Concorso PresepeWeb: ecco le foto dei presepi premiati!

Guarda la galleria fotografica

Presepe realizzato dagli alunni della scuola primaria "Manzoni" di ComornsPresepe realizzato dalla sig.ra Daniela RavazziA chiusura del concorso PresepeWeb di quest'anno pubblichiamo le foto dei due presepi che sono stati premiati rispettivamente dal voto degli utenti del sito www.chiesacormons.it e dalla giuria formata dalla redazione di Web&Voce.

Ringraziamo, per la partecipazione tutti coloro che ci hanno inviato le foto dei loro presepi e ricordiamo, in particolare:

- gli alunni della scuola primaria a tempo pieno Alessandro Manzoni di Cormòns che si sono aggiudicati il primo premio quale presepe preferito dagli utenti del sito;

- la sig.ra Daniela Ravazzi che si è aggiudicata il primo premio quale presepe più votato dalla redazione Web&Voce.

Un saluto a tutti ed un arrivederci al prossimo Natale!

Santa Messa solenne di apertura dell'Ottavario a Rosa Mistica

Guarda la galleria fotografica

Santa Messa solenne di apertura dell'Ottavario di Rosa MisticaDomenica, con il canto dei Vespri in onore della Beata Vergine Maria delle ore 16.00 inizia ufficialmente l’ “Ottavario di Rosa Mistica”. La festa ricorda gli avvenimenti accaduti a partire dal 15 gennaio 1737, quando alla statua della Vergine Maria, realizzata dal falegname Francesco Regola, fuoriuscirono gocce di sudore, le si illuminò il volto e fu “causa” di varie guarigioni dalle malattie.
Negli otto giorni che vanno dal 15 al 22 gennaio il Santuario cormonese sarà il centro della vita spirituale delle Parrocchie del Decanato e della Diocesi.
A presiedere la Santa Messa dell’Apertura delle 18.30 è stato il nuovo Vicario Generale Mons. Armando Zorzin accompagnato dalla Corale “Santa Fosca” di Borgnano.

MEMORIA di Suor M. PIERAURELIA

Suor M. Pieraurelia

MEMORIA di Suor M. PIERAURELIA

di San Giovanni (CROSATO Imelda)

nata a Morgano (Treviso) il 04 ottobre 1921

morta a Cormòns (Gorizia) l’8 gennaio 2017

69 anni di Consacrazione Religiosa

 

“Ecco il mio servo che io sostengo,

il mio eletto in cui mi compiaccio.

Io, il Signore, ti ho chiamato e ti ho preso per mano…” (Isaia, 42)

 

 

Festa del Battesimo di Gesù: la Liturgia ci ha fatto riascoltare la voce del Padre che presentava al mondo il Figlio, eletto e inviato da Lui per proclamare a tutti il messaggio della salvezza e donare la vita in riscatto per ogni uomo. La gratitudine per questo grande dono è sorta spontanea mentre anche noi rinnovavamo le promesse battesimali, nel vivo desiderio di realizzare il piano d’amore che Dio ha su ciascuna di noi. Così è stato per la nostra cara suor Pieraurelia, chiamata per nome dal Padre nel giorno del battesimo, eletta a seguire Cristo più da vicino e condotta per mano per una lunga vita, fino all’ingresso nella patria del Cielo. Già in questi ultimi giorni, con l’aggravarsi delle sue condizioni di salute e prevedendo prossima la fine, pensavamo a lei come ad una sorella “santa” per la sua intima e continua unione con il Signore.

Ottavario di Rosa Mistica

Ottavario di Rosa MisticaIeri, con il canto dei Vespri in onore della Beata Vergine Maria, è iniziato l’ “Ottavario di Rosa Mistica”. Otto giorni nel quale il Santuario cormonese sarà il centro della vita spirituale delle Parrocchie del Decanato e della Diocesi.

La festa ruota intorno agli avvenimenti accaduti in questo luogo, a partire dal 15 gennaio di 280 anni fa: nel 1737. Qualche anno prima, verso il 1710, il falegname Francesco Regola, non grande come artista ma sicuramente uomo di spirito, su commissione della cormonese, catechista, Orsola de Grotta, fece la statua della Vergine Maria in legno e carta pesta, come oggi noi la veneriamo. Alla prima vista della statua, la de Grotta si lamentò perché secondo lei non era riuscita bene. Ma l’artista fu pronto a scusarsi dicendo: “La si quieti, signorina, vedrà che la mia statua, con tutti i difetti che la vuol trovare, non andrà molto che farà miracoli”. Dal 15 gennaio 1737, infatti, la Vergine si manifestò visibilmente, prima con gocce di sudore, illuminazione del volto e, poi, le varie guarigioni di malattie. Ma forse il primo grande prodigio mariano avvenne qualche anno prima: nel 1714. In quell’anno, appena quattro anni dopo la realizzazione della statua di Rosa Mistica, venne istituita la Congregazione delle Consorelle di Carità. Senza questo sodalizio, ora non ci sarebbe niente di ciò che abbiamo: Santuario e Convento delle Suore.

Premiazione presepeweb

concorso presepeweb

Guarda la 
galleria fotografica

 

Stamane, al termine della Messa, sono stati premiati i vincitori del concorso presepe web. Presepe più votato,una scuola, ed esattamente la scuola a tempo pieno A. Manzoni. Presenti i bambini e le maestre con le quali don Paolo ha valuto fare una foto di gruppo.

Presepe più votato dalla redazione, il presepe della sig.ra Daniela Ravazzi.

Ottavario di Rosa Mistica 2017

Domenica alle ore 16.00, con il canto dei Vespri in onore della Beata Vergine Maria, inizierà l’“Ottavario di Rosa Mistica”. Otto giorni nel quale il Santuario cormonese sarà il centro della vita spirituale delle Parrocchie del Decanato e della Diocesi. La festa ruota intorno agli avvenimenti accaduti in questo luogo, a partire dal 15 gennaio di 280 anni fa: nel 1737. Qualche anno prima, verso il 1710, il falegname Francesco Regola, non grande come artista ma sicuramente uomo di spirito, su commissione della cormonese, catechista, Orsola de Grotta, fece la statua della Vergine Maria in legno e carta pesta, come oggi noi la veneriamo. Alla prima vista della statua, la de Grotta si lamentò perché secondo lei non era riuscita bene. Ma l’artista fu pronto a scusarsi dicendo: “La si

"Cara Banda ti scrivo..." Concerto di Buon Anno Banda Città di Cormòns

Guarda la galleria fotografica

Cara Banda ti scrivoGiovedì 5 gennaio, come da tradizione, presso il Teatro Comunale si è svolto il Concerto di Buon Anno 2017 della Banda “Città di Cormòns” diretta dal maestro Patrick Quaggiato.

Il tema della serata erano i libri, infatti i ragazzi hanno portato sul palco colonne sonore tratte da Harry Potter, il Signore degli Anelli, I Viaggi di Gulliver ed altre opere letterarie di grande spessore.

La serata è stata condotta dal nostro amico Lucio Iacolettig e da tre “Queen” d’eccezione Camilla Tuzzi, Lucrezia Cosson e Margherita Tuzzi.

Durante la serata si sono esibiti anche i ragazzi della musica d’insieme, diretti da maestro Francesco Palmino. I ragazzi si sono esibiti con brani del calibro di “Lemon Tree” dei  Fools Garden e “We are the World”.

Il Presidente Paselli a fine della serata si è mostrato molto orgoglioso dell’impegno e della riuscita da parte di tutti i membri della Banda.

Sabato 14 gennaio alle ore 20.30 verrà proposta una replica della serata presso l’Aula Magna della scuola media si Mariano del Friuli.  

"Cara banda ti scrivo..."

Guarda la galleria fotografica

Cara Banda ti scrivo 05.01.17Anche quest'anno la festa d'inizio anno offerta dalla Società Culturale Artistico Filarmonica di Cormons è stata un trionfo.

Alle 20.30 del cinque Gennaio, il teatro era gremito e per un buon motivo.

Da giorni si mormorava di grandi effetti speciali che quest'anno sarebbero stati messi in azione durante la serata. E così è stato.

I componenti della banda "Città di Cormons", gli allievi del gruppo "Musica d'insieme", i presentatori e la troup degli organizzatori, si sono prestati a raccontare una storia: la ricerca della co-presentatrice della serata. E così abbiamo rivisto Camilla, Lucrezia, Margherita e Lucio di nuovo sul palco a disputarsi la presentazione della contesa iniziativa.

Tra visioni interattive del dietro le quinte e colpi di scena, sul palco si sono ascoltati pezzi musicali impegnativi, dove la banda di Cormons diretta dal Maestro Patrik Quaggiato ha dato dimostrazione di grande preparazione tecnica e spirito di corpo.

"Il signore degli anelli", "Giro del mondo in 80 giorni", "Gulliver" e altre colonne sonore hanno trasportato il pubblico in momenti salienti dei famosi film e serie televisive mentre sullo sfondo scorrevano, colorando la serata, immagini degli stessi.

Attività Pastorali

Mercoledì 11 gennaio alle ore 20.30 presso il Centro Pastorale “Trevisan” s’incontrerà il Consiglio Pastorale Parrocchiale di Cormòns. All’Ordine del giorno la “verifica” degli impegni natalizi, l’approfondimento dei temi diocesani, la programmazione dei prossimi impegni e l’esperienza Caritas. Domenica 15 gennaio, a Dolegna, al termine della S.Messa delle ore 10.00 è stata indetta l’Assemblea Comunitaria di Dolegna per tracciare il programma dei prossimi mesi. Sono stati programmati anche gli incontri per il Consiglio Pastorale di Borgnano (lunedì 23 gennaio ore 20.30) e per il Consiglio Pastorale di Brazzano (lunedì 6 febbraio ore 20.30).

Dati statistici del 2016

Riportiamo, in sintesi, alcuni dati che ci fanno intravedere l’attività delle nostre Comunità Parrocchiali ed i momenti sacramentali: dietro questi numeri ci sono persone e famiglie che vivono momenti di festa e di gioia, ma anche momenti difficili e di dolore:

Cormòns Brazzano Borgnano Dolegna
Abitanti al 31/12/2016 6209 700 471 360
Battesimi

26 (11m - 15f)
(24 nel 2015) 

Impegni di Catechesi

Impegni di CatechesiTerminate le festività natalizie, riprendono nelle Comunità gli incontri di catechesi secondo il seguente calendario:

Catechesi I anno: Gruppo del martedì: 10 gennaio; Gruppo Borgnano: 12 gennaio; Gruppo del sabato: 14 gennaio

Catechesi II anno: Gruppo del giovedì: 12 gennaio; Gruppo del sabato: 14 gennaio

Catechesi Dopo Comunione: Martedì 17 gennaio

Catechesi Gruppo Medie: Sabato 14 gennaio

Catechesi Cresime: Gruppi del lunedì: 9 gennaio; Gruppo del martedì: 10 gennaio; Gruppo del giovedì: 12 gennaio

Per la programmazione degli incontri, le Equipe di catechesi s’incontreranno in Ricreatorio:

giovedì 12 gennaio alle ore 18.30 i Catechisti del Primo Anno

mercoledì 18 gennaio alle ore 20.30 i Catechisti del Secondo Anno

Adorazione del Bambin Gesù

Guarda la galleria fotografica

/sites/default/files/images/2017/01/08/IMG_20170106_192909.jpg

Ecco alcune foto dell'Adorazione del Bambin Gesù svoltasi durante la S.Messa del 6 gennaio nel Duomo di Sant'Adalberto.

Epifania a Ruttars

Guarda la galleria fotografica

/sites/default/files/images/2017/01/08/15747354_1149414828511446_6330787563193907510_n.jpg

Giovedì scorso 5 gennaio nella Chiesa di Ruttars si è svolta la celebrazione dell'Epifania di Nostro Signore.

Concerto Spirituale Natalizio "Contemplando il Presepe"

 Il previsto Pellegrinaggio dei Presepi di OGGI pomeriggio (8/1/2017) viene sostituto da un Concerto Spirituale Natalizio "Contemplando il Presepe".

Iniziò ore 15.00 in Rosa Mistica

-diretta web streaming- audio e video qui.

Benedizione dei Bambini e dei Ragazzi a Cormons

Guarda la galleria fotografica

Durante la tradizionale Santa Messa svolta nel giorno dell’Epifania nel Duomo di Cormons alle ore 15:00, a cui hanno partecipato tante famiglie della nostra Comunità e nel corso della quale c’è stato il tradizionale rito della benedizione dell’acqua lustrale, i genitori ed i nonni hanno chiesto la benedizione dei loro figli e nipoti. I genitori nel ringraziare il Signore per il dono ricevuto, i figli, hanno chiesto l’aiuto di Dio affinché guidi i loro passi nell’amore e nella Fede.

Durante la celebrazione liturgica è stata ricorda la poesia di Dorothy Law Nolte

Estrazione vincitori Lotteria del Gruppo Missionario

Ecco i risultati dell'estrazione svoltasi ieri, 6 gennaio 2017, per l'annuale Lotteria del Gruppo Missionario!

ordine di estrazione

n° biglietto

descrizione del premio

3014

TVColor PHILIPS 32” FHD 200Hz T2 HEVC

2753

Olio su tela del pittore Augusto Bianchet

0665

Seggiolone Pappa chef della ditta Pali

0830

Estrattore di succo RGV

0580

Buono spesa di 50 € presso COOP Alleanza 3.0 di Cormons

0243

Buono spesa di 50 € presso COOP Alleanza 3.0 di Cormons

0934

Buono spesa di 50 € presso COOP Alleanza 3.0 di Cormons

1041

Collana e bracciale in pietre dure della ditta Mary di Mariagrazia Nardin

2742

Tostapane Guzzini

Il Pellegrinaggio dei Presepi

Domenica prossima, 8 gennaio 2017, verrà vissuto il tradizionale “pellegrinaggio dei presepi”. L’appuntamento sarà alle ore 15.00, presso il Santuario di Rosa Mistica. Ci accompagnerà in questo cammino anche la Corale “Sant’Adalberto” che, in ogni tappa, ci presenterà un canto natalizio. Visiteremo i presepi della Chiesa di S. Leopoldo, di Sant’Apollonia, di S. Giovanni e del Duomo. Durante ogni sosta ci sarà una preghiera ed una breve riflessione.

Festa della Sacra Famiglia

L’incontro tradizionale che si vive nel giorno della Sacra Famiglia (che quest’anno liturgicamente è stata celebrata durante l’Ottava di Natale) presso l’Icona della Sacra Famiglia in Borgo Savian, si terrà l’8 gennaio 2017 alle ore 12.00.

La non violenza: stile di una politica per la pace

Questo il titolo del Messaggio per la 50a Giornata Mondiale della Pace, la quarta di Papa Francesco. La violenza e la pace sono all'origine di due opposti modi di costruire la società. Il moltiplicarsi di focolai di violenza genera gravissime e negative conseguenze sociali: il Santo Padre coglie questa situazione nell'espressione "terza guerra mondiale a pezzi".

La pace, al contrario, ha conseguenze sociali positive e consente di realizzare un vero progresso; dobbiamo, pertanto, muoverci negli spazi del possibile negoziando strade di pace, anche là dove tali strade appaiono tortuose e persino impraticabili. In questo modo, la non violenza potrà assumere un significato più ampio e nuovo: non solo aspirazione, afflato, rifiuto morale della violenza, delle barriere, degli impulsi distruttivi, ma anche metodo politico realistico, aperto alla speranza.

Si tratta di un metodo politico, fondato sul primato del diritto. Se il diritto e l'uguale dignità di ogni essere umano sono salvaguardati senza discriminazioni e distinzioni, di conseguenza la non violenza intesa come metodo politico può costituire una via realistica per superare i conflitti armati.

In questa prospettiva, è importante che si riconosca sempre più non il diritto della forza, ma la forza del diritto. Con questo Messaggio, Papa Francesco intende indicare un passo ulteriore, un cammino di speranza adatto alle presenti circostanze storiche: ottenere la risoluzione delle controversie attraverso il negoziato, evitando che esse degenerino in conflitto armato.

Pagine

Diretta Streaming

 
  Diretta Video Live dalla chiesa di san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica
Sospesa fino a giugno 2017
Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Cattolico

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Calendario annuale

 

Il Vangelo della settimana

 

23-04-2017

Toccare e vedere, per credere. Ma credere è un atto ben diverso dal toccare e dal vedere! Che bisogno c’è di credere una volta che si è avuta la prova inconfutabile di qualcosa? Che necessità c’è di chiamare in campo la Fede quando tutto è stato dimostrato per via sperimentale, in modo inequivocabile? Toccare e vedere... Chi di noi non ha chiesto al Signore Gesù di farlo passare per questa esperienza, che giudicava risolutiva? Ma quello che chiedevamo era motivato proprio dal fatto che la nostra Fede vacillava, che non riuscivamo più a metterci nelle sue mani, a credere nel suo progetto, a contare sulla sua presenza. Toccare e vedere… Per avere una garanzia, sicura. Per avere la certezza di non sbagliarsi, di essere dalla parte del giusto, dalla parte di quelli che alla fine “vincono”, non dalla parte dei perdenti, dei visionari, degli illusi. Ce ne sono già tanti in giro per il mondo! E fanno sempre un po’ di tenerezza, muovono alla compassione. Ma nulla di più. Toccare e vedere... Perché non c’è nulla di più difficile di una presenza che non può essere afferrata, bloccata, una presenza di cui in qualche modo impossessarsi, per trascinarsela dietro. Toccare e vedere... Non era lo stesso bisogno che avvertiva Israele, ai piedi del Sinai, quando Mosè sembrava ormai inghiottito dalla montagna e Dio così terribilmente lontano? Toccare e vedere... Ora, senza dover fare sempre appello alla fiducia, alla speranza, a ciò che solo un giorno potrà essere contemplato. Le nostre prove le viviamo nell’oggi, nell’esistenza quotidiana troppo spesso costellata di fallimenti, di dubbi, di ostacoli dall’aspetto insormontabile. Come fare ad andare avanti sempre così, a forza di Fede? Toccare e vedere... E non solo dei segni, delle tracce, ma delle prove indubitabili, che tutti devono – non solo possono – accettare. Senza margini di dissenso, senza ombre che giungono da interpretazioni discordanti. In modo chiaro, nitido, preciso. Solo Tommaso, però, ha potuto toccare e vedere. A noi, discepoli di Gesù a distanza di 2000 anni, non è data questa possibilità. E tuttavia proprio a noi è offerta una beatitudine: la gioia di credere in Lui, senza aver visto. Come un innamorato, che esce da se stesso per gettarsi nelle braccia della persona amata. Come un amico che si fida ciecamente dell’amico, senza cercare prove e senza misurare quello che dà. Come un volontario che si mette al servizio di un fratello, senza farsi troppe domande, senza esigere garanzie. Gesù, in fondo, non qualifica come beato Tommaso, che è arrivato finalmente alla Fede. È a noi, suoi discepoli di oggi, che riserva questa parola, a noi che della Fede vediamo troppe volte solo il lato oscuro, e non la luminosa, rasserenante forza.

(Roberto Laurita)

La preghiera della settimana

 

23-04-2017

Anche a me tu domandi,

Signore Gesù,

di percorrere lo stesso itinerario

che ha condotto Tommaso alla Fede,

ma senza poter – come lui –

vedere e toccare.

Mi chiedi di accogliere

la testimonianza di quelli

che mi hanno preceduto:

la loro gioia, le loro certezze,

il loro entusiasmo, le loro parole.

Mi inviti ad accogliere

il dono dello Spirito, soffio rigeneratore,

che mi hanno trasmesso perché la mia

vita acquisti uno slancio nuovo.

Certo, anch’io, come Tommaso,

mi porto dentro dubbi

che vorrei fugati per sempre,

desideri che attendono

di essere presi sul serio.

E mi accade di non poter

sperimentare una presenza fisica,

che dovrebbe offrirmi

una sicurezza assoluta.

Tu, però, non mi lasci solo

con la mia fatica,

metti sul mio cammino tanti segni

che mi rincuorano e mi spingono

a non fermarmi, ad andare avanti.

E, soprattutto,

mi fai considerare questo mio avanzare

senza timore come una vera beatitudine

che abita ogni credente.

Fidarmi di te, a questo punto,

diventa uno slancio che cancella

di colpo ogni reticenza

e anch’io ti dico:

Mio Signore e mio Dio!

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2014

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Salve, a Dio cara, terra santissima, terra sicura ai buoni, temibile ai superbi. (Petrarca, Saluto all'Italia, #25aprile)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Se avessimo la Parola di Dio sempre nel cuore, nessuna tentazione potrebbe allontanarci da Dio.

Francesco, Papa

San Giorgio, Brazzano http://fb.me/90EEzxzDr

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

Marianna Braida
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon