Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Ogni lunedì alle ore 20:30 presso la Sala Caminetto del Centro Pastorale "Mons. Trevisan" incontro "Gruppo della Parola" --- Lunedì 11/11 alle ore 11:00 a Dolegna nella Chiesa di San Giuseppe l'Eucarestia sarà presieduta da Mons. Luigi Olivo --- Venerdì 15/11 alle ore 12:00 in Cimitero a Cormons verrà vissuta la preghiera sulla tomba di don Pino Trevisan e deposto un omaggio floreale della Comunità --- Venerdì 15/11 alle ore 18:30 in Rosa Mistica S.Messa di suffragio per Mons. Trevisan --- Sabato 16/11 alle ore 17:40 in San Leopoldo preghiera comunitaria di Adorazione --- Domenica 17/11 a Brazzano al termine della S.Messa delle ore 11:00 Benedizione dei trattori e degli strumenti agricoli --- Domenica 24/11 a Cormons al termine della S.Messa delle ore 10:00 in Duomo ci sarà, in Piazza XXIV Maggio la Benedizione dei trattori e degli strumenti agricoli ---

E’ tradizione in molti luoghi della cristianità che la statuina di Gesù Bambino, venga posta, oltre che nei presepi veri e propri, anche sull’altare, o accanto all’ambone dove viene proclamata la Parola durante la celebrazione della Santa Messa.Icona Nativita'

Oggi vi è nato nella città di Davide un salvatore che è Cristo Signore.
Questo per voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce, che giace in una mangiatoia".

Anche nel modo di rappresentare “Gesù Bambino” si ha una evoluzione nel corso del tempo.

Le fasce che avvolgono l’infante costituiscono la primitiva iconografia ed esse sono già profezia del sudario con cui sarà avvolto nel sepolcro; così come la nudità con cui viene spesso raffigurato è espressione dell’umiliazione cui il Figlio di Dio ha voluto sottoporsi nel “farsi uomo come noi” da “Dio che era”.

Nativita'Quando, poi, Gesù non è fasciato, lo troviamo posto sulla paglia o dentro la mangiatoia; a volte è in grembo alla madre e alza la mano nel gesto della benedizione protendendo le due dita a manifestare di essere la seconda persona della Santissima Trinità, il Verbo Incarnato, Colui che unisce in sé la natura divina e quella umana.

Altre volte appare con le braccia aperte in segno di accoglienza o in atteggiamento di allungare le piccole braccia fino quasi a toccare i doni che gli vengono porti dai Magi.

Vidi il glorioso Bambino giacere sul pavimento, ignudo e risplendente. Il suo corpo era immune da macchie o impurità. Poi udii anche il canto degli Angeli di miracolosa bellezza e dolcezza…il fanciullo si lamentava e tremava per il freddo e la durezza del suolo ove era coricato.

La madre lo prese tra le braccia e lo strinse al seno” (dalle “Rivelazioni” di Santa Brigida)

Il bambino” in ogni presepe costituisce il punto focale, la figura più cara; quella che si ripone per ultima con la massima delicatezza ed emozione proprio quando sta per scoccare la mezzanotte; quella di fronte alla quale i bambini, ma anche gli adulti recitano le preghiere.

A Steyer in Austria sorge il Santuario di “Gesù Bambino”; fu costruito nel 1708 per custodire una statuetta di cera raffigurante il “Santo Bambino” sistemata nell’incavo di un abete da un certo Ferdinand Sertl, sofferente di epilessia, che fu guarito proprio mentre devotamente pregava davanti a quella piccola immagine di cera.

E’ nato il divino Bambino,
E’ nato il Divino Bambino,
Suonate corni, risuonate zampogne.
E’ nato il Divino Bambino,
Cantiamo tutti la sua venuta”

Auguri di Buon Natale

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Pastorale

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico