Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Lunedì 23/04 ore 20:00 in Duomo S.Messa in onore di Sant'Adalberto --- Mercoledì ore 10:30 a Brazzano S.Messa in onore del Patrono San Giorgio --- Mercoledì 25/04 alle ore 20:30 presso il Teatro Comunale di Cormons l'attesissimo Musical dei Rompiscena "Mary Poppins" --- Giovedì 26/04 alle ore 18:30, presso la Sala Basso del Centro Pastorale "Trevisan" l'Arcivescovo Carlo incontrerà i cresimandi --- Venerdì 27/04 alle ore 20:30 presso il Treatro Comunale di Cormons replica del Musical "Mary Poppins" --- Domenica 29/04 alle ore 15:00 processione votiva dei Brazzanesi alla Chiesa della B.V. del Soccorso di Cormons con partenza dalla Chiesa Parrocchiale --- Domenica 29/04 alle ore 18:30 in Duomo a Cormons "Festa degli Anniversari", la S.Messa sarà celebrata da don Sergio Ambrosi ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

Assemblea parrocchiale a Brazzano

Scuola di teologiaGiovedì prossimo 8 marzo alle ore 20.30, presso la Casa Canonica di Brazzano, i sacerdoti della Collaborazione Pastorale hanno indetto l'Assemblea Parrocchiale di Brazzano.
Il nostro incontrarci in assemblea è un'occasione per tutti, nessuno escluso, per sperimentare e riscoprire la bellezza e la gioia di essere una Comunità in cammino. E' un momento anche per confrontarci e condividere la gioia e la fatica di questo cammino.
Sarà l'occasione, anche, per programmare i prossimi appuntamenti liturgici e pastorali della Comunità.

Equipe Catechisti Secondo Anno

Mercoledì 7 marzo alle ore 18.00 s’incontra, presso il Centro Pastorale “Trevisan”, l’Equipe Catechisti del Secondo Anno Catechesi, Tappa Festa di Prima Comunione.Equipe Catechisti Secondo Anno

I cresimandi incontrano il vescovo Carlo

Guarda la 
galleria fotografica

Giovedì sera i ragazzi che si preparano a ricevere la Cresima hanno incontrato a Gorizia il vescovo Carlo.

incontro cresimandi

La serata è stata presentata da don Nicola ed è iniziata con la visione di una scena tratta dal film “l’attimo fuggente”. I ragazzi si sono divisi in gruppetti seguiti dai vari preti presenti per eseguire delle attività basate sul brain storming inerente alla scuola. Al termine si sono nuovamente ritrovati tutti nell’aula magna per esporre le risposte alle domande loro proposte.

In conclusione, discorso finale del vescovo Carlo e preghiera finale.

 

2017-2018 Corsi di teologia #5: Leggere oggi il vangelo di Marco - prof. Franco Gismano (28/2/2018)

Stanno proseguendo i corsi di Teologia per l'anno 2017-2018.
Il quinto incontro della Scuola di Teologia si è tenuto mercoledì 28 febbraio alle ore 20.30 dalla prof. Franco Gismano con tema “Leggere oggi il vangelo di Marco”.

Eventi di Jesolo 2018:#NESSUNOESCLUSO

Da oltre 15 anni il Pala Arrex di Jesolo è la preziosa cornice che raccoglie due dei principali eventi del Movimento Giovanile Salesiano Triveneto: la Festa dei Giovani (target 15-25 anni) in programma domenica prossima 4 marzo 2018 e la Festa dei Ragazzi (target 9-14 anni) in programma domenica 11 marzo 2018. Si tratta di momenti di aggregazione di massa aperti a tutti i ragazzi e giovani del Triveneto (e non solo) in cui gli assi portanti sono l’incontro, la festa, la formazione, il protagonismo giovanile, l’impegno, il servizio. Lo scopo di queste manifestazioni è di permettere ai giovani di vivere un evento di Chiesa in cui cogliere la dimensione della Fede ed il messaggio cristiano in tutta la sua bellezza nella convinzione che "la gioia del Vangelo riempie il cuore e la vita intera" (Papa Francesco). Musica, gioco, spettacolo, mostre, stand, testimonianze, animazione sono alcuni dei principali ingredienti che permettono ai giovani di far emergere il desiderio di vita che li abita. Questi elementi aiuteranno ad approfondire il tema delle feste che ruota attorno al grande desiderio di Don Bosco: prendersi cura dell'anima dei giovani.

Via Crucis nei Decanati

via crucisGli incontri che Gesù ebbe, lungo il sentiero della sua sofferenza, sono intrisi di dolore, ma sono coperti ed animati dal suo amore. Il dolore e l’amore si mescolano, si intersecano a tal punto da rendere anche la Via Crucis del Redentore un evento salvifico. I testi del pio esercizio quaresimale, proposti per la Quaresima del 2018 ai nostri decanati, sono incentrati proprio sugli incontri che Gesù ebbe sulla via. L’incontro con Pilato che porta alla luce gli incontri/scontri nei tribunali moderni; l’incontro con la croce che Cristo dovrà abbracciare – proprio come molti poveri ed ultimi oggi devono abbracciare lo stato di umiliati; l’incontro con la madre, straziata dal dolore come le madri che oggi piangono i figli strozzati dal sistema; l’incontro con le donne, più sconcertate che ferite, ma che ben profetizzano il grido delle donne violentate e calpestate nella loro identità ed intimità; l’incontro con la terra, sotto la violenza pressante della croce: un incontro che rimarca per ben tre volte che polvere siamo e polvere torneremo; l’incontro con i chiodi che non solo appendono un corpo martoriato come fosse uno straccio di bucato, ma penetrano le viscere di coloro che sono ancora oggi oggetto di scherno e di soprusi; l’incontro delle tenebre che prefigura la notte della Fede, il buio del senso della vita, il tormento del futuro. Sono incontri terribili e da rifuggire. Ma il Signore, con molta pazienza e lucidità, accoglie e continua la strada perché, anche nel grido del Eloi, Eloi, sa che la meta finale è l’incontro con il Padre, dove “siede alla destra e di nuovo verrà a giudicare i vivi e i morti e il suo Regno non avrà fine”.

(dal Credo Niceno-costantinopolitano)

Riflessioni di inizio Quaresima

Mercoledì delle CeneriNella Celebrazione Eucaristica vespertina di Mercoledì delle Ceneri nel Duomo di Cormòns il parroco, mons. Nutarelli, ha riflettuto sulle due esortazioni che la liturgia propone per l’imposizione delle ceneri: “Convertiti e credi al Vangelo” e “Ricordati che sei polvere in polvere ritornerai”. La seconda formula poco utilizzata dopo il Concilio Vaticano II ci ricorda che grazie alla Passione, Morte e Resurrezione di Cristo la nostra vita non termina con la morte, ma la morte è un passaggio alla Vita eterna. La Quaresima è un tempo favorevole di conversione se riusciremo a vivere i tre strumenti che la caratterizzano: la preghiera, il digiuno e l’elemosina. La preghiera ci permette di curare la nostra interiorità, il digiuno ci fa capire che cosa è superfluo nella nostra vita e l’elemosina ovvero la carità verso i nostri fratelli ci fa comprendere che la vera gioia sta nel donare e servire. Il digiuno non significa soltanto rinunciare al cibo, ma rinunciare a cose che noi riteniamo indispensabili che però sono superflue come i social media, il telefonino o il computer. Il digiuno se collegato con l’elemosina ha un senso più profondo: quanto risparmio dal digiuno lo devolvo a un progetto a favore dei più poveri. Un esempio potrebbe essere rinunciare ai social media ed al computer o allo Smartphone e il tempo risparmiato dedicarlo alle persone sole o ammalate.

Cittadinanza Attiva: approfondimento sulla nuova Legge elettorale

Guarda la galleria fotografica

Martedì 27 febbraio, presso la Sala Basso del Centro Pastorale "Trevisan" alle ore 20.30 il Direttivo del Ric Cormòns, in occasione delle elezioni politiche del prossimo 4 marzo 2018, sulla scia di quanto già proposto negli anni precedenti, ha proposto propone, soprattutto per i giovani delle nostre Comunità, una serata informativa e di approfondimento sulla nuova legge elettorale e sulle modalità di voto insieme all'avvocato Pietro Becci.
La conferenza è stata trasmessa anche in streaming audio sul sito "www.chiesacormons.it" e in streaming video sul profilo Facebook del RicCormons.

Scuola di teologia

Scuola di teologiaSono ripresi la settimana scorsa, presso il Centro Pastorale “Mons.Trevisan”, gli incontri della Scuola di Teologia Diocesana. Aperti a tutti, gli incontri offrono un’occasione per la ricerca ed il confronto sul significato dell’esperienza vitale della Fede riflettendo sul Vangelo di Marco. Gli incontri, ogni mercoledì (ore 20.30), saranno anche trasmessi via streaming su www.chiesacormons.it .

Per i catechisti della Diocesi, inoltre, la Scuola di Teologia, in Collaborazione con l'Ufficio Catechistico Diocesano, proporrà un percorso di tre serate sul tema "Comunicare la Fede". Gli incontri saranno guidati da don Giorgio Giordani a Cormòns, presso il Centro Pastorale “Mons. Trevisan”, in Via Pozzetto 6, nei giorni di martedì 27 febbraio, 6 e 13 marzo (dalle 20.30 alle 22.00).

Da Mercoledì delle Ceneri la Croce illuminata sul Quarin

croce illuminataPuntuale come ogni anno, è stata allestita una grande croce davanti alla Chiesa della B.V. del Soccorso sul Monte Quarin. Accesa, come tradizione, mercoledì scorso, all’inizio della Quaresima, nella notte s’illumina, mandando un continuo messaggio a tutti coloro che la guarderanno. Ringraziamo gli amici ed i volontari della Parrocchia, che portando avanti l’idea del MASCI, si sono attivati per porre in opera questo segno di Fede e di tradizione cristiana.

Santa Messa a Mernico per don Silvano

Guarda la 
galleria fotografica

.

don Pozzar

La comunità tutta si è ritrovata nella chiesetta sul colle di Mernico per ricordare il decimo anno della scomparsa si Don Silvano. Figura che ha lasciato, nei suoi venti anni di servizio un ricordo indelebile e questo lo si è percepito dalla presenza anche di numerosi giovani. Messa celebrata da don Fausto, suo amico e compagno di scuola che oggi prega per noi dall’alto dei cieli. Molti i parenti presenti. Don Silvano è sempre stato vicino ai bisognosi. Sapeva ascoltare, cosa che oggi invece per molti di noi risulta difficile fare. Abbiamo fretta, abbiamo il tempo contato, e non ci rendiamo conto che non ascoltiamo neanche noi stessi. Forse, almeno in questo periodo quaresimale, dovremmo ritagliare un momento per noi.

La Via Crucis cittadina a Cormòns… “oltre la ferrovia”

Via Crucis cittadinaVenerdì 23 marzo 2018 a Cormòns, verrà vissuta la Via Crucis cittadina che quest’anno si snoderà da Via Gramsci con ritrovo davanti alla sede del Consorzio Collio; si proseguirà, poi, per le Vie Brigata Osoppo e Garibaldi, Via Filanda, Via della Tesa per concludersi in Via I Maggio sotto la ciminiera. Confidiamo nella partecipazione di tutta la Comunità.

Padre Mario Picech - Vedere il bene dentro ogni uomo

Guarda la galleria fotografica

Vedere il bene dentro ogni uomoGiovedì 22 febbraio presso il Centro Pastorale “Trevisan” padre Mario Picech ha illustrato la propria esperienza di vita come capellano presso il carcere di massima sicurezza di Isla Marias in Messico. All’inizio dell’evento, intitolato “Vedere il bene dentro ogni uomo”, il presidente dell’associazione “Cultura Globale” Renzo Furlano quale organizzatore della manifestazione CormonsLibri ha voluto donare alla Caritas di Cormons il ricavato della vendita dei libri effettuata lo scorso dicembre 2017 durante la manifestazione stessa. Un ringraziamento al duo musicale che ha accompagnato l'incontro interpretando alcuni brani della tradizione messicana.

Ricordo di Don Silvano Pozzar a Mernico

Domenica prossima 25 febbraio 2018, alle ore 10.00 a Mernico, la Comunità di Dolegna si ritroverà a celebrare l’Eucarestia ricordando don Silvano Pozzar, Parroco indimenticato di queste Comunità. Sono passati dieci anni da quel 27 febbraio 2008 quando don Silvano concludeva la sua esistenza terrena e tornava alla casa del Padre. Dieci anni che non hanno scalfito la memoria di questo prete che ha saputo amare, ricambiato, la gente che ha seguito e servito nelle sue esperienze pastorali. Originario di Fiumicello, dove era nato nel 1937, ordinato sacerdote a Gorizia nel 1963, don Silvano svolse il suo ministero a Staranzano, Grado, a Gradisca nella chiesa di San Valeriano. Era giunto nel 1987 come Parroco e vi rimase per 21 anni legandosi a questa Comunità che ha saRicordo di don Silvan Pozzar a Mernicoputo amare fino agli ultimi suoi giorni.

Dieci anni dalla Pasqua di don Silvano.

don Silvano pozzarRicorre quest’anno il decimo anniversario della morte di don Silvano Pozzar, compianto parroco di Dolegna del Collio. Domenica 25 febbraio la comunità lo ricorderà con una Messa che sarà celebrata nella chiesa di Mernico.

Sono passati dieci anni da quel 27 febbraio 2008 quando don Silvano concludeva la sua esistenza terrena e tornava alla casa del Padre. Dieci hanno che non hanno scalfito la memoria di questo prete che ha saputo amare, ricambiato, la gente che ha seguito e servito nelle sue esperienze pastorali, Originario di Fiumicello, dove era nato nel 1937, ordinato sacerdote a Gorizia nel 1963, don Silvano svolse il suo ministero a Staranzano, Grado, a Gradisca nella chiesa di San Valeriano. Era giunto nel 1987 come parroco e vi rimase per 21 anni legandosi a questa comunità che ha saputo amare fino agli ultimi suoi giorni.

E se una notte un musical

Il “RIC Cormons” si fa promotore per domenica prossima 18 febbraio 2018 alle ore 17.00 presso il Teatro Comunale di Cormòns, del grande evento “E SE UNA NOTTE UN MUSICAL,” un’iniziativa teatrale che coinvolge diverse realtà diocesane. Continua infatti la feconda collaborazione tra i gruppi teatrali della Diocesi di Gorizia.

La ricetta, già collaudata, è sempre esplosiva: in quasi due ore di spettacolo, sul palcoscenico si alterneranno tutti i gruppi che, in episodi di circa dieci minuti, presenteranno le proprie capacità ed i propri allestimenti, passati o futuri. Una combinazione a ritmo sostenuto che porterà ad assistere a scene, balli e canzoni tra i generi più diversi, con varie anticipazioni sugli allestimenti che debutteranno la prossima primavera. L’ingresso è libero e tutta la Comunità è invitata. Si ringrazia l’Amministrazione Comunale per la concessione del Teatro ed il patrocinio all’iniziativa.

Stare accanto ai malati

Guarda la galleria fotografica

Casa di riposo Cormons

Da un gruppo di volontari, che si dedica all’accompagnamento dei malati, nasce la proposta di incontrarsi per condividere le esperienze vissute ed approfondire il senso della malattia e della sofferenza alla luce della Parola di vita, il Vangelo.

Di fronte all’esperienza della debolezza e della fragilità, non si giunge mai sufficientemente preparati perché “anche un cristiano non conosce alcuna strada che aggiri il dolore, ma piuttosto una strada, insieme con Dio, che l’attraversi. Le tenebre non sono l’assenza ma il nascondimento di Dio, in cui noi, seguendolo, lo cerchiamo e lo troviamo nuovamente”. (E. Bianchi e L. Manicardi).

Gli incontri sono aperti a tutti (volontari, familiari, amici ed operatori sanitari...). Il primo incontro è fissato per mercoledì 21 febbraio alle ore 15.30 presso la cappella della Casa di riposo, al quarto piano della struttura.

Per informazioni: signora Livia 339 2531860.

Vedere il bene dentro ogni uomo

Giovedì 22 febbraio, alle ore 17:30, presso il Centro Pastorale “Mons. Trevisan” la comunità è invitata a partecipare all’incontro dal titolo “Vedere il bene dentro ogni uomo” in cui padre Mario Picech ci racconterà la sua esperienza al carcere di massima sicurezza di Isla Marìas in Messico, esperienza che continuerà anche nei prossimi anni.

Liberi... di esprimersi

Guarda la 
galleria fotografica

E se una notte un musical

Liberi di esprimersi, cantando, ballando, recitando. Basta un teatro, un palco, un pubblico che ti applaude ed i nostri ragazzi sono li, senza timore. Ieri sera al teatro comunale di Cormòns sei gruppi teatrali parrocchiali in un territorio così piccolo ci hanno dato un entusiasmo così grande. C’è chi è in scena da più di dieci anni e chi invece ha appena iniziato. Sono diversi, ma tutti accomunati da un'unica passione: il teatro. Nasce così la voglia di creare un gruppo, una rete, un’evento, e divertirsi tutti assieme.

. Un saluto è stato porto da don Nicola Ban responsabile della Pastorale giovanile diocesana, che ha ricordato come quest’anno sia un anno dedicato ai giovani.

Sul palco sono saliti per primi gli “Amici di Alice”. della parrocchia San Giuseppe di Monfalcone che si sono fatti ammirare per alcune scene di “Annie - Il Musical”

È toccato poi agli Oltresipario della Unità pastorale salesiana di Gorizia presentare “Il brivido di 10 anni”,

A calcare il palcoscenico è toccato poi a “I tubi innocenti”, il gruppo della parrocchia del Duomo di Gorizia, che ha presentato un assaggio di “Il principe di Egitto – Il Musical

Altra realtà sempre presente alla rassegna è il gruppo “Briciole d’arte” del ricreatorio San Michele di Cervignano che quest’anni si cimentano in “La Bella e la Bestia”

Scuola di Teologia

http://www.chiesacormons.it/sites/default/files/images/27/10/2013%20-%2008%3A35/2013-10-24%20Scuola%20di%20Teologia_06.jpgRiprendono mercoledì 21 febbraio alle ore 20.30, (e non lunedì 19 febbraio), gli incontri della Scuola di Teologia diocesana presso il Centro Pastorale “Trevisan” a Cormòns, in Via Pozzetto 6. A guidare questo secondo ciclo d’incontri, sempre sul tema “Leggere oggi il Vangelo di Marco”, sarà don Franco Gismano. (Gli incontri, ripetiamo, saranno di mercoledì e non di lunedì come precedente calendarizzato e quindi: 21, 28 febbraio e 7,14 marzo). Gli incontri saranno trasmessi via streaming su www.chiesacormons.it . Per i catechisti della Diocesi, inoltre, la Scuola di Teologia in collaborazione con l'Ufficio Catechistico Diocesano proporrà un percorso di tre serate sul tema "Comunicare la Fede". L’obiettivo è quello di scoprire, in maniera consapevole, gli strumenti della trasmissione della Fede e, attraverso di essi, il suo contenuto: sia come accoglienza personale del catechista, sia come possibilità di comunicare la Fede agli altri. Gli incontri saranno impostati in modo da favorire il dialogo e la riflessione tra i partecipanti; saranno guidati da don Giorgio Giordani a Cormòns, presso il Centro Pastorale “Trevisan”, in Via Pozzetto 6, nei giorni di martedì 27 febbraio, 6 e 13 marzo, dalle 20.30 alle 22.00.

Pagine

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Cattolico

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Calendario annuale

 

Il Vangelo della settimana

 

22-04-2018

Il buon pastore. L’immagine forse è diventata, col passare del tempo, scontata e addirittura oleografica. Eppure basta abbandonare solo un attimo il testo evangelico ed immergersi nell’attualità, scorrere le pagine dei giornali, per accorgersi della sua immutata novità, della sua forza dirompente. Di seduttori, più o meno dichiarati, se ne vedono ancora tanti in giro. Domandano fiducia, esigono fedeltà, chiedono totale disponibilità, ma le loro intenzioni non sono così nitide come vorrebbero far credere. La libertà che offrono è sempre sotto pesante tutela, la possibilità di “smarcarsi” dalle loro parole d’ordine è molto labile.
Se adesso ci immergiamo nel vangelo, avvertiamo subito un’aria di pulizia e di novità, di liberazione e di benessere. Gesù sceglie l’immagine del buon pastore proprio per questo. Non ha interessi da difendere, non ha proprietà o beni da proteggere. Affronta ogni pericolo a mani nude, rischiando la propria incolumità, senza cercare nessun privilegio e nessuna protezione particolare. A muoverlo è l’amore, un amore smisurato, tanto che è disposto a dare la propria vita, non a chiedere quella degli altri. A muoverlo è un amore che non è generico, ma personale. Conosce le sue pecore una per una, le difende dai pericoli, prende a cuore la loro esistenza.
Non è decisamente un pastore comune, Gesù! E il suo atteggiamento non è affatto scontato come può sembrare di primo acchito. Anzi, è del tutto eccezionale, fino ad essere incomprensibile per chi ragiona con i parametri della vita quotidiana. Solo l’amore può spiegarlo.

La preghiera della settimana

 

22-04-2018

C’era un’immagine più viva

per mostrare il legame che ci unisce a te, Gesù,

la relazione particolare che si crea

fra te ed ognuno di noi?

Attraverso la figura del pastore

tu apri uno squarcio significativo

sulla tua identità e sulla tua missione,

ma anche sul rapporto speciale

che ti unisce all’umanità.

Come un pastore tu resti in mezzo a noi,

ci accompagni in ogni frangente

della nostra esistenza.

Il tuo non è un contratto ad ore,

una scelta a termine,

un impegno a determinate condizioni:

ti sei fatto uomo per condividere

in tutto e per tutto la nostra condizione

e per manifestarci un amore

che non ha limiti, né misura.

Per questo non hai esitato

ad esporti in prima persona

per sottrarci al potere del male

e hai offerto la tua vita

accettando addirittura la croce.

Sì, ciascuno di noi

è veramente prezioso ai tuoi occhi:

tu ci conosci fin nelle pieghe segrete,

ma il tuo è uno sguardo d’amore,

compassionevole e disposto al perdono.

Proprio come un pastore

per il quale ogni pecora è unica

e riceve una cura particolare,

soprattutto se è debole e smarrita.

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Rallegratevi ed esultate (Mt 5,12)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Mantenere il cuore pulito da tutto ciò che sporca l’amore, seminare pace intorno a noi, accettare ogni giorno la via del Vangelo nonostante ci procuri problemi, questo è santità. #SantiOggi

Francesco, Papa

youtu.be/0RHsVKalYZw

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon