Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Ogni lunedì alle ore 20:30 presso la Sala Caminetto del Centro Pastorale "Mons. Trevisan" incontro "Gruppo della Parola" --- Lunedì 13/01 dalle ore 16:00 alle ore 18:00 in Ric riprendere l'esperienza formativa "AiutoCompiti" nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì --- Sabato 18/01: alle ore 18:00 "Pellegrinaggio" ufficiale delle Parrocchie della nostra Collaborazione Pastorale --- Domenica 19/01: alle ore 08:30, 10:00 e 11:00 S.Messe per la chiusura Ottavario di Rosa Mistica S.Messe (le S.Messe in Duomo vengono sospese) ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

La festa dell'Immacolata a Dolegna

Lucciolata Dolegna 2019Dolegna del Collio ha celebrato in modo solenne la festività dell’Immacolata Concezione. con una Messa concelebrata dal parroco monsignor Paolo Nutarelli e da don Fausto Furlanut. Al termine del rito, come avviene ogni anno, per le vie del paese si è svolta la Lucciolata a favore dell’associazione Via di Natale al termine della quale sono intervenuti per portare un saluto il delegato di “Via di Natale” e un rappresentante dell’amministrazione comunale. Infine sul piazzale del municipio si è svolta la cerimonia dell’accensione dell’albero natalizio.

E' Angela la nuova presidente dell'AC di Cormons

Festa dell'Adesione 2019Come è tradizione, in occasione della festa dell’Immacolata Concezione, i ragazzi dell’ACR e i tesserati dell’Azione Cattolica hanno vissuto la “Giornata dell’adesione”. Lo slogan di quest’anno, “Extra large! AC casa per tutti”, invita a riscoprire l’AC come una casa: non un luogo stantio, non un tetto e delle pareti per rinchiudersi e difendersi dall’altro che è estraneo, ma uno spazio allargato, una tavola con un posto sempre libero per qualcuno. Il sogno è di una AC che superi le barriere fisiche, ecclesiali e sociali, che abiti le periferie esistenziali, che esca dalla propria comfort per stare accanto a o ogni persona. Dopo la Messa delle ore 10.00 in Duomo, al Centro pastorale” Monsignor Trevisan” sono state consegnate le tessere annuali. Si è volta pure l’assemblea, nella quale è stata eletto il nuovo Consiglio parrocchiale di AC, che poi ha provveduto a eleggere Angela Finocchiaro come nuova presidente. L’associazione ha ringraziato il presidente uscente Nancy per l’attività svolta negli ultimi sei anni mettendo in evidenza la sua passione educativa. La giornata si è conclusa con il pranzo delle famiglie.

Tempo di avvento

Tempo di avventoIl nostro cammino di Avvento vede la sua meta: con domani, infatti, la Liturgia c’invita a vivere la Novena di Natale; essa comprende vari testi che vogliono aiutare i fedeli a prepararsi spiritualmente alla festa della nascita di Gesù. È l'occasione per proporre non una devozione ma una spiritualità ispirata profondamente dalla Parola di Dio: alla mattina (prima del lavoro) o alla sera (dopo il lavoro), potremo trovarci per vivere questa preghiera e riflessione:

Alla mattina, a Rosa Mistica, alle ore 06.50 (ogni giorno tranne la domenica)

Alla sera, a Rosa Mistica, alle ore 18.10 (da lunedì 16 a venerdì 20 dicembre).

Domenica 22 dicembre, in Rosa Mistica, ore 16.00: Canto dei Vespri “nella Novena del Santo Natale”.

Inoltre ci piace riproporre alcune azioni concrete:
✴ Frequentare il Gruppo della Parola, il lunedì dalle ore 20.30, in Centro Pastorale “Mons. Trevisan”; questa settimana sarà possibile ritrovarsi anche a Mernico venerdì 20 dicembre alle ore 20.00;
Accostarsi al Sacramento della Riconciliazione:

Recital dell Azione Cattolica dei Ragazzi -2019-

REFITAL

Puntuali ed entusiasti, come sempre, l’ACR invita la Comunità alla “Recital di Natale 2019” che si terrà domenica prossima, 22 dicembre, alle ore 20.30 presso la Sala “Maria Rosa” in Ric. Sono ormai cinque settimane che i provetti attori si stanno cimentando con il testo natalizio che ci verrà proposto. Un grazie di cuore agli Educatori che, con passione, stanno coinvolgendo bambini e ragazzi (e non solo…).

Concorso PresepeWeb 2.019

Concorso PresepeWeb 2.019Nella nostra “Collaborazione Pastorale”, la Parrocchia di Borgnano, insieme all’Associazione Chei dal Poz, organizza il Concorso Presepi. Accanto a questo concorso, anche quest’anno, ne viene affiancato un altro aperto a tutto il mondo web.

La redazione di “chiesacormons.it” lancia la decima edizione del Concorso "PresepeWeb 2.019”. Partecipare è facile e gratuito! Basta:

  1. Fare il proprio presepe in casa;
  2. Fotografare il presepe;
  3. Scaricare la foto sul proprio pc; 
  4. Inviare la foto a presepe@chiesacormons.it entro e non oltre le ore 12.00 del 26 dicembre 2019 con i seguenti dati: Nome, Cognome, indirizzo email.

Dal 28 dicembre 2019 (ore 20.00) al 6 gennaio 2020 (ore 20.00), tutti coloro che sono registrati al sito, potranno votare la foto più bella. (La registrazione al sito è gratuita). Al termine della S.Messa di domenica 12 gennaio 2020, delle ore 10.00 in Duomo a Cormòns, verranno premiati i vincitori.

Le foto vincitrici verranno pubblicate su Voce Isontina.

III Domenica di Avvento

Guarda la galleria fotografica

La III Domenica d’Avvento detta anche Domenica Gaudete è caratterizzata dal colore rosa che annuncia il tema della gioia. Il viola morello dell’Avvento trascolora nel rosa e si rischiara di speranza poiché presto sorgerà un nuovo sole di giustizia: Cristo Gesù Salvatore. «Rallegratevi sempre nel Signore: ve lo ripeto, rallegratevi, il Signore è vicino».

Durante la celebrazione della Santa Messa delle ore 10.00 è stata accolta la “luce della Pace” di Betlemme. Quest’anno la luce è arrivata direttamente da Vienna, luogo di “smistamento” per l’intera Europa. Essa rappresenta la presenza sempiterna del Signore sulla terra, come Luce delle genti. Portare nelle case questo segno di Natale ci aiuta a vivere con gusto il Natale alle porte: è un segno tangibile della presenza di Gesù nelle nostre case.

Nella terza Domenica di Avvento, come tradizione, è stata celebrata anche la Giornata diocesana della carità. In tale occasione tutte le offerte raccolte durante l’offertorio vengono interamente devolute alla Caritas diocesana per portare avanti tanti progetti di solidarietà e di aiuto alle persone bisognose.

Lucia di Siracusa, ovvero Santa Lucia

Guarda la galleria fotografica

Santa Lucia 2019

Fuori pioggia e vento. Dentro il calore di tante persone che non hanno potuto mancare a questa ricorrenza.

Tredici dicembre per non dimenticare Santa Lucia, nella chiesetta di San Giovanni a Cormòns.

Lucia di Siracusa, conosciuta come Santa Lucia, morta appunto il 13 dicembre del  304, è stata una martire cristiana di inizio IV secolo durante la grande persecuzione voluta dall’imperatore Diocleziano.

È venerata come santa dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa ortodossa che ne onorano la memoria il 13 dicembre.

È una delle sette vergini menzionate nel Canone romano e per tradizione è invocata come protettrice della vista a motivo dell'etimologia latina del suo nome (Lux, luce).

Le sue spoglie mortali sono custodite nel Santuario di Lucia a Venezia.

Il luogo di culto principale è la Chiesa di Santa Lucia al Sepolcro a Siracusa.

Luce di Betlemme - luce della pace - 2019

Luce di Betlemme 2019

Domenica prossima 15 dicembre, a Cormòns in Duomo durante la S.Messa delle ore 10.00, accoglieremo la Luce di Betlemme. La domenica successiva, portata dagli scout, arriverà nelle altre Comunità. La “Luce” è un lume che viene acceso direttamente dalla lampada collocata nella Grotta della Natività di Betlemme. Rappresenta la presenza sempiterna del Signore sulla terra, come Luce delle genti. La Luce sarà custodita fino al 6 gennaio 2020. Ognuno potrà attingerne per sé e portarla ad altri, in segno di pace e di condivisione.

Gruppo medie del Ric a Venezia

Un sabato diverso quello trascorso il 30 novembre dal Gruppo Medie del Ric Cormons. I ragazzi, accompagnati da doGruppo Medie Ric a Venezian Paolo, favoriti anche da una bella giornata di sole, hanno potuto visitare Venezia, città unica al mondo non solo perché vive sull’acqua ma anche per i suoi monumenti artistici a cominciare dalla basilica di San Marco. È stata un’occasione per conoscere la sua millenaria storia.

Incontro di Natale

Mercoledì 11 dicembre, alle ore 19.00 presso il Centro Pastorale “Mons. Trevisan”, tutti gli Amici volontari del Villaggio Scout “Aldo Braida” di Cesclans sono invitati per un momento di fraternità alla vigilia delle Feste Natalizie. L’occasione nasce per ringraziare quanti in questi anni, con spirito di gratuità, hanno permesso al Villaggio di crescere e di diventare un punto di riferimento per il mondo scout e non solo.

Festa di Santa Lucia -2019-

Santa Lucia

Venerdì prossimo, 13 dicembre, ricorre la memoria liturgica di Santa Lucia. Per l’occasione, come tradizione, alle ore 18.30 presso la Chiesa di San Giovanni, verrà celebrata l’Eucarestia, accompagnata dalla Corale “Sant’Adalberto”. La S.Messa vespertina in Rosa Mistica viene sospesa.

AAA Cristiani cercasi: 2° incontro

Guarda la galleria fotografica

AAA Cristiani cercasi: 2° incontroSi è tenuto presso il Centro Pastorale “Mons. Trevisan” a Cormòns alle ore 20.30 il secondo incontro di riflessione su come essere cristiani dentro la nostra storia.

A coordinare la riflessione Fra Lorenzo di Castelmonte.

I 40 anni della latteria di borgnano

Nel mese di novembre sono state numerose le comunità che hanno celebrato la Giornata del ringraziamento anche se i legami, conborgnano anni '50 un’economia che ha mutato notevolmente i connotati della società, con il mondo della terra si sono affievoliti. Ma la storia del passato non va dimenticata e non si può dare un taglio netto con le proprie radici che in molti paesi sono, e per tanti tratti, restano ancora contadine.
Un mondo che cambia dunque e Borgnano, frazione di nemmeno 500 abitanti, ne è un esempio. Fino a qualche decennio fa la sua popolazione si può dire che legata al mondo dell’agricoltura legata a filo doppio con l’attività della Satca, l’azienda di Angoris proprietaria della campagna che circonda il paese oltre che di buona parte delle case dove vivevano i mezzadri e i salariati. Ma era nel secondo dopoguerra vitale anche il comparto degli allevatori come ha raccontato Livio Tofful alla recente Giornata del ringraziamento celebratasi all’ombra di Santa Fosca. Grazie ad alcuni documenti ha delineato la storia della “Latteria sociale turnaria di Borgnano, sorta il 19 luglio 1954 con l’atto sottoscritto dinanzi al sindaco Angelo Guerra da 64 allevatori (13 portavano il nome di Battistutta e c’era una sola donna, Iolanda Battistutta) compresa la Satca. Ciò significa che tra Borgnano, Monticello e Villaorba c’erano almeno 64 stalle con almeno una vacca da latte.

I Domenica di Avvento

Guarda la galleria fotografica

Cormons 1 domenica di AvventoDomenica 1 dicembre, con la prima candela portata da Noemi che l’ha fissata sul tronco situato vicino l’altare del Duomo di Cormons, è iniziato il tempo dell’Avvento, il tempo forte che segna l’inizio del del nuovo Anno liturgico e ci prepara al Natale.

Il termine Avvento deriva dalla parola “venuta”, in latino “adventus, vocabolo che può tradursi con “presenza”, “arrivo”, “venuta”.

Si tratta di un tempo in cui ci ricorda di essere svegli, attenti, pronti perché non sappiamo in quale giorno il Signore verrà.

Il Tempo di Avvento ha quindi una doppia caratteristica: è tempo di preparazione alla solennità del Natale, in cui si ricorda la prima venuta del Figlio di Dio fra gli uomini, e contemporaneamente è il tempo in cui, attraverso tale ricordo, lo spirito viene guidato all'attesa della seconda venuta del Cristo alla fine dei tempi.

Nelle Celebrazioni Eucaristiche della Prima Domenica di Avvento sono state raccolte sotto le borse della spesa donate dalle diverse famiglie delle Comunità della Collaborazione Pastorale Cormonese che serviranno alla Caritas territoriale per distribuirla alle famiglie più povere.

Mercatino Missionario 2019

Guarda la galleria fotografica

Mercatino issionario 2019

Venerdì scorso è stato inaugurato il mercatino missionario: Quest’anno ha trovato ubicazione proprio di fronte al Santuario di Rosa Mistica, in centro città. Un grazie alle tante persone che hanno donato le loro opere, fra cui un quadro raffigurante il nostro don Fausto ed uno di Cormòns con, sullo sfondo il monte Quarin  e la chiesetta. Un grazie anche alle persone che, anche quest’anno dedicano il loro tempo alla preparazione e che si avvicendano per garantire la presenza negli orari di apertura.

Una cerimonia semplice con le parole di Don Paolo e Don Giulio senza dimenticare la presenza di Frà Mario, rientrato per alcuni giorni, ma già pronto a ripartire per portare il suo conforto ai carcerati. Le parole della nostra Nadia hanno ricordato a tutti quanto sia “nera” l’Africa, e non solo per il colore della pelle, ma anche per le continue lote interne, i maltrattamenti alla popolazione, la fame, le malattie. Donne violentate che prendono malattie che rischiano di trasmettere ai figli.

Conoscere per donare con responsabilità

SPAZIO CARITAS: NOTIZIE PER UNA COMUNITÀ SOLIDALE

Ecco alcuni dati relativi alle persone che chiedono aiuto al nostro Centro di Ascolto di via Pozzetto a Cormòns:

Nuclei familiari con vari bisogni (alimentari, abbigliamento; ecc. ) n. 72 (n. 199 persone) di cui:

➡ n. 108 persone con cittadinanza straniera (pari al 54%)
➡ n. 91 persone con cittadinanza italiana (pari al 46 %)
➡ n. 52 persone con età da 0 a 15 anni
➡ n. 137 persone con età da 16 a 64 anni
➡ n. 10 persone con età da 65 anni in poi
➡ n. 96 maschi
➡ n. 103 femmine

Si precisa che n. 59 nuclei familiari vivono in una situazione di indigenza documentata da ISEE o dichiarazione dei servizi sociali comunali.

Nuclei familiari solo abbigliamento:

n. 34 (n. 54 persone).

In totale gli assistiti sono n. 253 (distribuiti su n. 106 nuclei familiari), persone che, tramite il banco alimentare e la generosità della Comunità, possono avere una vita migliore. Dietro a questi numeri ci sono volti, persone con il proprio nome e ed il proprio vissuto: non sono mai storie semplici ma, in questa loro complessità di vita, questi fratelli possano sentirsi.. “almeno per un po’, meno soli”…

Domenica primo dicembre - borse della spesa

BORSE DELLA SPESA

Anche quest’anno, domenica prossima 1° dicembre, I di Avvento, vivremo l’iniziativa delle “Borse della Spesa”. Tutti sono invitati a portare, secondo la propria disponibilità e secondo il proprio cuore, generi alimentari che verranno, quindi, distribuiti dai volontari alle famiglie “bisognose”, senza ulteriori “passaggi”. È opportuno che la “borsa della spesa” contenga generi alimentari non deperibili: cibi in scatola (legumi, tonno, carne, pelati), olio, zucchero, caffè, farina, latte a lunga conservazione, riso (non pasta perché a livello regionale ne abbiamo ricevuta quanto basta), alimenti per bambini (omogeneizzati, pappe in polvere) e, visto l‘avvicinarsi delle feste, panettoni, pandori, e sopratutto biscotti. Al termine della Celebrazione, si può portare la “Borsa” in sacrestia o seguire le indicazioni che verranno date durante la S.Messa. La Comunità che dona cammina nella gioia e rende migliore la vita di tutti

Domenica prossima … inizia l’Avvento

1° domenica di avventoL’attesa, che caratterizza l’Avvento, ha come figure di riferimento Isaia, Maria e Giovanni Battista. Isaia rappresenta la dimensione profetica, atteggiamento da mantenere vivo nella vita di Fede; Maria è modello della disponibilità al progetto di Dio: la salvezza sperata è dono e non frutto dei calcoli o delle prestazioni umane; Giovanni Battista invita alla conversione, a dare alla nostra vita un orientamento sempre più rispondente alla volontà di Dio che si rivela in Gesù. L’Avvento è, anche, tempo di gioia vera, non di tristezza. La speranza nel Salvatore, infatti, genera gioia, per la certezza che Egli viene a noi e noi possiamo accoglierlo nelle nostre case. Imparare ad accogliere Colui che viene è il vero senso dell’attesa e della celebrazione del Natale di Gesù.

Il Natale di Gesù, compimento dell’attesa vigilante, non è la festa pagana delle luminarie e dei regali della città consumistica: a Natale i cristiani celebrano la presenza del “Messia”, il “Cristo”, che viene a noi sempre nel mistero della carne, ossia nel mistero della storia, nel mistero dell’Eucarestia. Nel mistero celebrato e vissuto, nel mistero del Bambino che chiede vera conversione, i cristiani possono riconoscere il Signore che mette la sua tenda in mezzo a noi e che ci apre ad atteggiamenti di accoglienza.

Con queste premesse, l’Avvento diventa una bellissima occasione per rientrare in se stessi e fare, così, il punto della strada! Ecco, allora, alcune proposte concrete:

Scuola Rosa Mistica - Open day 2019

Scuola Rosa Mistica - Open daySabato 30 novembre dalle 10 alle 12 si svolgerà la giornata di scuola aperta - open day della Scuola dell'Infanzia Paritaria di Rosa Mistica.

Tutti gli interessati sono inviati a partecipare per conoscere il progetto formativo, i locali, le attività e le proposte del percorso educativo.

Incontro formativo "Nascere e morire"

Guarda la galleria fotografica

Dott.ssa Gabriella BurbaMartedì 26 novembre alle ore 20.30, presso il Centro Pastorale “Mons.Trevisan”, la dott.ssa Gabriella Burba ed il teologo don Franco Gismano ci aiuteranno a riflettere sul tema: “Nascere e morire”. L’incontro, aperto a tutti, è inserito nel corso di formazione che l’ufficio diocesano di pastorale della salute ha organizzato in questo anno.

In particolare, invitiamo coloro che prestano il proprio servizio a sostegno dei più deboli,  degli ammalati....e lo fanno con la loro vicinanza, con i loro gesti, la loro competenza.

Pagine

Calendario annuale

 

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Pastorale

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Il Vangelo della settimana

 

12-01-2020

Dopo il Natale e l’Epifania, anche quella di oggi è una scena di “manifestazione”. Con una novità, però: essa prelude direttamente ad una “missione”. Lo Spirito che discende in forma di colomba, la voce del Padre che riconosce il suo Figlio “confermano” in Gesù l’intenzione di dare inizio alla sua predicazione pubblica. Mescolato alla folla dei peccatori che vanno da Giovanni il Battista, Egli può essere confuso come uno di loro, anche se in Lui non c’è traccia alcuna di peccato. Uomo tra gli uomini, Egli viene riconosciuto come il Figlio, venuto a realizzare il progetto di amore che il Padre gli ha affidato. Con la forza, con la saggezza che gli vengono dallo Spirito. In questo modo incarnazione e missione vengono saldamente congiunte. Quel bimbo che abbiamo contemplato nella mangiatoia è venuto proprio per questo. Come non ci si attendeva la sua nascita in un alloggio di fortuna, in condizione di povertà, così per molti risulterà strano il suo modo di agire. Eppure è proprio Lui quel servo di cui aveva parlato il profeta Isaia (prima lettura di quest’oggi). Viene per offrire misericordia, non per condannare; viene per rialzare chi vacilla, non per abbattere chi è fragile e debole. Viene a portare un annuncio di gioia, non la notizia del giudizio imminente. Le sue parole e le sue azioni saranno una consolazione ed una speranza per tutti i poveri, i malati, i prigionieri del male che lo incontreranno. Se il Figlio si è fatto uomo è proprio per questo: per condividere la nostra vita e per trasfigurare le nostre esistenze. 

La preghiera della settimana

 

12-01-2020

Dopo trent’anni passati a Nazaret,
Gesù, tu sei venuto da Giovanni
per farti battezzare.
Ed è proprio lì che comincia
la tua missione: porterai dovunque
la Buona Notizia
e l’accompagnerai con segni consolanti
di guarigione e di misericordia,
di liberazione e di risurrezione.
Tutti potremo finalmente intendere
quello che il Padre vuole realizzare
per la salvezza dell’umanità.
Tutti vedranno con i loro occhi
i cambiamenti prodotti
dalla forza dello Spirito.
Ora che i cieli si sono aperti,
Dio riversa il suo amore
e desidera che ogni creatura
si lasci generare a vita nuova.
Ecco perché lo Spirito discende su di te,
in forma corporea
e abita la tua esistenza
per poter agire nella storia.
Ecco perché il Padre fa udire
la sua voce e ti riconosce come il Figlio,
colui che dona la sua vita
per la salvezza del mondo.
Donaci, Gesù, di non chiudere i cuori
davanti al Vangelo che ci annunci
e di riconoscere con gioia
il momento di grazia che ci offri.
Tu passi per la nostra vita:
a noi non rendere vana la tua presenza.
Tu sei disposto a fare misericordia:
a noi di accogliere un’esistenza nuova.

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon