Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
In seguito al D.P.C.M. 08/03/2020 e alle disposizione dell'Arcivescovo Carlo, tutte le celebrazioni e le attività programmate in parrocchia vengono sospese fino al 3 aprile 2020. --- Le celebrazioni possono essere seguite in streaming su questo sito o sul canale You Tube. --- Le chiese restano aperte per le preghiere personali. ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

La rete di solidarietà a Cormòns in tempi di emergenza Covid19

Protezione CvileSono diverse le associazioni  che in questi giorni  si stanno impegnando per rendere meno difficile la vita alla comunità. In prima fila  è il Gruppo comunale di volontari della Protezione civile che ha dato inizio alla distribuzione alla popolazione delle mascherine protettive disponibili, dando priorità alle utenze più deboli. Migliaia sono le mascherine  realizzate grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale e altre associazioni come l’Unitre, la Misericordia e l’Auser. La protezione civile  è a disposizione anche per alcuni servizi a favore delle persone con problemi di mobilità o in differenti situazioni di difficoltà. E’ infatti  possibile contattare il numero di telefono 334 6614943 (dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.30 e dalle  15 alle  18) per richiedere questi servizi: piccole commissioni necessarie e urgenti e ritiro e consegna farmaci o presidi sanitari. All’atto di richiesta del servizio sarà necessario fornire nominativo del richiedente il servizio, indirizzo completo, numero di telefono di riferimento, tipo di servizio richiesto. I volontari di Protezione civile contatteranno successivamente il richiedente per concordare appuntamento e modalità della prestazione. Il servizio è gratuito.

I riti della settimana Santa in tempo di epidemia

riti settiamana santa

Le varie celebrazioni in tutta Italia si svolgeranno senza concorso di popolo, sia nelle Parrocchie che nella Cattedrale a Gorizia.

I fedeli saranno invitati a unirsi alla preghiera dalle proprie abitazioni, anche grazie alla trasmissione in diretta dei vari momenti celebrativi ed alla valorizzazione di sussidi per la preghiera familiare e personale, che si possono reperire sul sito della Diocesi.

La domenica delle Palme, nelle Parrocchie, non sarà compiuta la benedizione dei rami di ulivo o di palma. La S.Messa crismale, celebrata abitualmente dal Vescovo con il suo presbiterio, i diaconi, i religiosi, le religiose ed i fedeli laici il giovedì santo mattina, sarà rinviata ad altra data. Nella S.Messa “in coena Domini” del giovedì santo non saranno compiute la lavanda dei piedi e la processione del Santissimo Sacramento, alla fine della celebrazione.

Anche l’azione liturgica del venerdì santo sarà lievemente adattata e nella preghiera universale sarà inserita una speciale intenzione di preghiera legata alla pandemia in corso. Nella veglia della Notte di Pasqua saranno, invece, omesse le benedizioni del fuoco e dell’acqua. Si manterrà, soltanto, il rinnovo delle promesse battesimali.

Ricordiamo che tutto il Triduo pasquale è un’unica grande liturgia che si protrae per tre giorni, in cui entriamo nel cuore del mistero di Dio, così come ci viene rivelato in Gesù Cristo. L’offerta reale che Gesù farà di se stesso sulla croce viene colmata di significato attraverso dei gesti, affinché per tutte le generazioni future non si smetta mai di attingere a questa sorgente di grazia.

Le celebrazioni nella Settimana Santa

Orari nella Settimana SantaOggi incominciamo la grande Settimana che ci permette di sentirci uniti alla passione, morte e risurrezione di Gesù. Vediamo che la passione e la morte non sono solo qualcosa del passato, ma la vediamo presente nella passione e nella morte di tante persone attorno a noi, a causa dell’epidemia del coronavirus. Siamo invitati ad accompagnare Gesù nel suo ingresso nella città santa e chiediamo di seguirlo in tutta la sua Pasqua, fino alla risurrezione.

Ancora una volta, quindi, siamo chiamati a contemplare l’amore che Gesù ha rivelato sulla croce!

Una quaresima diversa...la volta buona

Una quaresima diversa

Ricordiamo che sono SOSPESE le celebrazioni pubbliche delle S. Messe festive e feriali (compresi i funerali) e dei sacramenti e gli appuntamenti comunitari di preghiera. Le Chiese possono restare aperte per la preghiera personale, purché si garantisca l’osservanza delle norme di sicurezza richieste dal Decreto governativo, in particolare, la distanza reciproca di almeno un metro. In sostituzione della celebrazione delle esequie, in accordo con le Autorità competenti, sarà possibile una breve benedizione in cimitero con la sola presenza dei parenti e nel rispetto delle norme del Decreto (la S. Messa esequiale verrà celebrata appena possibile). I Sacerdoti e le Suore della Provvidenza, dal Santuario di Rosa Mistica unitamente alle Suore Pastorelle a Brazzano, assicurano la preghiera secondo le intenzioni che tutte le Comunità portano nel cuore. In questa settimana che va ad aprirsi, dal lunedì al sabato, sarà possibile comunque assistere da casa alle S.Messe, collegandosi in streaming sul portale www.chiesacormons.it oppure sul canale YouTube "chiesacormons" sui propri dispositivi,

secondo l’orario qui sotto riportato:

ore 07.10 S.Messa con le Suore

ore 18.00 Santo Rosario con le Suore (giovedì 02/04 ore 18.00 VIA CRUCIS)

ore 18.30 S.Messa (venerdì 03/04 ore 20.30 Santo Rosario)

La Collaborazione Pastorale ricorda il vescovo Dino

A un anno dalla scomparsa, anche la comunità di Cormons ha ricordato il vescovo Dino. LoVescovo Dino ha fatto il parroco don Paolo al termine della Messa di domenica scorsa celebrata nel santuario di Rosa Mistica. “Ringraziamo  il Signore  per il dono del vescovo Dino come nostro pastore. Aveva un occhio di riguardo per le nostre comunità. Si sentiva  a casa e noi eravamo felici  di averlo con noi”. Il vescovo Dino aveva trascorso l’ultimo doloroso periodo della sua vita  ospite delle Suore della Provvidenza e nel santuario di Rosa Mistica aveva rivolto il suo pensiero e i suoi auguri nel girono di Natale del 2018 e concelebrato, assieme al vescovo Carlo, la sua ultima Messa pubblica  nel gennaio a conclusione dell’Ottavario di Rosa Mistica. Da ricordare  durante il suo mandato la benedizione della nuova ala del cimitero di Cormons nel 2003, nel corso della sua visita pastorale. Ma anche quando aveva cessato il suo ministero pastorale non mancava di partecipare  ad alcune manifestazioni come la festa patronale di Sant’Adalberto o sul Quarin a celebrare la Messa nel giorno del Lunedì dell’Angelo. Particolare era poi  il legame con Dolegna del Collio dove, fin che ha potuto, ha partecipato alla Giornata del ringraziamento che la comunità celebra l’11 novembre.

 

Una mostra a Roma sul campo di prigionia a Brazzano

Campo di prigionia a BrazzanoProsegue la collaborazione tra la Società Cormonese Austria e l’ambasciata russa a Roma instauratasi lo scorso anno e culminato con la cerimonia  dello scorso 3 novembre nel cimitero militare di Brazzano, dove per la prima volta dopo 101 anni le autorità russe hanno reso omaggio ai loro soldati morti durante la prima guerra mondiale. Un dialogo che è continuato in questi mesi rafforzato dalla partecipazione nel scorso mese di febbraio del presidente dell’associazione cormonese Giovanni Battista Panzera e del sindaco Roberto  Felcaro alla festa “Per il difensore della patria” svoltasi all’ambasciata a Roma. Da questi incontri è nato un nuovo progetto, sempre legato alle vicende storiche del campo di prigionia e dl cimitero di Brazzano. Si tratta di una mostra sul campo di prigionia di Brazzano che sarà allestita, probabilmente nel prossimo autunno nella sede del Centro russo di scienza e cultura a Roma.  Si tratta sostanzialmente della mostra che era stata allestita nel 2018 a Cormons per ricordare il centenario della prima guerra mondiale e che riguardava  il campo di prigionia di Brazzano anche se avrà un progetto grafico  diverso in sintonia con le sale espositive che sono molto spaziose.

Sono grande o piccolina? - Letture per bambini

La Rosa Mistica Cooperativa Sociale onlus attraverso le insegnanti della Scuola dell'Infanzia Rosa Mistica di Cormons vuole offrire alcune letture e semplici attività per i bambini e bambine che desiderano ascoltare e divertirsi un po' anche con modalità diverse dal solito!
Potete trovare tutti i video sul canale YouTube di ChiesaCormons.

Dal Messaggio dei Vescovi delle Diocesi della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Ai fratelli e sorelle colpiti da coronavirus, ai loro familiari ed a coloro che si prodigano per la salute della nostra popolazione. Alle braccia misericordiose di Gesù risorto e di Maria, sua e nostra Madre, noi Vescovi vogliamo affidare i fratelli e le sorelle ai quali il contagio maligno del coronavirus ha tolto la vita fisica. La nostra preghiera di suffragio si unisce a quella dei loro parenti ed amici ai quali desideriamo farci vicini in questo momento di distacco dai propri cari reso ancora più doloroso dall’impossibilità di esser stati accanto a loro nelle ore di agonia e nel momento della morte. Riposino in pace i nostri defunti e la preghiera, che noi eleviamo, ottenga loro la purificazione da ogni peccato e la gioia eterna nella Comunione dei Santi.

Il nostro pensiero di Pastori va a voi malati a causa del virus, in particolare ai molti ricoverati in ospedale in condizioni a volte molto gravi. Questo male, oltre che contaminare il vostro corpo, vi costringe ad un sofferto ed, a volte, angoscioso isolamento dagli affetti più cari. È una pena dell’anima per voi e per i vostri parenti ed amici che non possono stare accanto al vostro letto. Anche i nostri sacerdoti non possono raggiungervi portando il conforto spirituale dei sacramenti cristiani.

Vi portiamo nel cuore ed il nostro affetto per voi si trasforma in preghiera. Il Signore Gesù – che ha condiviso la nostra sofferenza sulla croce, con accanto la Madre Addolorata – raggiunga il vostro cuore consacrato a lui nel battesimo. Vi doni il suo Spirito di consolazione e di speranza.

Da numerose e belle testimonianze sappiamo che i malati possono contare sulla vicinanza di tanti bravi medici, infermieri e operatori sanitari.

I piccoli gorilla – Letture per bambini

La Rosa Mistica Cooperativa Sociale onlus attraverso le insegnanti della Scuola dell'Infanzia Rosa Mistica di Cormons vuole offrire alcune letture e semplici attività per i bambini e bambine che desiderano ascoltare e divertirsi un po' anche con modalità diverse dal solito!

Potete trovare tutti i video sul canale YouTube di ChiesaCormons.

Sulla collina - Letture per bambini

La Rosa Mistica Cooperativa Sociale onlus attraverso le insegnanti della Scuola dell'Infanzia Rosa Mistica di Cormons vuole offrire alcune letture e semplici attività per i bambini e bambine che desiderano ascoltare e divertirsi un po' anche con modalità diverse dal solito!
Potete trovare tutti i video qui, sul canale YouTube di ChiesaCormons.

La CARITAS è sempre attiva, aperta, disponibile

caritasAl fine di una corretta informazione, si precisa che, nonostante la chiusura della Caritas per l’epidemia da coronavirus, nel mese di Marzo 2020 sono state consegnate le borse della spesa agli assistiti e gli stessi sono stati avvisati che per qualsiasi necessità possono contattare la Caritas al numero:
cell. 392-4801938.

                  Si informa, inoltre, che essendo ancora in atto l’emergenza epidemiologica e viste le ultime disposizioni ministeriali, le borse della spesa, relative al mese di Aprile 2020, verranno consegnate al domicilio degli assistiti.
                Da quanto sopra esposto, si evince che, pur essendo chiuso il “punto Caritas” di Via Pozzetto, la CARITÀ è sempre attiva, aperta e disponibile.

La croce ci abbraccia tutti

La grande croce illuminata posta a fianco della chiesa della Beata Vergine del Soccorso sul Quarin,Croce sul monte Quarin che sembra abbracciarci tutti, ci ricorda che viviamo il periodo della Quaresima. Sebbene non sia possibile seguire le funzioni religiose e si è praticamente costretti a rimanere a casa, quella croce di aiuta a riflettere il periodo che stiamo vivendo non solo per l’epidemia del virus ma anche in preparazione alla Pasqua, che si spera che il Cristo Risorto ci porti il ritorno alla vita normale.

 

Il Crocefisso della chiesa della Subida

Crocefisso della chiesa della SubidaDa alcuni giorni, chi entra nel santuario di Rosa Mistica per una preghiera personale o chi segue le messe in streaming avrà notato che sull’altare maggiore è stato posto un crocifisso. E’ il “miracoloso” crocifisso della Subida, al centro più di 450 anni fa di un evento giudicato dalla gente miracoloso: c’è che vide, la prima volta il 23 luglio 1597, il crocifisso sudare sangue. E’ stato il parroco don Paolo Nutarelli a portarlo in chiesa considerata la delicata situazione  che stiamo vivendo, a causa della diffusione  della sindrome da coronavirus. “Siamo tutti invitati  alla preghiera personale  - afferma il parroco – e volendo valorizzare  uno dei segni  della nostra tradizione religiosa viene  straordinariamente esposto  il santissimo Crocifisso della Subida.

Secondo le cronache di quel tempo, riportate nella cronaca parrocchiale anche dal vicario don Mattia Cisilin, il crocifisso che si trovava in un capitello in prossimità dove ora si trova la chiesa della Subida, sulla strada che porta a Plessiva,  furono osservate alcune gocce di sudore sanguigno sulla sacra immagine del Crocifisso. Ciò si ripeté per diversi giorni consecutivi e fu visto da molte persone. Il 2 agosto si recarono  per un sopralluogo “l’arcidiacono Giovanni Maria Pannizzolo insieme all’eccl.mo dottor Girano e suo cancelliere don Comar”.

Lectio Divina del 23/03/2020 - 5^ Domenica di Quaresima

Tutti i lunedì alle ore 20.30, in sala caminetto del Centro Pastorale Trevisan, don Mauro guida la Lectio Divina settimanale, sui testi della domenica

Recita del Padre nostro e del Rosario

Domani 25 marzo, Sollenità dell’Annuncizione,  Avvenire, SAT2000, inBlu radio, Sir,  d’intesa con la sgreteria generale della Cei, invitano ad uniamoci al Papa

alle ore 12.00  RECITA DEL PADRE NOSTRO

alle  ore 21.00 RECITA DEL ROSARIO

Pagine

Calendario annuale

 

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Pastorale

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Il Vangelo della settimana

 

24-05-2020

Ogni anno ci rendiamo perfettamente conto che non è facile vivere la Solennità dell’Ascensione: come si può far festa per celebrare un solenne addio? L’Ascensione non è un addio; gli orizzonti della Fede vanno oltre l’umano: Gesù non è oltre le nubi, è nel profondo; non è più insieme ai discepoli, è dentro di loro. Sarò con voi tutti i giorni, fino alla fine del tempo. L’essere cristiano è certezza forte ed inebriante, garanzia che in tutti i giorni ed in tutte le esperienze Cristo è presente: dalla polvere della quotidianità si alza lo sguardo verso promesse che consolano e danno speranza. Ascensione significa, quindi, divenire maturi e crescere, passando dalla chiusura egoistica in se stessi all’amore che abbraccia l’universo. Egli rimane accanto ai discepoli, condivide le loro fatiche, accompagna la loro missione, cammina insieme a loro lungo i percorsi degli uomini. E questo non solo per un po’ di tempo, ma per sempre, fino a quando il disegno di Dio non giungerà a compimento. I discepoli sono esposti – proprio come il loro Maestro – al rifiuto ed alla persecuzione, alla calunnia ed alle violenze. E tuttavia non hanno paura perché hanno fiducia nel loro Signore. Il suo amore è più forte di qualsiasi ostacolo: nessuno potrà strapparli dalla sua mano. 

La preghiera della settimana

 

24-05-2020

La gioia dei tuoi discepoli, quel
giorno, è la nostra stessa gioia in
questa festa che ci fa contemplare
un compimento e ci mette davanti
alla nostra missione.
Tu non ci hai abbandonato,
ma ora sei vicino ad ognuno di noi
e puoi raggiungere tutti gli uomini
con una presenza nuova, viva ed
efficace, anche se non si impone,
ma attende la risposta della fede.
È vero, solo uno sguardo di fede
riesce a cogliere ciò che può sfuggire
a chi è disattento o disinteressato.
Così a molti il tuo vangelo
può sembrare solo un libro antico
di grande saggezza e profondità,
ma per noi sei tu stesso che ci parli
quando la tua parola viene
proclamata.
E per tanti
è solo un pezzetto di pane
quello che viene deposto nella nostra
mano, ma per noi è il tuo stesso
corpo, spezzato per la vita del
mondo, offerto per la nostra
salvezza,
cibo di vita eterna che guarisce
e mette in comunione con te.
Ed anche tutti i poveri che
incontriamo
per i più sono persone in cerca di
denaro, un intralcio al loro percorso,
ma per noi sei tu stesso che ci visiti
e domandi pane, lavoro, una casa,
un soccorso.
Decisamente, Signore Gesù,
tutto cambia se guardiamo alla
realtà con un cuore nuovo ed uno
sguardo limpido.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                             

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon