Facebook icon
YouTube icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Dal 1 al 13 giugno (domeniche escluse) in San Leopoldo si recita la preghiera della Tredicina di Sant'Antonio: all'eroe 18:00 Santo Rosario e alle 18:30 S.Messa --- Martedì 11/06 l’Azione Cattolica diocesana alle ore 18:30 presso la Chiesa di S.Stefano Protomartire di Giassico propone il secondo dei tre momenti di preghiera “Vespri d’Arte: alle radici della nostra fede” --- Martedì 11/06 alle ore 20:30 presso il Teatro parrocchiale di Mossa incontro dei membri dei Consigli Pastorali e delle Unità Pastorali delle Parrocchie del decanato ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

Veglia Pasquale in Duomo

Guarda la galleria fotografica

Con l’annuncio della resurrezione di Gesù vissuta in Duomo dai fedeli di tutte le parrocchie dell’Unità pastorale, sabato 30 marzo nella solenne Veglia Pasquale termina il Triduo Pasquale iniziato giovedì.

La Veglia Pasquale, la festa più grande ed importante dell’anno liturgico, è caratterizzata da segni e simboli come luce del fuoco che scalda, irrompe nel buio della notte e vince le tenebre, quella luce fortissima che avvolge l’angelo davanti al Sepolcro, ormai vuoto, che annuncia alle donne la risurrezione di Gesù, l’acqua simbolo della rinascita.

Infatti la liturgia è iniziata sul sagrato con la benedizione del fuoco da cui è stato acceso il nuovo cero pasquale portato in processione lungo la navata e dalla sua fiamma sono state accesi i lumini che avevano in mano le persone nei banchi ed illuminare il Duomo.

L’Eucarestia è continuata con le letture, la benedizioni dell’acqua e del pane che al termine è stato distribuito a tutti da “spezzare” in famiglia il giorno di Pasqua.

Celebrazioni del Lunedì e Martedì di Pasqua

Cristo RisortoLunedì di Pasqua (1° aprile)


ore 08.00 Rosa Mistica - S. Messa
ore 09.45 Lonzano - S. Messa
ore 10.30 Monte Quarin - S. Messa
ore 11.00 Giassico - S. Messa
(N.B.: è sospesa la S. Messa della sera)


Martedì di Pasqua (2 aprile)


ore 10.30 Subida - S. Messa
ore 18.30 Rosa Mistica - S. Messa

Celebrazioni della Settimana Santa

Lunedì, Martedì e Mercoledì Santo (25, 26 e 27 marzo)

ore 15.30 Rosa Mistica - S. Messa ed Adorazione Eucaristica

ore 18.50 Rosa Mistica - Vespri e Benedizione Eucaristica

 

Giovedì Santo (28 marzo)

ore 19.00 Borgnano - S. Messa nella cena del Signore

ore 19.00 Brazzano - S. Messa nella cena del Signore

ore 19.00 Dolegna - S. Messa nella cena del Signore

ore 20.30 Duomo di Cormons - S. Messa nella cena del Signore

a seguire: Adorazione Eucaristica notturna

(ci sarà un foglio dove dare la propria disponibilità all’adorazione)

 

Venerdì Santo (29 marzo)

ore 07.10 Duomo di Cormons - Lodi e chiusura Adorazione

ore 15.00 Subida - Via Crucis

ore 19.00 Borgnano - Celebrazione Passione e Adorazione Croce

ore 19.00 Brazzano - Celebrazione Passione e Adorazione Croce

ore 20.00 Mernico - Celebrazione Passione e Adorazione Croce

ore 20.30 Duomo di Cormons - Celebrazione Passione e Adorazione Croce

 

Sabato Santo (30 marzo)

ore 21.00 Duomo di Cormons - Veglia Pasquale

(unica per le quattro comunità parrocchiali)

 

Domenica di Pasqua (31 marzo)

ore 08.00 San Leopoldo a Cormons

ore 09.45 Ruttars

ore 10.00 Duomo di Cormons

ore 11.00 Borgnano

ore 11.00 Brazzano

ore 18.30 Rosa Mistica

Pasqua si Risurrezione 2024

Buona Pasqua

I Sacerdoti, i Diaconi, le Suore,
i Consigli delle nostre Comunità
augurano
Buona Pasqua - Buine Pasche
Srečno Veliko Noč

Venerdì Santo - Adorazione della Croce - Duomo

Guarda la galleria fotografica

Il silenzio e la preghiera hanno caratterizzato la liturgia del Venerdì Santo in un Duomo gremito di fedeli che hanno seguito con partecipazione i vari momenti del rito presieduto dal parroco don Stefano. Uno dei momenti più significativi è stata l'adorazione della Croce alla quale si sono accostati tutti i fedeli. La liturgia, che ricorda la Passione di Cristo, si è tenuta nelle parrocchiali di Borgnano, di Brazzano e nella chiesa di Mernico.
Molto partecipata anche la Via Crucis celebrata nell'antica chiesa del Cristo in Subida.

Venerdì Santo, la via crucis alla chiesetta della Subida (29/3/2024)

Guarda la galleria fotografica

Venerdì Santo, la via crucis alla chiesetta della Subida (29/3/2024)

Nella piccola chiesetta della Subida, gremita di fedeli, si è tenuta la Via Crucis del Venerdì Santo, guidata da Don Stefano. Un momento di intensa preghiera e meditazione, che ha ripercorso le ultime ore di vita di Gesù Cristo.

Le Via Crucis, ha offerto ai partecipanti l'occasione di riflettere sulla Passione di Cristo e sul suo sacrificio per l'umanità.

Don Stefano, con parole semplici e toccanti, ha commentato le diverse tappe della Via Crucis, invitando i fedeli a soffermarsi sul dolore e sulla sofferenza di Gesù, ma anche sulla sua infinita misericordia.

La partecipazione sentita dei fedeli, che hanno seguito la Via Crucis in silenzio e con raccoglimento, ha reso questo momento ancora più significativo. La Via Crucis di Subida è stata un'occasione per rivivere il mistero della Passione di Cristo e per rafforzare la propria fede.

Giovedì Santo nella comunità di Dolegna del Collio (28/3/2024)

Guarda la galleria fotografica

Giovedì Santo nella comunità di Dolegna del Collio (28/3/2024)

Nella Chiesa di San Giuseppe a Dolegna del Collio, si è tenuta la celebrazione del Giovedì Santo, con il rito della lavanda dei piedi. Un momento di intensa commozione e riflessione, che ha visto il parroco, Don Stefano, chinare il capo per lavare i piedi di giovani fedeli, in segno di umiltà e servizio.

Il rito, che rievoca il gesto di Gesù con i suoi apostoli durante l'Ultima Cena, ha assunto un significato ancora più profondo quest'anno, in un periodo storico segnato da divisioni e sofferenza. La lavanda dei piedi è stata un invito concreto all'amore fraterno, al perdono e all'accoglienza, valori che sono il cuore del messaggio cristiano.

I fedeli, hanno seguito il rito in silenzio, consapevoli dell'importanza di questo gesto simbolico.

La lavanda dei piedi a Dolegna del Collio è stata un momento di grande spiritualità e un invito a vivere il Vangelo con concretezza e impegno.

Giovedì Santo - S. Messa nella cena del Signore - Duomo

Guarda la galleria fotografica

Con la Messa in Coena Domini è iniziato il Triduo Pasquale nelle comunità dell'Unità Pastorale.

Nel Duomo di Cormons, che ha visto la partecipazione di molti fedeli, la solenne celebrazione è stata presieduta dal Parroco don Stefano Goina. All'omelia il sacerdote ha ricordato che il Vescovo ha consegnato a tutte le parrocchie gli olio sacri che serviranno per la somministrazione dei sacramenti. La celebrazione ha avuto un momento significativo nella lavanda dei piedi a 12 persone tra giovani, donne e uomini. Un gesto che ha il significato di servire gli altri umilmente e lo devono fare tutti con spirito di servizio. La celebrazione è terminata con la deposizione del Santissimo in un altare laterale dove per tutta la notte si è svolta l'adorazione personale.

I donatori di sangue per la Caritas (27/3/2024)

I donatori di sangue per la Caritas (27/3/2024)Nel clima festoso della Pasqua, i generosi donatori di sangue della sezione di Cormons hanno dimostrato ancora una volta la loro dedizione alla solidarietà. Quest'anno, in un gesto che incarna lo spirito altruista della stagione, hanno donato non solo sangue, ma anche colombe e latte per coloro che ne hanno bisogno.

Da anni, questi altruisti si impegnano con la Caritas locale durante le festività pasquali e natalizie, portando conforto e sostegno alle famiglie bisognose. Questa tradizione di generosità continua a illuminare le festività per coloro che affrontano momenti di difficoltà.

La sezione di Cormons si distingue per il suo impegno costante nel supportare la comunità locale, non limitandosi solo alla donazione di sangue ma estendendo la propria solidarietà attraverso azioni concrete come questa.

I donatori di sangue di Cormons meritano un plauso per il loro spirito altruista e la loro dedizione nel fare la differenza nelle vite di coloro che ne hanno bisogno. La loro generosità è un esempio luminoso di come la comunità possa unirsi per sostenere coloro che attraversano tempi difficili.

La Pasqua, con la sua essenza di rinascita e speranza, è il momento perfetto per riflettere su questi gesti di generosità e solidarietà, incoraggiando ognuno di noi a fare la nostra parte nel rendere il mondo un posto migliore per tutti.

 

Giovedì Santo: la Messa Crismale

Giovedì 28 marzo alle ore 10.30, presso la Basilica Patriarcale di Aquileia, l’Arcivescovo Carlo presiederà la Santa Messa Crismale, in cui verranno consacrati gli oli (olio dei Catecumeni, Crisma e olio degli Infermi) che serviranno in tutte le Parrocchie per la celebrazione dei Sacramenti.

Alla celebrazione parteciperanno tutti i sacerdoti e diaconi della diocesi, e verranno ricordati i sacerdoti defunti nell’ultimo anno, e gli anniversari di ordinazione dei sacerdoti.

Domenica delle Palme a Cormòns

Guarda la galleria fotografica

Con la benedizione dell’ulivo, avvenuta durante le Messe festive in tutte le parrocchie dell’Unità pastorale gremite di fedeli, è iniziata la Settimana Santa. A Cormons la benedizione è avvenuta negli spazi del ricreatorio e dopo, in corteo, i fedeli hanno raggiunto il Duomo per assistere alla Messa celebrata dal parroco don Stefano.

Un Duomo gremitissimo che ha seguito ed anche partecipato alla lettura della Passione di Cristo secondo il vangelo di Marco. Una lettura partecipata anche dell’assemblea ed “è bella questa partecipazione – ha sottolineato don Stefano – perché solo se partecipiamo alla sua passione e morte possiamo poi partecipare alla resurrezione e alla salvezza di Dio, che ci viene data proprio attraverso la morte di Cristo”.  Alla fine della Messa, accompagnata dai canti del coro dei giovani, i bambini della catechesi e gli scout hanno distribuito l’ulivo benedetto ai fedeli che ne erano sprovvisti.

Celebrazione della Riconciliazione

I Sacerdoti saranno disponibili per le Confessioni, che ci aiutano a partecipare più consapevolmente alle festività pasquali, presso il
Santuario di Rosa Mistica
, nei seguenti orari:

Lunedì, Martedì e Mercoledì Santo 
dalle ore 16.00 alle 18.00

Venerdì e Sabato Santo 
dalle ore 09.00 alle 12.00 e dalle ore 16.00 alle 18.00

Domenica delle Palme a Borgnano (24/3/2024)

Guarda la galleria fotografica

Domenica delle Palme a Borgnano (24/3/2024)

Nel suggestivo scenario della chiesa di Santa Fosca, la Domenica delle Palme ha preso avvio in una giornata primaverile di splendido sole.

Fedeli e devoti si sono riuniti all'esterno del sagrato per partecipare alla cerimonia religiosa che simboleggia l'inizio della Settimana Santa.

La celebrazione è iniziata con la benedizione dei ramoscelli d'ulivo, un gesto carico di significato simbolico per i fedeli presenti. Ogni rametto, tenuto con devozione dai partecipanti, è stato consacrato come simbolo di pace e speranza in un mondo segnato da conflitti e violenze.

A coronamento di questo momento di preghiera e riflessione, una colomba è stata posta in cima al pozzo antistante alla chiesa, come segno tangibile del desiderio di pace che anima i cuori di molti in un'epoca segnata da tensioni e guerre.

Dopo la cerimonia all'aperto, i fedeli si sono spostati all'interno della chiesa per continuare la celebrazione liturgica.

L'atmosfera di pace e serenità ha permeato ogni angolo del luogo sacro, dando un senso di conforto e speranza a coloro che vi hanno preso parte.

La Via Crucis dell'unità pastorale a Brazzano (22/3/2024)

Guarda la galleria fotografica

La Via Crucis dell'unità pastorale a Brazzano (22/3/2024)Larga è stata la partecipazione alla Via crucis cittadina, che si svolta lungo le vie di Brazzano e che per la prima volta ha avuto un carattere comunitario con la partecipazione di tutta l'unità pastorale.

Presenti i bambini che partecipano alla catechesi.

I giovani che si preparanoalla cresima e molte famiglie.

La Via crucis, articolata si 5 stazioni, ha avuto come tema "Il perdono costruisce la pace".

Il Parroco nell'introduzione ha ricordato, fra l altro, che

"occorre lavorare per la pace, la pace è un lavoro artigianale, si fa con le mani, si fa con la propria vita. Primo non odiare mai e se uno ti fa il male, cerca di perdonare. Niente odio! Molto perdono! "

Festa della famiglia

Domenica 14 aprile si celebrerà la Festa della Famiglia per la nostra Unità Pastorale. Il programma sarà il seguente:
- ore 10.00: celebrazione della Santa Messa nel Duomo di Cormons
- a seguire: attività per adulti e bambini presso il Ricreatorio parrocchiale sul tema della giornata “DisArMIAMO IL LINGUAGGIO”
- ore 12.30: pastasciutta per tutti (chi desidera può contribuire portando un dolce)
- ore 14.00: giochi di squadra per grandi e piccini
- ore 15.30: conclusione
Tutti sono invitati!

Via Crucis cittadina

Venerdì 22 marzo alle ore 20:00 a Brazzano si terrà la Via Crucis cittadina, la celebrazione partirà e si concluderà nella chiesa di San Lorenzo, percorrendo le strade del paese.

In caso di pioggia, la celebrazione si terrà all’interno della chiesa.

Rinnovata a Pradis la festa di San Giuseppe

Guarda la galleria fotografica

Rinnovata a Pradis la festa di San GiuseppeUna giornata primaverile ha accolto i fedeli che sono saliti a Pradis per assistere, dinanzi all’ancora della Madonna Regina dei vigneti, alla tradizionale Messa nel giorno dedicato a San Giuseppe.

Il rito eucaristico in friulano è stato celebrato dal concittadino padre Mario Picech e accompagnato dalla corale “Sant’Adalberto”.

Padre Mario all’omelia ha commentato il brando del vangelo di Matteo incentrato sulla figura di Giuseppe, appartenente alla famiglia di David e uomo giusto e buono, che ha seguito le indicazioni dell’angelo ed ha accolto Maria, sua promessa sposa, in cinta di Gesù.

Ma, indicando in Giuseppe anche un gran lavoratore, ha voluto ricordare i lavoratori della terra e anche i tanti che, vissuti nel borgo, si sono adoperati per la sua crescita.

Padre Mario ha citato pure monsignor Trevisan che è stato uno dei fautori della celebrazione della Messa a Pradis, continuata poi anche dal suo successore don paolo Bonetti, di cui proprio nel giorno di San Giuseppe ricorrevano i tre anni della sua prematura scomparsa.

Celebrazioni della Domenica delle Palme

Domenica prossima si celebra la Domenica delle Palme, inizio della Settimana Santa. Com’è tradizione, le Sante Messe principaliDomenica delle Palme nelle Parrocchie saranno precedute dalla benedizione dei rami di ulivo e da una processione per recarsi in Chiesa.

- ore 09.45: ritrovo presso il Ricreatorio di Cormons per la benedizione, e successiva processione per recarsi in Duomo, dove sarà celebrata la Santa Messa con la lettura della Passione (in caso di maltempo ritrovo direttamente in Duomo);


- ore 09.45: ritrovo presso la Piazza del Comune di Dolegna per la benedizione e successiva processione per recarsi in Chiesa;


- ore 11.00: ritrovo presso il pozzo di Borgnano per la benedizione e successiva S. Messa in Chiesa;


- ore 11.00: ritrovo presso la Canonica di Brazzano per la benedizione, e successiva processione per recarsi nella Chiesa di S. Lorenzo (in caso di maltempo ritrovo direttamente in Chiesa).

Dolegna festeggia San Giuseppe Santo Patrono

Guarda la galleria fotografica

Domenica 17 marzo la comunità di Dolegna ha festeggiato il proprio patrono San Giuseppe. Il gruppo degli "scampanotadors" ha suonato le campane a festa per annunciare la solennità. Durante la santa messa delle ore 9.45 don Armando che ha presieduto l'eucarestia, ha voluto ricordare la figura di Giuseppe che si è preso cura della Sacra Famiglia alimentandola e proteggendola in obbedienza ed abbandono alla volontà del Signore.

Al termine della celebrazione che è stata allietata dai canti dal coro, è seguito un momento di agape fraterna e solidarietà in favore dell'Unitalsi.

Il giorno e il suo santo; San Benedetto (21/03/2024)

Il santo del giorno

21 marzo: San Benedetto da Norcia

Benedetto da Norcia è stato il monaco fondatore dell’ordine dei Benedettini. Nato a Norcia nel 480, fratello di Santa Scolastica, Benedetto dopo alcuni anni di studio a Roma intorno ai venti anni iniziò la sua vita da eremita a Subiaco, dove visse per circa 30 anni. Poi si trasferirà a Montecassino dove in quell’abbazia detta le regole del suo ordine che si traducono in quell’”ora e labora” (prega e lavora) che si è tramandata fino ai nostri giorni. Benedetto morì il 21 marzo 547 a Montecassino.  Le comunità dei benedettini ed anche l’antico calendario romano celebrano san Bene. detto il 21 marzo, mentre il nuovo calendario dal 1969 celebra ufficialmente la festa l’11 luglio. La Chiesa ortodossa lo festeggia il 14 marzo. Papa Paolo Vi lo ha proclamato nel 1954 patrono d’Europa.   

Pagine

Diretta Streaming

 

A causa di un guasto tecnico le dirette dalla chiesa di san Leopoldo sono momentaneamente sospese


Diretta Video Live:

Accesso utente

 

Il Vangelo della settimana

 

09-06-2024

La Parola:
Gen 3,9-15 / Sal 129 / 2Cor 4,13-5,1 / Mc 3,20-35


«Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chi fa la volontà di Dio, costui per me è fratello, sorella e madre»

Siamo chiamati a far parte della famiglia di Dio.
È questa la grande rivelazione che Gesù è venuto a comunicarci, con parole e gesti efficaci.
C’è una condizione, però: fare la volontà di Dio. Impegniamoci quindi a comprendere qual è il volere di Dio per noi, per la nostra vita, ascoltando la Parola di Dio, e cogliendo i segni della sua presenza tra noi. Non è facile, naturalmente: richiede silenzio interiore e apertura di cuore. Ma senza questi atteggiamenti non possiamo sperare di comprendere il messaggio di Dio per noi.

 

La preghiera della settimana

 

09-06-2024

Forse i tuoi parenti, Gesù,
vogliono ricordarti il legame di sangue
che ti unisce a loro e, per questo,
hanno portato con loro tua madre.
Ma ora tu stai formando una famiglia nuova
e quello che conta, ai tuoi occhi,
è la disponibilità a compiere
la volontà del Padre tuo,
a offrire la vita per il suo progetto d’amore.
Tu sei venuto per realizzare
quel disegno di salvezza
che il Padre ha messo nelle tue mani.
Le tue parole e le tue azioni,
i tuoi pensieri e i tuoi gesti
si volgono verso orizzonti ben più vasti.
Hai dato vita a una fraternità più ampia
che raggiunge ogni uomo e ogni donna
pronti ad accogliere un amore senza limiti.
Hai fatto posto a tutti quelli
messi ai margini per la loro condizione,
dichiarati esclusi dalla cerchia degli eletti.
E per loro hai lottato contro il male,
contro tutto ciò che deturpa,
umilia, opprime, sfrutta le persone,
disposto a donarti interamente,
a costo di soffrire e di morire.

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato.
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Stillate, cieli, dall’alto, le nubi facciano piovere il Giusto; si apra la terra e germogli il Salvatore. (Cf. Is 45,8)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Esprimo la mia vicinanza alle popolazioni delle Filippine, colpite da un forte tifone che ha provocato molti morti e distrutto tante abitazioni. Che il Santo Niño porti consolazione e speranza alle famiglie più colpite. #PreghiamoInsieme.

Francesco, Papa

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/12/2021)

10223
Pagine pubblicate
14129
Foto pubblicate
9742
Megabytes di dati inseriti
935
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Stefano Goina
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon