Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Sabato 11/09 presso la Coop di V.le Venezia Giulia - Cormòns ci sarà la raccolta di materiale scolastico a favore della Caritas Parrocchiale --- Domenica 12/09 alle ore 11:15 a Cormons, località Bosc di Sot, verrà celebrata la S.Messa davanti al capitello mariano --- Giovedì 16/09 dalle ore 16:30 alle ore 19:30, a Cormons presso il Centro Pastorale "Mons. Trevisan", iscrizioni al primo anno di Catechesi per i bambini di 3^ elementare ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

L'elezione di Tina

Guarda la galleria fotografica

Nel mese di luglio Massimiliano e Tina che per anni hanno frequentato la nostra comunità,  consacreranno il loro amore nel sacramento del matrimonio. In questi mesi Tina ha fatto il percorso catecumenale, che la porterà a vivere i sacramento dell’iniziazione cristiana.

Domenica scorsa, nel santuario di Rosa Mistica, durante la Messa celebrata dal vescovo Carlo, si è svolta il rito dell’elezione di Tina. Con una breve cerimonia Tina, con accanto la sua madrina Daniela, ha risposto “Si, voglio” alla domanda del vescovo se voleva essere ammessa ai sacramenti del Battesimo, della Confermazione e dell’Eucarestia. E il vescovo, riconosciuto sincero il suo desiderio di entrare nella comunità cristiana e di aver percorso il periodo di catecumenato nella costanza delle preghiera e nell’ascolto della Parola di Dio, l’ha formalmente  ammessa ai sacramenti dell’iniziazione cristiana, che riceverà  il 24 luglio.

La Comunione agli anziani e ai malati in casa

La condizione della malattia e/o dell’anzianità, come tutte le condizioni di fragilità, ci fa riflettere, in modo più profondo, con le domande importanti della vita, sia chi è ammalatoComunione /anziano, sia le persone che sono vicine. Nella Collaborazione Pastorale, oltre ai Sacerdoti, il Vescovo ha istituito i Ministri straordinari dell’Eucarestia che sono disponibili a portare la Comunione nelle case. Si contatti il sacerdote alla S.Messa oppure ci si può rivolgere all’Ufficio Parrocchiale (0481-60130).

Zelatrici del Seminario

Zelatrici del SeminarioSi è svolto la scorsa settimana a Monfalcone, l’incontro annuale delle Zelatrici del Seminario. Anche le nostre Comunità parrocchiali, chiamate a collaborare insieme, erano presenti all’incontro. Nel suo saluto conclusivo l’Arcivescovo Carlo, ha ringraziato le Zelatrici per l’impegno a favore delle vocazioni, augurando a tanti giovani di porsi la domanda sulla volontà di Dio sulla vita di ciascuno ed auspicando anche per la Chiesa diocesana la valorizzazione delle ministerialità, secondo i suggerimenti di Papa Francesco.

A conclusione, la raccolta delle offerte dei vari gruppi parrocchiali a favore del Seminario Interdiocesano si è così concretizzata:

Zelatrici di Cormòns: € 1.220 * Zelatrici di Borgnano: € 130
Zelatrici di Brazzano: € 390

Ricordiamo che sabato prossimo 19 giugno, alle ore 17.40 in San Leopoldo prima della S.Messa prefestiva, verrà vissuta la Preghiera di Adorazione per le vocazioni di speciale consacrazione.

Grazie a tutti, vi voglio bene

Guarda la galleria fotografica

Vi voglio bene, grazie a tutti.

Con questa ultime parole, con un filo di voce, sr Fernanda ci ha lasciati. Sr Fernanda, una suora che possiamo già chiamare santa, ha ricordato don Paolo questa sera nella messa in suo ricordo. Ha dedicato la sua vita agli altri fino alla fine, sempre con il sorriso sulle labbra, sempre felice.

Stasera, in duomo c’erano molti fedeli, ma anche tanti assenti che avrebbero voluto esserci. Un segno di quanto sr Fernanda è stata amata da tantissimi di noi. Aveva il suo carisma. Aveva, come dico sempre io, il suo di porsi con le persone, Un lungo discorso è stato fatto da sr Maria per ricordare la consorella.

Ci mancherà, Non dimentichiamoci mai delle persone come lei che ci hanno insegnato tanto senza chiedere nulla in cambio.

Messa di suffragio per Suor Fernanda

Ogni Comunità ricorderà Suor Fernanda nelle liturgie domenicali e in particolare mercoledì 16 giugno alle ore 18.00 in Duomo, verrà pregato il Santo Rosario a cui seguirà la Santa Messa di Suffragio.

Sant Antonio 13 giugno

Guarda la galleria fotografica

Ieri. Domenica 13 giugno, la locale chiesa di San Leopoldo, conosciuta meglio dai cormonesi come “la chiesa dei Frati”, si presentava con tutti i posti disponibili, sempre nel rispetto delle disposizioni anti covid, esauriti. Una presenza di fedeli notevole, a dispetto di una domenica soleggiata che inviata tutti verso altre mete. Un segno che dimostra quanto i cormonesi sia devoti a San Antonio. In occasione di questa ricorrenza sono stati benedetti, al termine della messa serale, da Don Paolo,  i gigli portati dalle persone.

Il giglio ha in se la purezza ed anche il profumo che, coe la presenza di Dio, non si può toccare ma che è possibile percepire.

In questa giornata, in tutte le messe è stata ricordata Suor Fernanda, che ci ha lasciati per

Tornare alla Casa del Padre nella serenità e nella pace. Sr Fernanda ha posto, durante i suoi quasi sessant’anni di donazione generosa come Pastorella, la sua sicurezza nel Signore, il buon Pastore, sua roccia, fortezza, rupe e rifugio. Sono felice. Sono state sempre le sue parole ed in felicità ci ha laciati. Riposa in pace sr. Fernanda

Assemblea annuale Ric -2021-

Guarda la galleria fotografica

Si è svolta, presso la Sala Muhli del Centro Pastorale “Mons.Trevisan” l’assemblea annuale del Ric Cormons Aps occasione per approvare il bilancio dell’esercizio 2020 e fare il punto della vita associativa con le attività fatte e programmate.

Il Vicepresidente Marcon, nel sottolineare le difficoltà dovute al COVID, ha ricordato come il Ric, grazie a tanti volontari, è riuscito a portare avanti, online o in presenza, le attività. In particolare, Marcon ha ricordato il progettto estivo 2020 “e… stiamo con il Ric” che ha portato la nostra associazione ad essere la prima, sicuramente in FVG, ad organizzare i campi estivi in montagna!

Nella stessa Assemblea è stato approvato all’unanimità i bilanci (consuntivo 2020 e preventivo 2021) dell’Associazione. A conclusione, don Paolo ha voluto ricordare la socia Suor Fernanda Zampini che in questi giorni ci ha lasciato per il suo contributo alle attività pastorali.

Festa di Sant'Antonio: Benedizione dei gigli

Domenica 13 giugno, alla sera, al termine della S. Messa delle ore 18.30 in San Leopoldo, ricordando Sant’Antonio, verranno benedetti i gigli da poter portare a casa e/o donare come segno di affetto e di preghiera. È tradizione infatti, benedire i fiori legati alla memoria del Santo di Padova, proprio il giorno della sua festa: il 13 giugno. Ricordiamo che ogni sera, durante la settimana, prima della S. Messa Vespertina viene pregata la Tredicina in onore del Santo di Padova.

(Attenzione la S.Messa Vespertina di domenica 13/06 a Rosa Mistica viene sospesa)

Suor Fernanda - Ricordiamola così: sorridente, sempre

La notizia tanto temuta e, purtroppo attesa, è arrivata nella mattina del 10 giugno: la nostra Suor Fernanda è ritornata alla Casa del Padre!

Sr. Fernanda Zampini, quest’anno 60 anni di vita religiosa, era giunta in mezzo a noi il 20 settembre del  2011… il suo sorriso e la sua delicatezza le hanno permesso di entrare nei cuori di tante persone e famiglie. Non si è mai limitata nella sua attività pastorale ma fino a quando le forze l’hanno sostenuta si è spesa a 360° gradi nell’attività pastorale nelle nostre Parrocchie.

Nei giorni feriali a Rosa Mistica e nei festivi nelle Chiese di Dolegna la voce di Suor Fernanda aiutava l’assemblea, con il canto, ad entrare nel mistero di Dio: oggi siamo certi che il Signore l’ammessa di diritto nel Coro degli angeli da dove continuerà a cantare le lodi al Signore ed a pregare per tutti noi.

In questo ultimo anno le condizioni di salute di Suor Fernanda si sono aggravate ed era stato deciso il trasferimento presso la Casa delle Suore Pastorelle a Negrar (Verona): dal suo letto, però, non ha mai smesso di intrecciare relazioni con noi e, fin che a potuto, rispondeva e chiamava al telefono i sacerdoti, le persone delle Comunità avendo sempre una parola di incoraggiamento e di speranza.

ATTENZIONE ATTENZIONE

Ogni Comunità ricorderà Suor Fernanda nelle liturgie domenicali ma in particolare mercoledì 16 giugno alle ore 18.00 in Duomo verrà pregato il Santo Rosario a cui seguirà la Santa Messa di Suffragio.

A Suor Maria, a Suor Luigia, a Suor Felicina ed a Suor Flavia il nostro abbraccio più forte e con loro ringraziamo il Signore per tutto il bene che Suor Fernanda ha compiuto con la sua vita donata!

dieci giugno 2021 - ultimo giorno di scuola -

Guarda la galleria fotografica

Ieri ha suonato, per molti studenti, l’ultima campanella di quest’anno scolastico diverso dai soliti.

Il duomo, per il saluto finale dei nostri parroci era al completo. Saluto che si è dovuto dividere in due momenti, vista la distanza di sicurezza da mantenere.

Siamo il sale, ha commentato don Paolo. Siamo il sale della vita. Siamo il sapore. Senza il sale nell’acqua che bolle, la pasta sarebbe insipida. Così la vita. Senza di noi. Siamo il sale e siamo la luce che illumina il mondo. Una candela spenta resta sempre nuova, immacolata, ma non illumina. La candela accesa si consuma, ma illumina. A questo dobbiamo pensare. Vogliamo essere spenti e non consumarci o accesi ì, illuminare la vita ma consumarci?

Buone vacanze a tutti sperando in un inizio di un nuovo anno scolastico come “una volta”. Tutti in classe assieme per imparare anche a stare assieme. Per godere della gioia dell’amicizia che sempre ci unisce.

Insieme per sognare....un estate alla grande

➡ “Oratoriamo in Montagna” a Fusine dal 20 giugno al 3 luglio (due turni elementari e medie);

➡ Campo “Uno Ric” a Fusine dal 4 al 10 luglio (I - II - III media);

➡ Campo “Due Ric” a Fusine dall’11 al 17 luglio (I sup.);

➡ Vacanze di Branco dall’11 al 17 luglio a Cesclans;

 ➡ Route di Clan in agosto (Carnia);

 ➡ Campo E/G (reparto) indicativamente dall’8 al 20 agosto a Cimacorso;

➡ Campo Estivo “Acr” a Sutrio dall’8 al 15 agosto;

➡ Grest 2021 al Centro Pastorale “Mons.Trevisan” dal 17 agosto al 1° settembre Iscrizioni on-line, fino ad esaurimento posti, su www.chiesacormons.it Nei mesi di giugno e luglio, inoltre, il Ricreatorio sarà aperto dal lunedì al sabato dalle ore 15.30 alle ore 19.30 (domenica chiuso).

Suor Fernanda fra le braccia del Buon Pastore

sr Fernanda fa è stata accolta tra le braccia del Buon Pastore. Un grazie infinito per avercela donata

Fine Anno Scolastico

Fine anno scolasticoGiovedì 10 giugno, per gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Cormòns, sarà l’ultimo giorno di scuola. Non è stato un anno facile ma grazie alla buona volontà di tutti, siamo arrivati a conclusione per vivere le sospirate vacanze!

Per l’ultimo giorno dell’anno scolastico, le campanelle delle scuole avranno orari diversi per permettere, a chi lo desidera, di dire grazie a Dio per l’anno scolastico che va a concludersi. L’appuntamento sarà per tutti in Duomo con orari diversi:

  • Alle ore 08.10 sono attesi i bambini delle Scuola Primaria (Elementari) (La loro “penultima” campanella suonerà alle ore 09.00)
  • Alle ore 08.50 sono attesi i ragazzi della Scuola Secondaria (Medie) (La loro “penultima” campanella suonerà alle ore 09.30)

Al termine, con la collaborazione dei Nonni Vigili, bambini e ragazzi saranno accompagnati a scuola. Al Dirigente Scolastico, agli Insegnanti delle Scuole dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado ed al Personale ATA, il GRAZIE delle famiglie cormonesi per il loro impegno e servizio educativo.

Assemble diocesana 2021

E’ stata programmata l’Assemblea Diocesana 2021 aperta a tutti gli operatori pastorali (Consigli Pastorali, Animatori della Carità, Catechisti) che si Assemblea diocesanasvolgerà con modalità nuove rispetto gli anni precedenti:


Mercoledì 9 giugno, ore 20.30: incontro on-line sui social della Diocesi con l’intervento di don Giovanni Cesare Pagazzi e Moira Scimmi ai quali è stata chiesta una riflessione su questi temi: Quali sono gli ambiti indicati da Papa Francesco per un dialogo collaborativo in vista della promozione di una fraternità umana? Come una Chiesa ministeriale può aiutare in questo dialogo?


Venerdì 11 giugno, ore 20.00: incontro in presenza in Duomo a Cormòns, a livello decanale. I Consigli e gli Operatori Pastorali, riprendendo i contenuti dell’incontro precedente, avranno l’obiettivo di attualizzare nel nostro contesto sociale ed ecclesiale le provocazioni pastorali emerse precedentemente.

Mercoledì 23 giugno, ore 20.30: in presenza, assemblea conclusiva a Monfalcone con intervento del Vescovo ed ipotesi di calendario per l’anno pastorale 2021-2022.


L’assemblea vuole essere una risposta concreta all’invito di Papa Francesco per una riforma in senso missionario della Chiesa. Cercheremo di capire come aiutare i cristiani, come singoli e come Comunità, a scoprire che l’annuncio del Vangelo è un dovere che riguarda tutti, ma soprattutto un dono, perché è proprio annunciando il Vangelo, condividendo la gioia dell’incontro con Cristo, che in noi la Fede si rafforza, si rinnova.

Solennità del Corpus Domini

Guarda la galleria fotografica

Anche quest’anno l’emergenza dovuta alla pandemia ha impedito che la festa del Corpus Domini venisse celebrata in piazza, in mezzo alle case. La solenne Messa è stata celebrata dunque in Duomo, alla presenza dei bambini e delle bambine, che la domenica precedente avevano ricevuto la Prima comunione, e a molti fedeli. Il parroco don Paolo Nutarelli all’omelia ha spiegato le motivazioni di questa festa, che è la festa dell’Eucaristia  perché “Cristo diventa pane per entrare  nella nostra vita, che Cristo vuole farsi assimilare da noi e questo ci permette di crescere in comunità.

Concorso letterario “Dolfo Zorzut”

Il Comune di Cormons e l’Associazione Amis da Mont Quarine hanno bandito la settima edizione del premio biennale Dolfo Zorzut. Il premio premio letterario Dolfo Zorzutletterario è nato su iniziativa di Eraldo Sgubin, presidente fondatore dell’associazione Amis da mont Quarine, e negli anni è diventato un appuntamento importante che vede la collaborazione e sostegno dell’Arlef, della Società Filologica Friulana, del Comune di Brda e dell’Associazione culturale Bisiaca.
Il tema prescelto per questa edizione del premio “E quindi uscimmo a riveder le stelle”, che vuole essere un a Dante Alighieri nel 700mo anniversario della morte e all'amore di Dolfo Zorzut per il suo territorio, per le bellezze naturali che circondano l’uomo. Infatti, appare un’esortazione all’uomo, affinché dopo questo lungo periodo di buio dovuto all’emergenza sanitaria, possa riprendere la sua vita e godere della bellezza della natura.

Le origini del Corpus Domini

La Solennità del Corpo e del Sangue di Cristo nasce, nel XIII secolo, come risposta alle controversie eucaristiche sulla presenza reale nell’Eucarestia e come punto culmine del movimento di devozione verso il Santissimo Sacramento. La teologia medioevale non si dimostrava preoccupata per la celebrazione del rito della Santa Messa, ma dedicava tutta la sua attenzione alla questione della presenza reale di Cristo nel pane e nel vino, sforzandosi di capirne la natura. La solennità del Corpo e del Sangue del Signore fu celebrata per la prima volta nella Diocesi di Liegi nel 1247; Urbano IV la istituì con la bolla Transiturus del 1264, l’anno dopo il miracolo eucaristico di Bolsena, per il giovedì dopo l’ottava di Pentecoste. Oggi, in numerosi Paesi, tra cui dal 1977 anche l’Italia, la celebrazione è stata spostata alla domenica successiva. Le tre orazioni presidenziali presenti nell’attuale Messale sono quelle del Messale di Pio V, e si trovano a costituire una perfetta unità (secondo alcuni sono state composte da S.Tommaso). Sottolineano l’Eucarestia come memoriale della passione del Signore, sacramento di unità dei fedeli tra loro e con Cristo, prefigurazione del banchetto eterno. Per quel che riguarda i prefazi, uno proviene da un’antica forma ambrosiana (quello del Giovedì santo), e l’altro è di nuova composizione. La Festa del Corpus Domini ci ricorda che noi crediamo nella presenza di Cristo, in mezzo a noi, nel segno efficace dell’Eucarestia e nella Parola che riecheggia nei nostri cuori. È il luogo della Comunità per eccellenza. Il pane spezzato riporta all’unità, all’essenziale, al centro.

Siamo cristiani perché Cristo ci ha chiamato, ci ha scelto. L’Eucarestia, allora, diventa il luogo dell’unità.

Chiusura del mese di Maggio

Guarda la galleria fotografica

Lunedì 31 maggio molti fedeli hanno partecipato alla Santa Messa di chiusura del mese di maggio; mese notoriamente dedicato alla Madonna ed alla preghiera del Santo Rosario. Molte persone delle varie comunità hanno voluto, anche in questo periodo, continuare questa tradizionale devozione a Maria perseverando con amore e tenacia nella preghiera.

#Cormonsnonsiferma … anche la solidarietà non si ferma

Ancora grande generosità nei confronti della Caritas Parrocchiale! 

Un grazie immenso alla Coldiretti Provincia di Gorizia che, su iniziativa della Federazione Nazionale di Coldiretti con il Patrocinio del Consiglio dei Ministri, ha donato un considerevole quantitativo di alimenti che andranno ad implementare le borse della spesa in distribuzione nel mese di giugno.

Grazie! Grazie! Grazie! Grazie! Grazie!

Prima Comunione a Cormòns - maggio 2021

Guarda la galleria fotografica

prima comunione

La comunità in festa si è stretta attorno ai 55 bambini e bambine che tra sabato e domenica hanno ricevuto la Prima Comunione in un clima di grande partecipazione che ha coinvolto anche i loro genitori, parenti ed amici.

La prima cerimonia si è tenuta sabato 29 maggio nella chiesetta del Cristo in Subida dove 9 bambini della comunità slovena si  sono accostati alla Comunione nel corso della Messa presieduta da don Mauro Belletti,  presente anche il parroco  don Paolo Nutarelli.

Il giorno seguente, nel Duomo di Cormons,  sono stati 46  i bambini e le bambine che hanno ricevuto per la prima volta Gesù  Eucarestia. Per motivi organizzati legati alle disposizioni in materia di contenimento della pandemia, i bambini e le bambine sono stati divisi in due gruppi e due sono state le Messe celebrate nella parrocchiale.

Pagine

Calendario annuale

 

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Pastorale

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Il Vangelo della settimana

 

12-09-2021

Siamo a metà del Vangelo di Marco, un Vangelo che sin dall’inizio si domanda chi sia Gesù. In questo brano è lo stesso Gesù che invita gli Apostoli a manifestare le proprie convinzioni. Che cosa pensiamo noi di Gesù? Certo, abbiamo celebrato l’Eucarestia e sembrerebbe una domanda inutile, se non addirittura provocatoria. Se siamo qui è perché siamo stati in qualche misura affascianti da Lui. Gesù ci piace. Gesù piace a tutti, anche a chi non ha un buon rapporto con la Chiesa e, magari, con la Parrocchia.
È facile per noi dire che Gesù è il Messia, il Figlio di Dio ma tante volte non accettiamo che Lui sia il Crocifisso risorto. Questo ci succede ogni volta che, di fronte alla sofferenza ed alla lotta per la Fede, preferiamo un Dio forte, che intervenga per risolvere i problemi e per darci una vita felice, serena e tranquilla. In fondo, Pietro si preoccupa per Gesù (gli vuole bene, davvero), ma, anche, per la propria carriera di discepolo di un Messia vincente. Quale carriera stiamo facendo noi? Quella del riconoscimento e del successo o quella del servizio e della croce, per assomigliare a Gesù?
Il Signore interroga quelli che dicono di volergli bene non per conoscere nozioni sulla sua identità, ma per vedere quale esperienza essi hanno di Lui. In altri termini sta chiedendo: cosa ti è successo quando mi hai incontrato? Cosa è cambiato in te? In base a cosa compi le tue scelte? Che posto ho io nel tuo cuore? Cosa sono per la tua vita?
Ricordiamoci che Dio lo si sperimenta nel silenzio, nella solitudine, nella preghiera…

La preghiera della settimana

 

12-09-2021

Gesù, siamo anche noi come Pietro
e riconosciamo con gioia che tu sei il Cristo.
Non uno dei profeti,
per quanto illustre e amato,
ma il Messia atteso,
colui che viene a salvarci.
Ma anche noi, Gesù, proprio come Pietro,
poi pretendiamo di dirti
come devi realizzare il progetto di Dio,
per quale strada metterti
e quali pericoli evitare.
Ragioniamo con la nostra testa
e vorremmo che tu ti adeguassi
ai nostri criteri umani,
alla nostra saggezza di vita.
Lo facciamo in buona fede
perché vorremmo risparmiare a te e a noi
passaggi difficili come la sofferenza,
situazioni drammatiche come la croce.
E ti auguriamo invece il successo,
un consenso larghissimo,
il trionfo su tutti i tuoi nemici.
È inevitabile perché continuiamo
ad immaginarti
come un superuomo
e ignoriamo che le vie di Dio
sono diverse da quelle degli uomini.
Sono percorsi di amore,
e quando si ama si va incontro
ad ogni pericolo, ad ogni rischio,
compreso quello di essere
osteggiato, rifiutato, deriso
e addirittura messo a morte.

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato.
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon