Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Mercoledì 12/12 alle ore 19:30 presso il Centro Pastorale "Mons. Trevisan" si incontrerà la Redazione di "Web&Voce" --- Giovedì 13/12 alle ore 18:30 presso la Chiesa di San Giovanni verrà celebrata la S.Messa per la ricorrenze liturgica di Santa Lucia --- Domenica 16/12 alle ore 08:30 in Rosa Mistica, alle ore 10:00 in Duomo e Dolegna del Collio, alle ore 11:00 a Brazzano e Borgnano vivremo il gesto della benedizione delle statuine del Gesù Bambino ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

Giornata del Ringraziamento a Cormòns

Festa del Ringraziamento a CormònsDomenica 25 novembre a Cormòns la S. Messa, accompagnata dalla Corale “Sant’Adalberto”, sarà celebrata alle ore 10.00 in Duomo. Al termine, in Piazza XXIV Maggio, seguirà il gesto della benedizione dei trattori e degli strumenti agricoli.
Ancora una volta ci è concesso di elevare a Dio, Padre provvidente, un inno vivissimo di lode per i frutti della terra e del lavoro dell’uomo.

Riunione plenaria con il Vescovo

Guarda la 
galleria fotografica

INCONTRO VESOVO

Martedì scorso si è svolta la riunione plenaria con il vescovo Carlo presso la casa canonica di Brazzano. L’incontro ha interessato i consigli e le assemblee parrocchiali della nostra collaborazione pastorale. E’ stato presentato il cammino percorso cercando di rispondere agli obiettivi che il vescovo ci ha chiesto di perseguire, ovvero la comunione, la missione, la ministerialità e la incidenza nella società. Il vescovo stesso è rimasto molto soddisfatto del nostro operato.

Don Franco grazie per il tempo che ci hai regalato.

Dodici anni trascorsi a fianco della comunità di Borgnano. Un appuntamento domenicale e festivo che ha saputo comunque cementare un legame con il paese e la sua gente. Dopo 12 anni don Franco Gismanodon Franco Gismano ha salutato la comunità borgnanese domenica 4 novembre celebrando la solenne Messa nella Giornata del ringraziamento, Accanto a lui sull’altare anche il parroco don Paolo Nutarelli e don Fausto Furlanut. È stata una giornata di festa, dove non è mancato un pizzico di commozione perché tanti anni di vita comunitaria lasciano il segno soprattutto se si lascia un buon ricordo. La gente di Borgnano avrebbe voluto che don Franco rimanesse con loro per tanti anni ancora ma il vescovo Carlo ha deciso per lui un servizio pastorale in un’altra parrocchia della diocesi. Numerosi sono stati i segni di stima nei suoi confronti manifestati con doni (un camice e un orologio) e con un discorso ufficiale di ringraziamento per il suo operato.

Sei arrivato, in punta di piedi; Sei arrivato, in un momento difficile della nostra vita parrocchiale…

Caritas aperta

Caritas apertaNelle giornate di sabato 1° dicembre (dalle ore 09.00 alle ore 12.00) e domenica 2 dicembre (dalle ore 11.00 alle ore 13.00) c’è la possibilità di visitare i locali della Caritas ed informarsi sulle attività ed iniziative in atto per le quali c’è sempre bisogno di aiuto: tutti sono invitati!

Borse della spesa - Domenica 2 dicembre 2018

Borse della spesaInfatti la Giornata dei Poveri così come il tempo di Avvento, sono un’ulteriore occasione per guardarci intorno ed aiutare chi, pur avendo la nostra stessa dignità, non è fortunato come noi.

Lo slogan di quest’anno “perché sia Natale per tutti e non solo per me”, c’invita a farci carico delle persone delle nostre Comunità che fanno difficoltà ad arrivare a fine mese e che “nel silenzio e con grande umiltà e dignità” chiedono un aiuto alla nostra Caritas Territoriale.

Perciò, domenica 2 dicembre 2018, Prima Domenica di Avvento, durante tutte le celebrazioni delle S.Messe, desideriamo raccogliere le “Borse della Spesa”.

Tutti sono invitati a portare, secondo la propria disponibilità e secondo il proprio cuore, generi alimentari che verranno, quindi, distribuiti dai volontari alle famiglie “bisognose”, senza ulteriori “passaggi”. È opportuno che la “borsa della spesa” contenga generi alimentari non deperibili: cibi in scatola (legumi, tonno, carne, pelati), olio, zucchero, caffè, farina, latte a lunga conservazione, riso (non pasta perché a livello regionale ne abbiamo ricevuta quanto basta), alimenti per bambini (omogeneizzati, pappe in polvere) e, visto l‘avvicinarsi delle feste, panettoni, pandori, e soprattutto biscotti.

Al termine della Celebrazione si può portare la “Borsa” in sacrestia o seguire le indicazioni che verranno date durante la S.Messa.

Il Vescovo Carlo incontra i Consigli e le Assemblee parrocchiali

Consiglio pastorale

Come avvisato precedentemente il Vescovo Carlo, martedì 20 novembre alle ore 20.30 presso la Casa Canonica di Brazzano, incontrerà i Consigli e le Assemblee Parrocchiali della nostra Collaborazione Pastorale.

Nell’incontro verrà presentato il cammino percorso dalle quattro Parrocchie, cercando di rispondere agli obiettivi che il Vescovo ha chiesto di perseguire: comunione, missione, ministerialità ed incidenza nella società.

Festa del Ringraziamento a Brazzano

Guarda la galleria fotografica

Domenica 18 novembre è stata la Parrocchia di San Lorenzo di Brazzano a celebrare la Festa del Ringraziamento durante la S.Messa presieduta da mons. Paolo Nutarelli e, successivamente, con la benedizione dei trattori e degli strumenti agricoli.

Durante l’omelia mons. Paolo ha ricordato il “Racconto della Creazione” descritto nel Libro della Genesi e, in particolare, il passaggio in cui “Dio vide che era cosa buona” e, dopo aver creato l’uomo, “Dio vide quanto aveva fatto, ed ecco, era cosa molto buona” e, pertanto, decise di affidarci il “Creato” affinché lo coltivassimo e lo custodissimo.

Per tutto questo dobbiamo ringraziare il Signore di questo dono e ringraziare tutte quelle persone che ogni giorno, con il loro lavoro, coltivano e custodiscono la Terra.

Daniela Perissutti entra nell'Ordine Francescano Secolare

Guarda la galleria fotografica

Daniela Perissutti entra nell'OFSSabato 17 novembre 2018 in occasione della Santa Messa delle ore 18.30 nella chiesa di San Leopoldo, Daniela Perissutti è entrata ufficialmente a far parte dell'Ordine Francescano Secolare.
L'OFS è formato dai battezzati che desiderano vivere l'ideale evangelico seguendo l'esempio di San Francesco d'Assisi, impegnandosi a farlo secondo la Regola approvata dalla Chiesa. Numerosissimi i fedeli presenti che hanno voluto onorare Daniela ed augurarle di poter crescere sempre più nell'amore verso Dio e verso i fratelli tutti.
Alla celebrazione è seguito un momento di agape fraterna presso il RIC.

Professione di vita evangelica nell'Ordine Francescano Secolare

Sabato prossimo 17 novembre durante la S.Messa delle ore 18.30 in San Leopoldo, Daniela Perissutti entrerà ufficialmente nell’’Ordine Francescano Secolare (OFS).

L’OFS è formato dai battezzati che desiderano vivere l’ideale evangelico seguendo l’esempio di San Francesco d’Assisi, impegnandosi a farlo secondo la Regola approvata dalla Chiesa.

Tra le caratteristiche dell’Ordine è importante quella della secolarità: i francescani secolari vivono profondamente il proprio inserimento in famiglia e la presenza nell’ambito della propria Parrocchia, come pure nel contesto sociale in cui sono inseriti, sul posto di lavoro, in qualsiasi compito che svolgono. Si impegnano, assieme a tutti le persone di buona volontà, a costruire un mondo più fraterno ed evangelico per la realizzazione del Regno di Dio. Alla scuola del Vangelo e di Francesco d’Assisi, nasce l’impegno a vivere l’amore verso i poveri ed i bisognosi, scegliendo uno stile di vita semplice ed adoperandosi per la pace e la fraternità tra le persone. A Daniela, l’augurio di poter crescere sempre più nell’amore verso Dio e verso i fratelli.

4 novembre 1918: la fine dell'inutile strage

Concerto per la paceUn secolo fa si è concluso dopo 4 anni di conflitto la Prima Guerra Mondiale. Per fare memoria del 4 novembre 1918 la Collaborazione Pastorale di Cormòns ha organizzato nella chiesa di San Leopoldo un concerto a cui hanno partecipato l’orchestra de “Gli Archi dei Patriarchie”, diretta dal maestro Giuliano Goruppi e con Tiziano Michielin come violino principale, e il Coro “Haliaetum” della comunità italiana “Besenghi” di Isola d’Istria con soprani Francesca Masini e Gabriella Bencich. Nel concerto sono state eseguite opere di Vivaldi, Haydn, Mozard e Genzo.

Tra le opere eseguite c’era la sonata e la sinfonia al Santo Sepolcro e alcuni brani dello Stabat Mater; dalle “Sette parole di Cristo in croce” di Haydn è stato eseguito “Consummatum est” (Tutto è compiuto).

Tra i brani eseguiti è degno di nota il Miserere di Giacomo Genzo musicista istriao nato nel 1779 e morto nel 1861. Fu organista del duomo di Capo d’Istria e compositore, che ci lasca messe mottetti, salmi, offertori, inni, e sonate. Le sue opere sono andate perdute e poi ritrovate nell’archivio diocesano di Capo d’Istria. Nel concerto del 4 novembre nella chiesa di San Leopoldo è eseguito il Misere, la prima opera riprodotta dopo duecento anni e per la prima volta eseguita al di fuori dell’Istria.

Il concerto in memoria del 4 novembre 2018 è stato inframezzato da letture riguardanti il primo conflitto mondiale: brani tratti dai diari dei soldati al fronte e dagli scritti di Celso Macor. I brani sono stati letti dal gruppo culturale Lis Tarlupulis

Anniversario di Mons. Trevisan

Giovedì prossimo 15 novembre, ricorderemo l’XI anniversario della “pasqua” di Mons. Giuseppe Trevisan per oltre quarant’anni Parroco di Cormòns. Lo ricorderemo, in modo particolare, alla S.Messa delle ore 18.30 in Rosa Mistica.

Accanto alla fragilità

/sites/default/files/2018/11/14/Accanto_nella_fragilita.jpgMercoledì 14 novembre, alle ore 16.00 presso la Cappella della Casa di Riposo “La Cjase”, al IV piano della struttura (V.le Venezia Giulia, Cormòns), si terrà l’incontro dedicato al delicato tema della fragilità e della sofferenza.

L’approfondimento e la condivisione fraterna saranno gli strumenti che ci aiuteranno a vivere con maggiore consapevolezza e speranza questi momenti importanti della vita.

Ricordiamo che gli incontri, a cadenza mensile, sono aperti a tutti: volontari, familiari, amici, operatori sanitari e ministri dell’Eucarestia.

Per informazioni: signora Livia (cell. 3392531860)

Incontro genitori secondo anno di catechesi

CatechesiMartedì prossimo 13 novembre, alle ore 20.30 presso la Sala Maria Rosa del Centro Pastorale “Mons.Trevisan”, sono invitati i genitori dei bambini che stanno vivendo il secondo Anno (Tappa Festa di Prima Comunione): sarà l’occasione per fare il punto della strada intrapresa e presentare la Festa del Perdono che verrà celebrata giovedì 22 novembre.

Giornata Diocesana del Ringraziamento a Dolegna del Collio

Guarda la galleria fotografica

Giornata Diocesana del Ringraziamento a Dolegna del Collio

Il mondo dei campi si è ritrovato domenica 11 novembre a Dolegna del Collio per partecipare alla Giornata provinciale del ringraziamento, organizzata dalla Coldiretti in collaborazione con l’amministrazione comunale e la parrocchia. Il vescovo Carlo ha presieduto la solenne concelebrazione assieme al parroco don Paolo Nutarelli, a don Fausto Furlanut, presente anche il diacono Renato Nucera. il dono è stato il leit motiv dell’avvenimento come ha sottolineato il vescovo Carlo all’omelia, richiamandosi al brano del Vangelo di Marco che mette a confronto i doni che fanno al tempio di Gerusalemme la vedova povera e i ricchi benestanti, ha sottolineato che “la festa del ringraziamento ci invita a valorizzare il dono del creato con la sua diversità e varietà da porre a servizio di tutti senza disuguaglianze”.

Festa del Ringraziamento

Quando la Scrittura parla del Creato, lo fa sempre con un tono di ammirato stupore per la varietà delle creature che vivono in essa. Fin dalla prima pagina essa sottolinea come Dio benedica la bontà di questa vita plurale e differenziata: “E la terra produsse germogli, erbe che producono seme, ciascuna secondo la propria specie, e alberi che fanno ciascuno frutto con il seme, secondo la propria specie. Dio vide che era cosa buona” (Gen. 1,12). E dello stesso stupore risuona il Cantico delle Creature di Francesco d’Assisi: “Laudato sì, mi Signore, per sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba”. La varietà della vita è, dunque, un dono prezioso, un valore intrinseco, che va tutelato. Lo sottolinea Papa Francesco: riprendendo S.Tommaso d’Aquino, egli ricorda che essa riflette quel mistero divino che non potrebbe essere espresso da un singolo vivente: “L’insieme dell’universo, con le sue molteplici relazioni, mostra al meglio la ricchezza inesauribile di Dio” (Lettera Enciclica Laudato Sì, n.86).

Ed è il versetto di Genesi, la chiave di lettura della Giornata del Ringraziamento che vivremo nelle nostre Comunità, in particolare a Dolegna del Collio domenica prossima 11 novembre dove, alla presenza dell’Arcivescovo Redaelli, verrà celebrata la Giornata Diocesana del Ringraziamento.

È bello e significativo che ogni Comunità possa ritrovarsi per dire GRAZIE per la bellezza del Creato e per i frutti della terra.

Questo il Calendario degli Appuntamenti:

Caritas territoriale un anno di intensa attività

Caritas porte aperteAnche in quest’anno che sta per finire è stata intensa l’attività della Caritas parrocchiale di Cormons che ha operato negli ambiti: formativo, sociale, caritativo e assistenziale. Nei diversi anni di attività sono state sperimentate forme di cittadinanza attiva, di confronti con la povertà e l’esclusione sociale, la promozione dei diritti sociali di ogni individuo.

L’obiettivo generale è quello di migliorare la capacità di risposta dei servizi offerti dalla Caritas parrocchiale alle difficoltà e disagi presentati dalle persone che vi si rivolgono chiedendo aiuto e supporto per la risoluzione delle proprie problematiche.

La Caritas parrocchiale ha registrato nel 2018 l’accesso di circa 250 persone con richieste di sostegno totale, circa 50 persone che hanno usufruito dello Sportello esclusivamente per il servizio di distribuzione vestiario (questo gruppo è prevalentemente formato da donne straniere e/o da badanti), 10 persone “di passaggio” anche non residenti nel territorio e senza fissa dimora a cui si distribuiscono alimenti e vestiario di prima necessità.

Il target che accede alla Caritas parrocchiale è formato da persone di età compresa tra i 20 e gli over 80, italiani e stranieri (di diverse etnie), persone single, famiglie (nuclei famigliari da 1 ad 8 componenti), pensionati. Dal 2017 al 2018 circa 15 persone sono riuscite a migliorare le loro condizioni e a raggiungere una piena autonomia, non facendo più riferimento alla Caritas parrocchiale; quindi da 90 famiglie in carico si è passati a 86.

Gruppo della parola

Il VangeloOgni lunedì alle ore 20.30, in sala caminetto del Centro Pastorale “Mons.Trevisan”, don Mauro guida il Gruppo della Parola (la Lectio Divina settimanale), sui testi della domenica. In questa settimana, inoltre, ci si potrà ritrovare anche a Borgnano, giovedì 8 novembre, in Casa Canonica, alle ore 20.30. Ricordiamo che la Lectio ci aiuta ad entrare nei dettagli del racconto evangelico, lasciandoci guidare dalle “immagini” e da ciò che esse suscitano, per comprenderle dall’interno nel loro profondo significato. La Lettura della Parola con la meditazione (tenuta a Cormòns) potrà essere seguite anche via streaming, solo audio, su www.chiesacormons.it

Preghiera di adorazione: "Manda operai nella tua messe, Signore"

Preghiera di adorazioneRiprende, venerdì 9 novembre alle ore 17.45 in Rosa Mistica (e poi ogni venerdì), la Preghiera di Adorazione per le vocazioni di speciale consacrazione.

Lasciamoci avvolgere dal Signore e contempliamo l’Amore che si fa pane e che diventa presenza in mezzo a noi.

L’Adorazione a Cristo Eucarestia è la sorgente di acqua viva che disseta la sete di vita, è un faro nella notte del mondo, è la porta sempre aperta al Cielo. Da lei si diffondono grazie e benedizioni che portano a grandi conversioni. Così il Papa insiste: “Abbiamo bisogno di riscoprire la preghiera, la contemplazione”.

Rassegna teatrale "Un musical per sognare"

Rassegna teatrale a CervignanoPer la prima volta a Cervignano, il Ricreatorio San Michele con il patrocinio del Comune di Cervignano, propone una serie di Musical per un pubblico di tutte le età all'interno del teatro Sala Aurora.

La rassegna, alla sua prima edizione, è iniziata domenica 28 ottobre con gli Oltresipario di Gorizia che hanno presentato l'ultima replica di "Un Intruso in Convento", il loro spettacolo ispirato al famoso film e musical Sister Act.

Il prossimo appuntamento vedrà i nostri Rompiscena esibirsi con una replica del loro ultimo musical "Mary Poppins": lo spettacolo inzierà alle 17.30 di domenica 18 novembre, con ingresso libero e senza prenotazione.

Sarà quindi il turno dei Tubi Innocenti di Gorizia che domenica 25 novembre allestiranno "Il Principe d'Egitto".

La rassegna si concluderà quindi con il gruppo di Monfalcone gli Amici di Alice che presenterà "Annie il musical".

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero senza prenotazione, con inizio alle 17.30 e ingresso in sala dalle 17.00.

Un'occasione da non perdere!

Concerto per la pace in San Leopoldo

Guarda la 
galleria fotografica

concerto per la pace

Domenica 4 novembre, pomeriggio, nella Chiesa di San Leopoldo si è tenuto l’annunciato concerto. L’occasione, il centenario dalla fine del Primo Conflitto Mondiale. Concerto tenuto dai cori “Haliaetum” di Isola e “Gli Archi dei Patriarchi” di Cormòns.

Sono state proposte letture e brani musicali popolari e classici di G.Gento, A.Vivaldi, F.J.Haydn e W.A.Mozart.

Pagine

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Cattolico

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Calendario annuale

 

Il Vangelo della settimana

 

09-12-2018

Durante l’impero di Tiberio, di cui vengono ricordati i subalterni che esercitano il potere sulla Terra Santa, si verifica un evento che ha la stessa importanza storica e che merita di essere annoverato tra gli annali: “la Parola di Dio venne su Giovanni” (Lc 3,2). Tutto ciò che Giovanni dice e fa, deriva dall’accoglienza della Parola ed egli invita tutti a fare lo stesso. A partire da uno solo, il contagio raggiunge tutti: non è una malattia, è un contagio che risana. Le vie tortuose cominciano a raddrizzarsi. La Parola non agisce da sola, in maniera magica ed automatica: si innesta nella vita degli uomini e delle donne del popolo di Dio e, dall’interno, li trasforma. Noi, che abbiamo già accolto Gesù, riconosciamo l’importanza di rifare continuamente lo stesso percorso di purificazione e di accoglienza. Anche noi siamo tentati di ricadere nell’assuefazione di una Fede dichiarata ma insignificante.
L’esperienza religiosa dell’antico popolo di Israele mostra che, se si resta nella prospettiva mondana, non si impara dai propri fallimenti. Si può imparare dagli errori solamente se si ha davanti una seconda possibilità, se si vede davanti una speranza. Si può imparare dagli errori solamente se si ha qualcuno a fianco, non solo per rimproverare, ma per aiutare a rialzarsi, altrimenti si reagisce semplicemente pensando di essere colpiti da un destino crudele: non si percepisce la propria parte di responsabilità! Dio è colui che sta a fianco, anche nel momento in cui si sperimenta il fallimento dovuto al proprio egoismo ed alle proprie scelte negative, sbagliate, mal calcolate e causate dalla malvagità.
Il Battista, nel Vangelo, è il segno della benevolenza di Dio che sta in mezzo al suo popolo e lo esorta a staccarsi dalla connivenza con l’ingiustizia e l’indifferenza.

La preghiera della settimana

 

09-12-2018

Fanno uno strano effetto

quei nomi che Luca ci regala

all’inizio del Vangelo di oggi.

Corrispondono alle autorità

di un preciso momento storico

e ci vengono presentati

secondo un rigoroso ordine di importanza.

All’inizio Tiberio Cesare, l’imperatore,

e subito dopo il suo rappresentante

che nominiamo ogni volta

che recitiamo il Credo: Ponzio Pilato.

Poi i piccoli re

che hanno rimpiazzato Erode

ed infine le autorità religiose

che esercitano il potere sul Tempio.

Ma sono proprio loro i protagonisti?

In effetti somigliano da vicino

alla cornice di un quadro

perché la storia decisamente

non passa attraverso di loro.

Ciò che conta è ben altro:

è quella Parola che scende su Giovanni,

il figlio di Zaccaria, nel deserto.

È un messaggio che non deve

essere sussurrato, ma gridato.

Troppo importante la posta in gioco:

Dio stesso entra nella storia degli uomini

e ogni uomo sarà chiamato

a prendere posizione davanti a lui,

ad accogliere o rifiutare

la salvezza che offre.

Sì, è questa Parola la vera novità:

ignorarla vorrebbe dire tagliarsi fuori

dalla possibilità di incontrare Dio,

di lasciarsi trasformare da lui.

 

 

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon