Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Sabato 11/09 presso la Coop di V.le Venezia Giulia - Cormòns ci sarà la raccolta di materiale scolastico a favore della Caritas Parrocchiale --- Domenica 12/09 alle ore 11:15 a Cormons, località Bosc di Sot, verrà celebrata la S.Messa davanti al capitello mariano --- Giovedì 16/09 dalle ore 16:30 alle ore 19:30, a Cormons presso il Centro Pastorale "Mons. Trevisan", iscrizioni al primo anno di Catechesi per i bambini di 3^ elementare ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

Quattro aprile - Pasqua di risurrezione

Non è facile accettare la novità della Pasqua, tanto più che ci si trova subito
davanti ad un sepolcro vuoto!

Non è facile accettare l’imprevisto, quello che esce dai binari delle nostre previsioni!

Non è facile accettare di non avere più un corpo, in carne ed ossa da toccare, anche se morto, inerte, privo di vita!

Veglia Pasquale a Cormons

Guarda la galleria fotografica

Veglia PasqualeCon un'unica celebrazione tutte le Comunità della Collaborazione Pastorale, nel rispetto delle norme sanitarie, sabato 3 aprile alle ore 19:30 si sono riunite in Duomo a Cormons per partecipare alla S.Messa Solenne per la Veglia Pasquale con cui si conclude Il Triduo Pasquale, la Celebrazione più importante di tutto l’Anno Liturgico.

La Liturgia è iniziata con la benedizione del fuoco che simboleggia il trionfo della luce sulle tenebre, della vita sulla morte.

Dal fuoco è stato acceso il Cero pasquale, simbolo del Cristo risorto.

La celebrazione Eucaristica e continuata con le letture, la pagina del Vangelo di Marco, la benedizione dell’acqua e la distribuzione del Pane Benedetto.

“CRISTO È RISORTO! È VERAMENTE RISORTO!”

Buona Pasqua a tutti anche dalla Redazione “Web&Voce”

Liturgia dei Vespri di Pasqua (solo in streaming)

Vespri di PasquaDomenica 4 aprile, alle ore 16.00, dal Santuario di Rosa Mistica, in diretta streaming su YouTube le Suore della Provvidenza guidano il Canto dei Vespri (alle ore 15.30 la preghiera del Santo Rosario).

Un augurio particolare

Nella splendida città bavarese di Würzburg c’è una chiesa, la collegiata di  Neumünster, dove, oltre alla tomba di san Chiliano e degli altri apostoli della Franconia, si trova in una cappella un crocifisso del tutto particolare, risalente al sec. XIV. Il Cristo non ha le mani inchiodate al  braccio trasversale della croce, ma ha le braccia davanti a sé incrociate davanti al petto, come se volesse abbracciare qualcuno. Probabilmente la raffigurazione si ispira a un episodio mistico della vita di san Bernardo, che viene abbracciato dal Crocifisso.  L’evento è stato raccontato da un testimone oculare con queste parole: «Io conosco un monaco che una volta trovò san Bernardo abate che pregava, da solo in chiesa, prostrato davanti all’altare. Apparve un Crocifisso dinnanzi a lui e conficcato nel pavimento. San Bernardo abbracciò il Crocifisso con grande devozione; lo stesso Cristo, allora, staccò le braccia dalla croce e sembrava che abbracciasse e stringesse al seno il suo servo Bernardo». La cosa è stata raffigurata più volte dagli artisti, come anche un’esperienza analoga attribuita a san Francesco.

Veglia Pasquale 2021

Veglia Pasquale 2021

Caritas parrocchiale: una Pasqua più serena per diverse famiglie

Ancora una volta non possiamo fare a meno di dire

Grazie mille

ai Donatori di Sangue sez. di Cormòns, ad una Azienda Agricola di Dolegna del Collio, alla Scuola dell’Infanzia “Rosa Mistica” di Cormòns, alle Comunità di Mariano del Friuli e Corona, alle Suore della Provvidenza ed ai tantissimi privati che hanno donato dolcezze pasquali (colombe ed uova di cioccolata), alimenti vari e donazioni permettendo così di contribuire all’arricchimento n. 72 borse della spesa con queste prelibatezze facendo felici 185 persone.
Nel ringraziare ancora, auguriamo una serena Pasqua a tutti nella gioia del Cristo risorto!

Domenica delle Palme a Dolegna - 2021-

Guarda la galleria fotografica

Domenica delle palme nella comunità di Dolegna del Collio.

Non potevano mancare all’appuntamento di domenica malgrado tutte le limitazioni dovute al virus, che dopo un anno ancora insiste e spesso vince, ma la forza del cristiano aiuta a superare anche questo e la messa della domenica ci aiuta a pensare che non tutto è perduto.

  Un momento di normalità. Un ritorno, anche se breve alla quotidianità. La Santa messa è stata officiata dal Don Mauro che benedetto i rami d’ulivo per tutti i presenti.

Nel cristianesimo, la Domenica delle Palme è la domenica che precede la Pasqua. In questo giorno si ricorda il trionfale Ingresso a Gerusalemme di Gesù, in sella a un asino e osannato dalla folla che lo salutava agitando rami di palma (Gv 12,12-15);

Domenica delle Palme in Duomo a Cormons

Guarda la galleria fotografica

Domenica delle PalmeAnche quest’anno partecipare alle Celebrazioni della Settimana Santa non sarà cosa facile considerato la pandemia in corso.

Allora a qualcuno di noi viene spontaneo l’invocazione riportata nella pagina del Vangelo di Marco letta oggi “Dio mio, Dio mio perché ci hai abbandonato” ma, come ricordato da Mons. Paolo durante la sua omelia, ci viene in aiuto il Salmo 22 che ci dice che non siamo soli che Dio non ci ha abbandonato.

All’inizio della Liturgia don Paolo ha benedetto i ramoscelli di ulivo che ognuno dei presenti ha portato da casa o che ha trovato all’ingresso del Duomo.

Santuario di Rosa Mistica - Oasi della riconciliazione

Gesù, apparendo agli Apostoli nel Cenacolo la sera di Pasqua, dice loro: «Ricevete lo Spirito
Santo. A coloro a cui perdonerete i peccati, saranno perdonati; a coloro a cui non perdonerete,
non saranno perdonati» (Gv 20, 23). Donandoci il suo perdono, il Signore ci abbraccia e ci fa
sentire quanto a Lui sta a cuore la nostra vita. Giustamente, la Confessione viene anche
chiamata «sacramento di guarigione». Il perdono è sempre medicina che risana. Ricordiamo le
parole di Papa Francesco: «Non abbiate paura della Confessione!

L’incontro con Gesù, che dona
il suo perdono, ci rende liberi e felici».
***
Lunedì 29 marzo: dalle ore 09.00 alle ore 11.30
                          dalle ore 17.30 alle ore 18.30
***
Martedì 30 marzo: dalle ore 09.00 alle ore 11.30
                              dalle ore 17.30 alle ore 18.30
***
Mercoledì 31 marzo: dalle ore 09.00 alle ore 11.30
                                 dalle ore 17.30 alle ore 18.30
***
Giovedì 1° aprile : non sono programmate le Confessioni e nel pomeriggio il Santuario rimane chiuso.
(Nelle mattine di martedì, mercoledì e giovedì sarà a disposizione Padre Paulson Kochuthara Antony che presto
servizio presso la Comunità dei Fatebenefratelli di Gorizia)
***
Venerdì 2 aprile: dalle ore 09.00 alle ore 11.30
***
Sabato 3 aprile: dalle ore 09.00 alle ore 11.30

Gruppo della Parola

UNICAMENTE in modalità PaD - pastorale a distanza - su piattaforma Google Meet, il lunedì alle ore 20.30, don Mauro guida il Gruppo della Parola. Il link di accesso alle riunioni sarà sempre lo stesso:

                                                                     https://meet.google.com/pys-dnjq-zuu

Messa delle palme a Borgnano

Guarda la galleria fotografica

Santa messa delle palme a Borgnano (2021-03-28)

In questo tempo dominato dalla pandemia, il messaggio della domenica delle palme ci aiuta a riflettere sulla passione di nostro Signore che ha offerto la sua vita per i nostri peccati.

Don Josef ci ricorda che viviamo in un tempo in cui dobbiamo cercare di vivere con serenità e speranza, nell'attesa della gioia della resurrezione.

Il meraviglioso mondo del volontariato cormonese in un libretto

C’è chi dona il sangue, chi svolge attività a favore dei ragazzi, chi accompagna gli anziani a fare la Opuscolo sul volontariato cormonesespesa o fare esami clinici, chi fa animazione nella casa di riposo, chi raccoglie e distribuisce generi alimentati e vestiario alle famiglie bisognose. E’ il grande e meraviglioso mondo del volontariato, vitale per una comunità che si sente vicino e partecipe nell’aiuto di chi ha più bisogno.

A Cormons il volontariato è vivo e ben presente, ma forse non conosciuto in tutti i suoi aspetti. e per far conoscere meglio questo mondo che appartiene al Terzo settore l’Amministrazione comunale ha preparato, e distribuito a tutte le famiglie, un opuscolo, in cui sono elencate le associazioni che operano sul territorio a favore degli anziani, delle famiglie e dei giovani. A Cormons sono 16 queste associazioni: Club  degli alcolisti in trattamento, Advs, Agesci Cormons 1°, Gruppo Ana, Centro Alzheimer Mitteleuropeo, Auser “Mauri Rizieri”, Ric Cormons, Azione Cattolica, Caritas parrocchiale Sant’Adalberto, Diamo peso al benessere,  Associazione “Fenice”, Associazione Idea,  Associazione “Francesca Messina”, Confraternita di Misericordia, Unitre, Associazione Via di Natale-Gruppo di Cormons.

Nella pubblicazione, che ha tra i suoi scopi quello di  mettere in rete tutti questi enti per soddisfare le esigenze e le richieste della popolazione, oltre a una breve descrizione delle finalità, sono riportati i recapiti per chi volesse prendere contatti o chiedere ulteriori informazioni o anche a collaborare perché tutte le associazioni accolgono a braccia aperte nuovi volontari.

 

Don Paolo Bonetti nella luce del Risorto

Improvvisamente il Signore ha chiamato a sé don Paolo Bonetti, per undici anni Parroco di Cormòns dal 1993 al 2004. La notizia della sua scomparsa si èdon Paolo Bonetti diffusa velocemente in tutta la Diocesi, suscitando commozione ma anche gratitudine per quanto don Paolo ha fatto nella sua vita sacerdotale. Giovedì 25 marzo, solennità dell'Annunciazione di Maria, nel Duomo di Cormòns alle ore 18.00 con il Santo Rosario, e a seguire alle 18.30 con la Celebrazione Eucaristica, avremo occasione di ritrovarci in preghiera per ringraziare il Signore del dono di don Paolo alla Chiesa ed, in particolare, alla nostra Comunità.

Culto nelle zone rosse

Anche in zona rossa, le Chiese continuano ad essere aperte ai fedeli per le varie liturgie.
ATTENZIONE: per partecipare ad una qualsiasi celebrazione e/o recarsi in un luogo di culto, è indispensabile la compilazione dell’autocertificazione che è possibile scaricare dal portale www.chiesacormons.it

Incontro genitori catechesi - II anno tappa della Prima Comunione

Incontro genitori CatechesiLa pandemia ci sta mettendo alla prova in tutti i campi della nostra vita. Dopo lo smarrimento iniziale, abbiamo ripensato le nostre attività. Anche in queste settimane le ultime restrizioni hanno decretato la sospensione dei consueti incontri di catechesi e da alcune settimane è difficile incontrare bambini e ragazzi dei nostri gruppi ed i loro genitori. Per fortuna ci viene in aiuto la tecnologia: i nostri cellulari, i nostri tablet e pc, usati sapientemente, mostrano, ancora una volta, tutta la loro utilità perché ci permettono di custodire le relazioni “a distanza di sicurezza”. Possiamo così raggiungere i nostri gruppi e continuare a camminare insieme a seguito del Maestro! Per fare il punto del cammino, martedì 23 marzo alle ore 18.30, in modalità Pad, s’incontreranno i genitori dei bambini che nel mese di maggio dovrebbero accostarsi per la prima volta alla Mensa Eucaristica!

Centro Studi “Rosa Mistica”

Centro Studi Rosa MisticaÈ stato inaugurato venerdì scorso, 19 marzo 2021, alla presenza dell’Arcivescovo Carlo, il Centro Studi “Rosa Mistica” che ha come obiettivo la documentazione e l’approfondimento delle tematiche legate alla salute ed al benessere delle persone fragili, in particolare degli anziani, con l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per il territorio isontino, la Diocesi di Gorizia e la Congregazione delle Suore della Provvidenza. Il Centro si propone di documentare le migliori pratiche terapeutiche non farmacologiche attualmente presenti in ambito socio-assistenziale e proporre momenti formativi ed informativi, anche aperti al pubblico, sui temi urgenti e rilevanti della cura agli anziani ed alle persone con fragilità (diritto alla cura, scelta dei trattamenti, fine vita, ...).

Don Paolo Bonetti

Improvvisamente è mancato don Paolo Bonetti per tanti anni parroco di Cormons

Domani, lunedì 22 marzo,  a Gorizia si celebreranno i funerali di don Paolo Bonetti.

L’accesso alla Chiesa, a causa dell’emergenza epidemiologica, sarà contingentato.

Sui canali social dell’Arcidiocesi di Gorizia sarà possibile assistere al commiato.

ATTENZIONE - IMPORTANTE

Giovedì 25 marzo alle ore 18.00 in Duomo a Cormòns,

come Comunità Cormonese, ci ritroveremo a pregare Il Santo Rosario e, a seguire, la Santa Messa di suffragio per don Paolo, per undici anni pastore di questa nostra Parrocchia che tanto ha amato ed è stato amato!

"Vespri d'arte - alle radici della nostra Fede": RINVIO AD APRILE

CandeleIl terzo appuntamento de "I Vespri d'arte -  alle radici della nostra Fede", programmato per domani lunedì 22 marzo, a casusa dell'emergenza epidemiologica e le ultime restrizioni governative, è stato rinviato a mercoledì 21 aprile 2021.

Solennità di San Giuseppe

Guarda la galleria fotografica

San Giuseppe

Il promesso sposo di Maria è un umile falegname, un uomo giusto. Un carpentiere che lavora onestamente per garantire il sostentamento della sua famiglia. Vede nascere il Messia in una stalla. È testimone dell’adorazione dei pastori e dei Magi. Nel Tempio, quaranta giorni dopo la nascita di Gesù, insieme alla madre offre il Bambino al Signore. Per difendere Gesù da Erode, soggiorna da straniero in Egitto. Ritornato in patria, vive nel nascondimento nel piccolo villaggio di Nazaret in Galilea. Ama Gesù con cuore di padre e obbedisce alla volontà del Signore. È questo il ritratto di Giuseppe che emerge dalla lettera apostolica “Patris Corde” di Papa Francesco.  Un documento che ha lo scopo di accrescere l’amore verso questo grande modello di santità. Nella lettera apostolica, San Giuseppe viene presentato come padre amato, padre nella tenerezza, nell’obbedienza e nell’accoglienza.

Pagine

Calendario annuale

 

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Pastorale

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Il Vangelo della settimana

 

12-09-2021

Siamo a metà del Vangelo di Marco, un Vangelo che sin dall’inizio si domanda chi sia Gesù. In questo brano è lo stesso Gesù che invita gli Apostoli a manifestare le proprie convinzioni. Che cosa pensiamo noi di Gesù? Certo, abbiamo celebrato l’Eucarestia e sembrerebbe una domanda inutile, se non addirittura provocatoria. Se siamo qui è perché siamo stati in qualche misura affascianti da Lui. Gesù ci piace. Gesù piace a tutti, anche a chi non ha un buon rapporto con la Chiesa e, magari, con la Parrocchia.
È facile per noi dire che Gesù è il Messia, il Figlio di Dio ma tante volte non accettiamo che Lui sia il Crocifisso risorto. Questo ci succede ogni volta che, di fronte alla sofferenza ed alla lotta per la Fede, preferiamo un Dio forte, che intervenga per risolvere i problemi e per darci una vita felice, serena e tranquilla. In fondo, Pietro si preoccupa per Gesù (gli vuole bene, davvero), ma, anche, per la propria carriera di discepolo di un Messia vincente. Quale carriera stiamo facendo noi? Quella del riconoscimento e del successo o quella del servizio e della croce, per assomigliare a Gesù?
Il Signore interroga quelli che dicono di volergli bene non per conoscere nozioni sulla sua identità, ma per vedere quale esperienza essi hanno di Lui. In altri termini sta chiedendo: cosa ti è successo quando mi hai incontrato? Cosa è cambiato in te? In base a cosa compi le tue scelte? Che posto ho io nel tuo cuore? Cosa sono per la tua vita?
Ricordiamoci che Dio lo si sperimenta nel silenzio, nella solitudine, nella preghiera…

La preghiera della settimana

 

12-09-2021

Gesù, siamo anche noi come Pietro
e riconosciamo con gioia che tu sei il Cristo.
Non uno dei profeti,
per quanto illustre e amato,
ma il Messia atteso,
colui che viene a salvarci.
Ma anche noi, Gesù, proprio come Pietro,
poi pretendiamo di dirti
come devi realizzare il progetto di Dio,
per quale strada metterti
e quali pericoli evitare.
Ragioniamo con la nostra testa
e vorremmo che tu ti adeguassi
ai nostri criteri umani,
alla nostra saggezza di vita.
Lo facciamo in buona fede
perché vorremmo risparmiare a te e a noi
passaggi difficili come la sofferenza,
situazioni drammatiche come la croce.
E ti auguriamo invece il successo,
un consenso larghissimo,
il trionfo su tutti i tuoi nemici.
È inevitabile perché continuiamo
ad immaginarti
come un superuomo
e ignoriamo che le vie di Dio
sono diverse da quelle degli uomini.
Sono percorsi di amore,
e quando si ama si va incontro
ad ogni pericolo, ad ogni rischio,
compreso quello di essere
osteggiato, rifiutato, deriso
e addirittura messo a morte.

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato.
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon