Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Ogni lunedì alle ore 20:30 presso la Sala Caminetto del Centro Pastorale "Mons. Trevisan" incontro "Gruppo della Parola" --- Lunedì 11/11 alle ore 11:00 a Dolegna nella Chiesa di San Giuseppe l'Eucarestia sarà presieduta da Mons. Luigi Olivo --- Venerdì 15/11 alle ore 12:00 in Cimitero a Cormons verrà vissuta la preghiera sulla tomba di don Pino Trevisan e deposto un omaggio floreale della Comunità --- Venerdì 15/11 alle ore 18:30 in Rosa Mistica S.Messa di suffragio per Mons. Trevisan --- Sabato 16/11 alle ore 17:40 in San Leopoldo preghiera comunitaria di Adorazione --- Domenica 17/11 a Brazzano al termine della S.Messa delle ore 11:00 Benedizione dei trattori e degli strumenti agricoli --- Domenica 24/11 a Cormons al termine della S.Messa delle ore 10:00 in Duomo ci sarà, in Piazza XXIV Maggio la Benedizione dei trattori e degli strumenti agricoli ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

Festa della Famiglia 2011

Festa della FamigliaIn questi giorni sono in consegna gli inviti per le famiglie della Parrocchia di Cormons, che ricordano l’anniversario di matrimonio con “un numero tondo”… dal 25° al 60° e anche più…

Per quest’occasione l’invito è stato esteso anche alle giovani coppie che lo scorso anno (2010) hanno celebrato il loro matrimonio a Cormons: appuntamento domenica 27/02 alle ore 10,00 in Duomo.

 

 


Genitori a Confronto - Proseguono gli incontri

Commissione FamiglieLa scorsa settimana si è riunita la Commissione Famiglia della parrocchia di Cormons per fare il punto della situazione sui percorsi educativi svolti in questi anni e per verificare l’eventualità di riproporre l’attività.

Per continuare la riflessione la Commissione si riunirà anche mercoledì 23/02 alle ore 20,30 in Centro Pastorale “Trevisan”; l’incontro è aperto a tutti i genitori che desiderassero “impegnarsi” in questo delicato ma fondamentale “ministero”!

 

 

 

THINKING DAY 2011/2

MASCI Thinking DayMASCI COMUNITA' “ALDO BRAIDA”: UNA COMUNITA' DI DONNE E UOMINI

La Comunità MASCI (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) “Aldo Braida” di Cormons in occasione del Thinking Day 2011 (Giornata del Pensiero) intende ricordare l'attività svolta da uomini e donne provenienti da strade ed esperienze diverse, ma uniti dalla convinzione che lo scautismo è una strada di libertà per tutte le stagioni della vita e che la felicità è servire gli altri a partire dai più piccoli, deboli ed indifesi. Fino dal 1954 siamo convinti che la nostra proposta sia valida per ogni persona che non consideri l’età adulta un punto di arrivo, ma voglia continuare a crescere per dare senso alla vita ed operare per un mondo di pace, più libero e più giusto. Per questo motivo ci rivolgiamo a chi vuole continuare a fare educazione permanente con il metodo scout e a testimoniarne i valori e a chi si avvicina per la prima volta allo scautismo da adulto. Siamo altresì convinti che la donna e l'uomo sono destinati a rimanere assolutamente differenti, e contrariamente a molti crediamo che sia necessario mantenerle, se non addirittura esaltarle. Perché è proprio da queste differenze tra uomo e donna che si può esprimere il meglio per la comunità umana.

THINKING DAY 2011/1

LAVINIA ZAMAROLA MOTIVAZIONI DI UNA CAPO SCOUT

Oggi, 22 febbraio, gli scout e le guide in tutto il mondo celebrano il Thinking Day. Il tema di rflessione scelto quest'anno è la parità di genere e la promozione della donna. Per questo abbiamo voluto intervistare una capo scout del Cormòns 1°: Lavinia Zamaro, la capo reparto.

Lavinia, quali sono i tratti fondanti del metodo educativo scout?

Il movimento scoutistico, riassume in 4 punti il fondamento della proposta scout: salute e attività fisica, formazione del carattere, abilità manuale, servizio al prossimo. Questo “profilo ideale”, si costruisce attraverso un percorso che, partendo dai lupetti (8-12 anni), continua con gli esploratori (12-16 anni) e poi ai rover (17-21 anni). A Cormons il Gruppo opera dal 1947 e aderisce all'Agesci, associazione che unisce ai valori scout quelli cattolici.

Quali sono le motivazioni che spingono un giovane a dedicare il suo tempo ai ragazzi facendo il capo scout?

Penso di poter dire sinteticamente il Servizio, ossia il mettere a disposizione una parte del proprio tempo per gli altri. La scelta di impegnarsi come educatori è un modo di diffondere i valori dello scoutismo, basati sulla crescita della persona e sulla capacità di fare in proprio le scelte della propria vita. In altre parole, diventare un domani dei buoni cittadini.

Lo scoutismo è un metodo educativo che opera in abbinata e a rinforzo di quanto fanno le famiglie nella crescita dei ragazzi, per questo la nostra “agenzia educativa” ha bisogno di un dialogo costante coi genitori e le famiglie per aiutare la crescita dei ragazzi e delle ragazze.

Oratoriamo: Ecco la galleria fotografica

Dolegna: Oratoriamo (19/2/2011)

 

Continua l’esperienza di “ORATORIAMO” a Ruttars aperta ai bambini e ragazzi delle Elementari e Medie della parrocchia di Dolegna.

Il ritrovo viene fatto una volta al mese in cui tutti i ragazzi si ritrovano per giocare e riflettere.

I responsabili sperano di poter allargare questa iniziativa a tutta la Parrocchia, in modo tale da dare una base per la crescita della comunità.

Ecco la galleria fotografica che documenta le attività di questi ragazzi.

Un grazie di cuore a Lara per le foto.

Giornata del Pensiero

World Thinking Day 2011

Il 22 febbraio è il World Thinking Day o solo Thinking Day per le Guide e Scout di tutto il mondo.
In italiano è usata anche la dizione Giornata del pensiero. È un giorno per riflettere sul senso dello Scautismo e per rivolgere un pensiero agli altri Scout e Guide degli altri paesi.

Oltre alla “riflessione”, tutti gli Scout del mondo in quel giorno donano simbolicamente un penny, cioè una moneta di valore variabile a seconda del paese, che servirà per aiutare Guide e Scout nel mondo.

Il 22 febbraio fu scelto perché compleanno del fondatore dello Scautismo Robert Baden-Powell e di sua moglie Olave Baden-Powell Capo Guida Mondiale.

Durante questa ricorrenza gli scout di tutto il mondo svolgono attività speciali, ed ogni anno viene pensato un tema mondiale su cui l'attività è incentrata, tema mondiale che può essere o meno condiviso dalle varie zone. L'obiettivo è quello di far riflettere i ragazzi di tutte le età, in modo diverso e quindi a diversi livelli di comprensione e con diversi strumenti educativi, sulla particolare tematica scelta.

Il “Cormons 1” , in questa domenica, a tutti i livelli (dai Lupetti alla Co.Ca) rifletterà insieme, attraverso il gioco e le varie attività, sul tema dell’uguaglianza e sulla ricchezza che ognuno di noi è per l’altro. Verrà lanciata anche la “raccolta del penny” : ad ogni lupetto verrà consegnata una busta dove “raccoglieranno” le rinunce della settimana. La somma raccolta verrà devoluta al Centro aiuto alla vita della provincia di Gorizia.

Corso per i Lettori - Verifica

Corso dei LettoriLunedì 7/2 alle ore 20.40 presso la sala Muhli del Centro Pastorale Trevisan, i lettori della parrocchia di Cormons si troveranno insieme per fare una verifica del mini-corso frequentato e verranno consegnati alcuni testi di riferimento per svolgere al meglio il proprio servizio.

Nelle prossime settimane, in duomo, verrà collocato un nuovo ambone, che pur nella sua semplicità, ricorderà l’importanza della Parola di Dio per la comunità cristiana.

 

 

 

 

Festa di carnevale 2011

Carnevale

 

 

Gli Animatori del Grest

In collaborazione con:

  • Agesci “Cormòns 1°”
  • Acr Cormòns
  • Patrocinio del comune di Cormòns

Invitano i bambini e i ragazzi di Cormòns alla Festa di Carnevale 2011

 

 

Domenica 6 Marzo

Palazzetto dello Sport di Cormòns

Dalle 15.00 alle 17.30

"Non sono ammessi in palazzetto coriandoli e bombolette, solo stelle filanti"

TI ASPETTIAMOOOO!!!!

Consigli Pastorali Parrocchiali dell'Unità Pastorale

Convegno di Aquileia 2Nei Consigli delle parrocchie, è iniziata la riflessione su Aquileia 2, il convegno ecclesiale che le Chiese del Nord-est vivranno ad Aquileia nell’aprile 2012. In questo primo anno ci viene chiesto, applicando il metodo narrativo, di “leggere insieme” il cammino che le nostre parrocchie hanno fatto dal primo convegno ecclesiale del 1990. Sono passati più di vent’anni e tante cose sono cambiate.

Ci sono alcune domande “concrete” alle quali è importante rispondere… quali sono i fatti più importanti successi all’interno delle nostre Comunità? Quali sono le fatiche, le difficoltà che abbiamo affrontato o stiamo affrontando? La richiesta dell’Arcivescovo di camminare insieme in Unità pastorale come la stiamo vivendo?

A queste domande saranno i Consigli Pastorali che tenteranno di dare una risposta, ascoltando le tante realtà che sono presenti nelle parrocchie.

Domenica 20 febbraio, nel pomeriggio l’incontro di tutti i C.Pa.Pa. per riflettere e formulare il contributo che daremo alla Zona Pastorale (decanati di Cormons e Gradisca).

 

 


Dolegna - Prossimi appuntamenti

Uno dei primi incontri di "Oratoriamo" 

 

Lunedì 14/02 alle ore 20,00 presso la Chiesa di Mernico verrà celebrata la messa in onore di San Valentino con l’accompagnamento della Corale “Fogolar” di Corno di Rosazzo.

Mercoledì 16/02 alle ore 18,00 nella Chiesa di San Leonardo in Scriò verrà celebrata la Santa Messa in lingua slovena.

Continua l’esperienza “ORATORIAMO” , a Ruttars, sabato prossimo 19/02 dalle 15,00 alle 16,30, aperta ai bambini e ragazzi delle Elementari e Medie.

 

 

 

 

THINKING DAY 2011

COMUNITA' CAPI CORMONS 1°

LE RAGAZZE DI TUTTO IL MONDO DICONO "DARE IL POTERE ALLE RAGAZZE CAMBIERA' IL NOSTRO MONDO"

Il 22 febbraio il movimento mondiale dello scoutismo celebra la giornata del pensiero in cui gli scout e le guide di tutto il mondo riflettono sulla mondialità del movimento. Il giorno del Thinking Day corrisponde con il compleanno del fondatore Baden Powell. Ogni anno il movimento mondiale del guidismo e scoutismo indica un argomento di riflessione per quella giornata. Da alcuni anni viene scelto uno degli obiettivi del millennio che l'ONU si è prefissato per eliminare la povertà nel mondo. Quest'anno, tra i Millennium Goal, è stato scelto quello che fa riferimento alla promozione della parità di sesso e la promozione della donna.

 L'AGESCI Cormòns 1° celebrerà il Thinking Day domenica 20 febbraio dopo la Santa Messa delle ore 10.00 con un'attività di gruppo sul tema, in cui lupetti, guide, esploratori, rover e scolte giocheranno insieme.

 

 

Lettera dei Vescovi alle Chiese del NordEst

Logo Aquileia 2Carissimi, come ormai vi è noto, i giorni 7 e 8 maggio p.v. avremo il grande dono di accogliere il Santo Padre Benedetto XVI nella nostra Regione Ecclesiastica, ad Aquileia e a Venezia.

Egli viene per confermarci nella fede, il dono più prezioso che abbiamo ricevuto.

Il Suo sarà un incontro con il popolo di Dio del NordEst, che affonda le sue radici ad Aquileia da cui sono scaturite cinquantatre Chiese, che vanno ben oltre i confini della nostra Italia attuale.

Il NordEst italiano sente inoltre oggi l’urgenza di vivere appieno la sua nuova vocazione di crocevia di popoli latini, slavi e germanici.

La nostra fede ci insegna che il Papa è una presenza diretta e immediata in ogni Chiesa particolare come l’esprimiamo in ogni celebrazione dell’Eucaristia. È uno di famiglia. Lo vogliamo pertanto accogliere non solo come un ospite gradito ma come colui che, in quanto successore di Pietro, è il garante della comunione ecclesiale.

Di ogni nostra parrocchia, di ogni comunità religiosa, di ogni aggregazione di fedeli egli è il necessario punto di riferimento. Ci disponiamo a riceverlo attraverso la preghiera e l’approfondimento del suo magistero.

La presenza fisica del Papa tra noi ci chiede anche un impegno organizzativo che assicuri la bellezza e l’ordine di ogni gesto mediante il quale Benedetto XVI proporrà a tutti il Vangelo di Cristo e la vita buona che ne scaturisce.

On the Road - 17/02

Cristo in cammino con i discepoliGiovedì 17/02 a Gradisca presso il Duomo si svolgerà l’ultimo appuntamento diocesano di preghiera e riflessione rivolto ai giovani. Come sempre l’appuntamento è aperto a tutti i giovani delle Superiori ed in particolare agli Educatori di Ac, Animatori del Grest , ai Rover e Capi Scout.

Appuntamento ore 20,00 nel parcheggio Sfiligoi; informazioni da don Giovanni.

 

 

 

 

 

 

Commissione Famiglie

La Famiglia CattolicaCome preannunciato tempo fa, mercoledì 16/02 alle ore 18,00 presso il Centro Pastorale “Mons. Trevisan” a Cormons s’incontrerà la “Commissione Famiglie” che vuole essere aperta a tutta l’Unità Pastorale.

In questi anni la Commissione ha programmato numerosi incontri a sostegno dei genitori sottolineando il loro insostituibile impegno educativo. Parlare di una “Commissione” può indurre nell’errore che “alcuni” programmino incontri, progetti… la “Commissione Famiglie”, invece, è un luogo d’incontro aperto a tutti coloro che sentono importante il valore del “confronto educativo”: genitori, capi scout, educatori sono di cuore invitati a questo appuntamento!

 

 

IL PAPA AD AQUILEIA E VENEZIA: Tu confermerai la nostra fede

Aquileia 2

Sul sito www.ilpapaanordest.it, si possono trovare tutte le informazioni della Visita di Benedetto XVI nella nostra terra, una straordinaria occasione per ridare slancio alla vita ecclesiale delle nostre diocesi.

Il logo scelto per questo importante evento è un particolare tratto dall’Abside della Basilica di san Marco a Venezia: è il gesto simbolico della consegna del Vangelo di san Pietro a san Marco.

Un gesto sottolineato dall’aggiunta, sullo sfondo, di un altro elemento fortemente simbolico: la croce di Aquileia, segno di comunione tra le Chiese del Nordest.

“Tu conferma la nostra fede” è l’espressione scelta come “slogan” per questa visita in quanto esprime la ragione profonda della venuta di Benedetto XVI tra le genti del Nordest e cioè la missione specifica del successore di Pietro.

In sintesi: nella mano dell’apostolo Pietro che consegna il Vangelo a san Marco siamo invitati a riflettere sul senso della visita del Santo Padre che, partendo da Aquileia, sede dell’antico e vasto Patriarcato, arriva a Venezia per confermarci nella fede e ridirci la contemporaneità di Gesù oggi.

Ad Aquileia il Papa incontrerà le delegazioni del “Patriarcato antico” per cui in Basilica saranno ammessi solo alcuni rappresentanti della diocesi.

A San Giuliano, alla periferia di Mestre, domenica 8/05 il Papa celebrerà la Messa alla quale tutti sono invitati:

La giornata del malato in casa di riposo

Giornata del Malato

 

L' 11 febbraio festa liturgica della Madonna di Lourdes abbiamo celebrato con grande solennità, in casa di riposo,la Giornata mondiale del malato.

Dopo la recita del S. Rosario ha avuto inizio la celebrazione eucaristica presieduta da mons. Paolo e don Fausto.

Sono stati ricordati i sacerdoti defunti e pregato per chi soffre e per gli operatori sanitari che sono di aiuto e sostegno a coloro che sono ricoverati.


Alleghiamo la galleria fotografica. Grazie a Dino per le foto.

 

 

La festa di Santa Fosca a Borgnano

Santa FoscaCon una solenne Celebrazione Eucaristica, domenica scorsa, si è conclusa, a Borgnano, la festa in onore della Patrona Santa Fosca, iniziata il giovedì precedente con il Triduo.

I Borgnanesi sono molto legati a questa festa parrocchiale che richiama in paese anche persone che ora vivono altrove e che qui sono nate.

La Celebrazione Eucaristica è stata presieduta da don Moris Tonso che ha ricordato il suo profondo legame con questo paese.

"Da piccolo era, per me, una tradizione venire a Borgnano per la solennità di Santa Fosca", ha raccontato don Moris nella sua omelia in friulano, "venivo perchè mia nonna abitava qui e in tale occasione io, bambino, ascoltavo gli adulti che si riunivano attorno al nome di Santa Fosca".

Questa introduzione ha consentito di ricordare e tratteggiare la figura della Santa così poco conosciuta nelle nostre zone, ma alla quale Borgnano ha dedicato ben due chiese.

"Santa Fosca ha pagato con la propria vita all'età di quindici anni la dichiarata fede in Cristo" ha proseguito don Moris "e con la sua santità è diventata specchio della bontà di Dio. E' un esempio che non possiamo dimenticare per chi, come noi, vuole essere testimone della fede".

La corale di Borgnano, intitolata proprio a questa Santa, ha accompagnato la Santa Messa, eseguendo il proprio repertorio solenne.

Corso Animatori 2011

Corso Animatori GREST

 

Si è svolto martedì 8 febbraio 2011 a Monfalcone nella Parrocchia dei S.S. Nicolò  e Paolo il primo corso per gli animatori.

Tantissime le presenze dei ragazzi per l'inizio dei corsi.

Tanto l'entusiasmo, tanta la voglia di fare, tanta la fretta di iniziare.

Tutti presenti, tutti in anticipo, nessuno in ritardo.

E' un segno importante che questi ragazzi hanno dato.

 

 

INCONTRI DEI C.PA.PA. DELL’UNITÀ PASTORALE

[wysiwyg_imageupload:47:]Domenica 20 febbraio 2011 alle ore 15,00 presso l’Oratorio di San Giorgio a Brazzano si riuniranno i Consigli Pastorali Parrocchiali della nostra Unità Pastorale.

Sarà l’occasione per rileggere la storia di ogni singola parrocchia.

Non si vuole fare una semplice cronaca di quanto è successo in questi ultimo 20 anni ma “far emergere” il filo della speranza che lega ogni evento attraversato, nelle novità e difficoltà incontrate, nelle prospettive aperte.

La parte introduttiva, comune a tutti i consigli, sarà guidata don Franco Gismano, direttore del Centro Pastorale Diocesano, il quale presenterà i temi di Aquileia 2.

A seguire, i singoli consigli si riuniranno per “rileggere” il proprio percorso evidenziando il positivo e le difficoltà vissute, cercando di focalizzare alcune prospettive future.

Una breve Liturgia della Parola concluderà comunitariamente questo incontro.

Il lavoro svolto dai singoli consigli verrà consegnato alla Zona pastorale quale contributo alla riflessione diocesana.

(Tutti lo potranno leggere integralmente sul portale web).

Giornata Mondiale del Malato

[wysiwyg_imageupload:45:]Venerdì 11/02, memoria liturgica della Madonna di Lourdes, si celebra la Giornata Mondiale del Malato.

Vogliamo dare risalto a questa giornata celebrando la Messa, come ogni venerdì ma con una particolare "solennità", presso la Casa Albergo di Cormons alle ore 16.00.

Invitiamo di cuore tutte le Comunità ad essere presenti alla Liturgia Eucaristica nella quale ci stringeremo agli ospiti della Casa di riposo e agli ammalati della RSA.

Un pensiero particolare vada a tutti gli Operatori Sanitari che in modalità diverse aiutano questi nostri fratelli e sorelle.

Nel loro prezioso servizio e lavoro, sono chiamati ad essere “ministri della vita”.

Riconoscendo la grandezza della loro professione e della loro missione, siano autentici testimoni dell’Amore che risana.

 

Pagine

Calendario annuale

 

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Pastorale

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Il Vangelo della settimana

 

10-11-2019

Le letture di questa domenica, soprattutto la prima ed il Vangelo, ci invitano a riflettere sulla Fede nella vita dopo la morte. Da sempre, gli uomini di ogni cultura e religione si sono interrogati sul senso della morte e sulla possibilità che, anche dopo la morte, la vita possa continuare. Le risposte che sono state date lungo i millenni sono assai diverse, spesso fantasiose. Le Scritture di Israele – e poi il Vangelo – rispondono a tali quesiti con la Fede nella risurrezione, che però non consiste in una semplice prosecuzione della vita terrena, ma comporta un vero e proprio salto di qualità, grazie al quale, se da un lato l’individualità dei singoli non viene annullata, dall’altro gli uomini godranno di una pace che per ora essi non possono ancora conoscere pienamente. Come insegna san Paolo, per superare felicemente le sfide e le prove dell’esistenza terrena, morte compresa, i credenti sono invitati ad affidarsi a Dio ed a riporre in Lui tutte le proprie speranze, nella certezza che il suo amore è più forte del male presente nel mondo e della morte che incombe minacciosa sulla vita degli uomini.

La preghiera della settimana

 

10-11-2019

Non è casuale, Gesù,
che ad inventare la storiella
siano stati proprio i sadducei.
Avranno anche sghignazzato tra di loro,
sicuri di mettere in ridicolo una volta per tutte
te e tutti quelli che credono nella risurrezione dei morti.
Come uscire da un tranello così ben congegnato?
Sembra che tu sia destinato
ad essere sepolto dalle loro risate!
È quello che pensano, in fondo,
tutti i nostri contemporanei
che si concentrano sull’esistenza di quaggiù,
paghi dei successi e dei piaceri terreni,
e considerano la vita eterna
appannaggio dei perdenti e degli sconfitti,
di tutti quelli che quaggiù
hanno sperimentato il loro fallimento
e tentano di consolarsi
con una vita che viene dopo la morte.
Ma a questo punto sei tu, Gesù, che sorridi
davanti alla loro ingenuità clamorosa.
Sì, perché continuano a considerare
l’altra vita come la semplice prosecuzione
dell’esistenza di quaggiù,
a cui sono state apportate
delle modifiche che la migliorano.
No, la pienezza di Dio che ci è promessa
non può corrispondere solo a qualche aggiustamento
o a qualche tinteggiatura esterna.
Si tratta di una trasfigurazione
che investe ogni dimensione
di questa nostra condizione
e ci proietta su orizzonti inimmaginabili.

 

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon