Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Lunedì 18/03 alle ore 20:30 presso il Centro Pastorale "Mons. Trevisan": Gruppo della Parola --- Ogni mercoledì ore 18:30 a Brazzano Via Crucis nella Chiesa di San Rocco --- Ogni giovedì ore 18:00 Via Crucis nel Santuario di Rosa Mistica --- Ogni venerdì ore 15:00 Via Crucis nella Chiesa della Subida --- Ogni venerdì ore 18:30 Via Crucis a Borgnano a cui seguirà la S.Messa --- Venerdì 22/03 alle ore 20:30 presso la Sala Basso del Centro Pastorale "Mons. Trevisan" l'Azione Cattolica propone il primo incontro di confronto e riflessione sul magistero di Papa Francesco --- Domenica 24/03 alle ore 17:00 presso il Teatro Comunale "Verdi" Rassegna Teatrale "E se una notte un Musical" che coinvolge i Gruppi Teatrali della Diocesi di Gorizia ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

A margine della Festa dello Sport: l'impegno degli allenatori nell'educare i ragazzi

Il 28 e il 29 maggio la Consulta per lo Sport del Comune di Cormòns ha organizzato la “Festa dello Sport”. A differenza degli altri anni la Consulta dello sport Festa dello Sportha deciso di spostare il tradizionale evento dal 6 gennaio all'ultimo fine settimana di maggio. Per la parrocchia di Cormòns è stato un grande piacere sapere che la Consulta ha deciso di spostare la “Festa dello Sport” nelle strutture del Centro Pastorale dal Palazzetto dello Sport, come era tradizione per questa festa.

Ha fatto ancora più piacere scoprire quali siano le motivazioni dello spostamento del luogo della festa. Come si legge, infatti, del volantino, che promuove l'evento, il presidente della Consulta dello Sport, Maurizio Milioni, scrive che il Centro Pastorale mons. Trevisan è il luogo principe dell'aggregazione giovanile. Questo è il sogno per la comunità parrocchiale di Cormòns. Un sogno ancora non realizzato: un centro pastorale punto di riferimento per tutta la cittadinanza cormonese, in particolare per i giovani; un Centro Pastorale come una porta spalancata su Cormòns.

Catechesi - Verifica

Gruppo dei Catechisti

 

Giovedì 9 giugno alle ore 17.00 presso il Centro Pastorale “Trevisan” le catechiste di Cormons che in quest’anno hanno accompagnato i bambini nella preparazione alla Riconciliazione e Prima Comunione s’incontreranno per un momento di verifica e programmazione del prossimo anno.

 

 

ENERGIA NUCLEARE: RISCHIO O OPPORTUNITA'?

Image preview Stasera si è svolto l'ultimo incontro organizzato dal Consiglio Pastorale di Cormòns, con il tema: il nucleare è un rischio o un opportunità? A condurre la serata il nostro Adalberto assieme al direttore di Voce Isontina, dott. Mauro Ungaro.

L'obiettivo non è stato quello di convincere le persone ad andare o meno a votare, ma quello che ogniuno di noi, come cristiano prenda coscienza di cosa è meglio fare o non fare. La Chiesa cosa dice? Non dice no al nucleare, ma neanche si. E' propensa al nucleare "buono". A quello che serve all'uomo per avere l'enegia di cui ha bisogno. Energia sempre più richiesta dai Paesi emergenti come la Cina e l'India. Tutti hanno diritto ad avere energia per una vita migliore. Non è concorde al nucleare "cattivo". A quello che serve per produrre "morte". Può essere facile dire no al nucleare, ma dopo, siamo bravi a rinunciare alla nostra fetta di energia per darla alle persone che ne hanno bisogno? Siamo capaci di vivere con meno?

Può essere facile anche dire si al nucleare, e dopo? Possiamo vivere con il "rischio nucleare"? Le centrali ci servono. Basta farle nel "giardino del vicino" e non nel mio. Basta smaltire le scorie sempre nel giardino del mio vicino. 

Interroghiamoci come Cristiani e troviamo la risposta che cerchiamo. 

"Riflettere. sempre, Agire di conseguenza"

Referendum 2011Domani, Lunedì 6 giugno, assieme a Mauro Ungaro (direttore responsabile di Voce Isontina) approfondiremo il tema: “Energia nucleare rischio o opportunità?”.

Si concluderanno così gli incontri che, come Consiglio Pastorale di Cormons, sono stati organizzati avendo a cuore il mondo che ci sta intorno.

Come già scritto: “Ricordiamo che l'obiettivo di queste serate non è convincere le persone a votare sì o no o ad andare o non andare a votare, ma approfondire i temi uscendo da una logica partitica. Un cristiano sui temi sociali e di partecipazione democratica non può dire “non mi interessa”, “non mi riguarda”, ma deve sempre essere protagonista nella vita sociale e democratica del Paese in cui vive. In altre parole per un cristiano vale sempre il motto di don Lorenzo Milani: “I care”: mi interessa, mi sta a cuore. “

CHIUSURA ANNO ACR CORMONS

Image preview Anche quest'anno siamo giunti al termine delle attività dell'ACR di Cormòns. Termine attività non significa "la fine". E' una pausa estiva alla normali attività settimanali. Si riprende a settembre. A luglio ci si ritrova tutti al campo estivo a Malborghetto. Sabato pomeriggio i ragazzi hanno partecipato con entusiamo ai giochi preparati dagli educatori ed il maltempo non ha di certo compromesso il programma.

Dopo aver partecipato alla Santa Messa a San Leopoldo, tutti di nuovo al Centro Pastorale per......una Croce, costruita proprio dai ragazzi dell'acr è stata apposta nella sala Muhli. Una cena conviviale, per la quale ringraziamo tutte le persone che ne hanno reso possibile la realizzazione, ha dato la fine alla serata. 

"aggiungi un commento"  ovvero: scriviamoci, parliamone, riflettiamo, discutiamo di come avete vissuto quest'anno come "ragazzi dell'acr di Cormòns" e come lo avete vissuto anche come educatori. 

Aggiornamento Clero

Aquileia 2 

 

Con domani, lunedì 6 giugno e fino a mercoledì, i sacerdoti della Diocesi insieme all’Arcivescovo Dino s’incontreranno per l’annuale “Tre giorni per il Clero”: “Aquileia 2: per educarci ed educare alla vita buona del Vangelo”.

Durante la “Tre giorni” verrà proposto di considerare quali siano le condizioni per questa educazione alla fede, quali percorsi e le gradualità. Verranno anche presentate le linee guide del prossimo anno pastorale 2011/2012.

 

 

 

 

Iscrizioni Grest 2011 - TUTTO ESAURITO

Grest 2011

 

Vedere una trentina di persone in fila ad aspettare l’apertura delle iscrizioni al Grest 2011 faceva intuire una grande adesione, ma aver terminato i posti a disposizione nell’arco di una sola giornata rende ancor più prezioso il lavoro svolto in questi anni ma carica di grosse aspettative e responsabilità gli Animatori.

Fin d’ora il nostro grazie alle famiglie dei 224 bambini/e che hanno accolto l’invito della Parrocchia e si fidano della proposta educativa del Grest.

Dispiace da adesso in poi rifiutare le iscrizioni ma per problemi logistici e di rapporto animatori/ragazzi questo è il numero più alto possibile.

 

 

 

Incontri sui quesiti referendari: la Parrocchia si interroga sui temi sociali

[wysiwyg_imageupload:78:]Venerdì 3 aprile 2011 si è tenuto il secondo dei tre incontri di approfondimento che il Consigli Pastorale di Cormòns ha organizzato, avendo a cuore il mondo che ci sta intorno.

A riflettere, insieme ai cittadini presenti, sul tema della serata “Acqua bene comune” sono intervenuti il vicedirettore della Caritas diocesana di Udine, Paolo Zenarolla, e Massimo Moretuzzo, del CEVI (Centro di Volontariato Internazionale) una ONG con sede a Udine.

Nel ricordare che queste serate non hanno l’obiettivo di convincere a votare si o no o ad andare a votare, si ricorda che il prossimo appuntamento, sul tema “Energia nucleare rischio o opportunità?”, sarà lunedì 6 giugno alle ore 20:30 presso la Sala Claudio Basso del Centro Pastorale mons. Giuseppe Trevisan, con la presenza di Mauro Ungaro (direttore responsabile di Voce Isontina).

 


 

Segue galleria fotografica

LA LUCIOLATA A CORMONS

Image preview

Come da programma, anche quest'anno si è svolta "La Luciolata". Partenza dal Santuario si Rosa Mistica, dopo il Rosario.

Il corteo si è incamminato verso via Gorizia fino alla Baita degli Alpini.

Numerose le autorità presenti fra le quali, oltre al sig Sindaco, anche il Mons Nutarelli Paolo.

Quest'anno la manifestazione è stata sentita da tantissime persone.

All'arrivo alla Baita il discorso che verteva principalmente a far conoscere alle persone la finalità della manifestazione, ovvero l'aiuto che viene dato ad Aviano per il mantenimento e la costruzione delle case per ospitare i famigliari dei ricoverati.

Il capo gruppo, Claudio Iacuz ha invitato i presidenti delle varie associazioni cormonesi ad unirsi a loro, il prossimo mese, per la consegna dei conributi raccolti affichè tutti vedano come vegono utilizzati.

 

21 maggio a Cormòns: la Festa del Perdono

Si è svolta sabato 21 maggio  in Duomo a Cormons la Festa del Perdono a conclusione del primo anno di catechesi.Riconciliazione

51 bambini, accompagnati dai loro genitori, hanno fatto esperienza dell'abbraccio misericordioso del Padre che accoglie l'uomo "così come l'uomo è, con le sue ricchezze e le sue povertà".

Tutta l'assemblea (bambini e adulti) si sono confrontati con la Parabola del Padre Misericordioso. Il primo gesto fatto dai bambini è stato quello di andare al Fonte Battesimale: è il luogo che ci ricorda il nostro Battesimo. Mons Paolo ha ricordato che "noi, piccoli e grandi, abbiamo ricevuto il dono del battesimo e, con la fede, la luce e la forza per vivere da figli di Dio, per sentirci sempre in ogni luogo alla presenza del Padre". Nella sua semplice riflessione "donpi", dopo la proclamazione del Vangelo, ha ripreso alcune parole chiave della Parabola lucana, in particolare il tema della veste bianca, l'anello al dito, la festa per il ritorno del figlio.

Significativo il gesto del tagliare un filo (peccato come spezzare la relazione ndr), dove i bambini "concretamente" hanno capito come sia importante vivere le relazioni e come sia fondamentale tenere "aperta" la relazione con Dio. Il Sacramento della Riconciliazione è "questo rimettere insieme la relazione con il Signore", è ri-allacciare questo rapporto. L'esperienza del perdono ci avvicina di più al Signore.

Il gesto individuale dell'Assoluzione sacramentale si è concluso per ogni bambino con l'anello messo al dito dai sacerdoti presenti: riconciliazione come riscoprire la nostra nostra dignità più profonda: siamo figli di Dio.

Grest 2011 - Iscrizioni

Grest 2011Con venerdì 3 giugno 2011, dalle ore 09.30 presso il Centro Pastorale “Trevisan” si apriranno le iscrizioni al Grest, il centro estivo della Parrocchia che inizierà il 17 agosto e si concluderà il 1 settembre.

Nel pomeriggio alle ore 18.00 sempre in Ricreatorio, lo Staff degli Animatori s’incontrerà per continuare la preparazione delle varie attività.

Riflettere, sempre. Agire di conseguenza.

Acqua della terra

 

Continuano gli incontri di riflessione ed approfondimento sui quesiti referendari del 12 e 13 giugno organizzati dal Consiglio Pastorale di Cormòns.

I prossimi appuntamenti saranno venerdì 3 giugno ore 20.30 e lunedì 6 giugno ore 20.30 presso la Sala Claudio Basso del Centro Pastorale mons. Giuseppe Trevisan.

Venerdì 3 giugno il tema sarà: “Acqua bene comune”.

A riflettere con noi saranno il vicedirettore della Caritas Diocesana di Udine Paolo Zenarolla, e Massimo Moretuzzo, del CEVI (Centro di Volontariato Internazionale) un'organizzazione non governativa (ONG) con sede a Udine.

Lunedì 6 giugno, assieme a Mauro Ungaro (direttore responsabile di Voce Isontina) approfondiremo il tema: “Energia nucleare rischio o opportunità?”.

Ricordiamo che l'obiettivo di queste serate non è convincere le persone a votare sì o no o ad andare o non andare a votare, ma approfondire i temi uscendo da una logica partitica.

Un cristiano sui temi sociali e di partecipazione democratica non può dire “non mi interessa”, “non mi riguarda”, ma deve sempre essere protagonista nella vita sociale e democratica del Paese in cui vive.

In altre parole per un cristiano vale sempre il motto di don Lorenzo Milani: “I care”: mi interessa, mi sta a cuore.

CONCLUSIONE MESE MARIANO

SImage previewi è concluso il mese Mariano. Riportiamo il discorso di Benedetto XXVI.

Benedetto XVI a conclusione del mese mariano: la Vergine è l'esempio più limpido del cammino della Chiesa

 Maria è l’esempio più limpido e il significato più vero del cammino della Chiesa. Così il Papa ieri sera al termine della Veglia per la conclusione del mese mariano, nei Giardini Vaticani. Nella Festa della Visitazione della Vergine, Benedetto XVI ha sottolineato anche la “profonda nostalgia” che il mondo ha di Gesù e ha lanciato un appello per una civiltà giusta e libera. Prima dell’arrivo del Santo Padre, nei Gardini Vaticani si è svolta una processione, con la recita del Rosario, guidata dal cardinale, Angelo Comastri, vicario del Papa per la Città del Vaticano.

 

 

 

 

 

FESTA DELLO SPORT

Festa dello SportAl Centro Pastorale Mons Trevisan, a Cormòns, nei giorni di sabato 29 e domanica 30 maggio si è svolta la FESTA DELLO SPORT. Complice il bel tempo, la presenza è stata notevole. Riportiamo il messaggio del Presidente della Consulta per lo Sport Maurizio Milioni:

Dopo oltre 30 anni la Consulta Comunale per lo sport ha deciso di rinnovare in via sperimentale la veste di quella che è divenuta una tradizione: "La Festa dello Sport".

Si è deciso allora di valorizzare quelli che sono i protagonisti lotrechè il futuro dello sport cormonese ovvero i giovani e di farlo nel luogo pricipe dell'aggregazione giovanile. "Il Centro Pastorale Mons Trevisan"

L'augurio di tutti i componenti della Consulta è quello di essere riusciti nelle nostre intenzioni, per cui sin d'ora i nostri più siceri ringraziamenti vanno al pubblico degli sportivi che ci auguriamo intervenga numeroso, al Sig Parroco, mons, Paolo Nutareli, alla sig.ra Gianna Urbancig ed ai loro collaboratori, per la cortesia, la disponinbilità e pronta collaborazione dimostrata nell'allestimento della manifestazione.

 

Lucciolata

LucciolataLunedì 30 maggio a Cormons, dopo la Preghiera del Santo Rosario delle ore 20.00, siamo invitati a partecipare alla manifestazione di solidarietà “La lucciolata”.

Il corteo partirà dal sagrato del Santuario di Rosa Mistica e si snoderà lungo le vie della cittadina per concludersi alla “baita degli Alpini”.

La nostra adesione ed il nostro contributo è destinato alla “Casa di Aviano”.

Confidiamo nella presenza della Comunità.

 

Festa di Prima Comunione a Brazzano

Festa di Prima ComunioneDurante la S.Messa delle ore 10.30 a Brazzano, Asia Annalisa, Nicole e Katrin, vivono in comunità la loro Prima Comunione.

La Festa di oggi diventi tappa di un cammino nella fede e nella Parrocchia.

 

 

 

Il Saggio della Scuola di Musica della Banda Cittadina

Saggio della scuola di musica della banda cittadina (2/6/2010)

 

Giovedì 2 Giugno alle ore 15 presso la Palestra della Scuola Elementare di Borgnano si terranno i saggi della Scuola di Musica della Banda Cittadina.

Si esibiranno: - 20 ragazzi della classe I e 24 ragazzi della classe II della Scuola Elementare di Cormòns che durante il II Quadrimestre hanno seguito il corso di Propedeutica musicale tenuto presso la Scuola Elementare dagli Insegnanti della Scuola di Musica

41 ragazzi di età compresa tra i 6 e i 18 anni provenienti da Cormòns, Borgnano, Mariano del Friuli, Moraro e paesi limitrofi che durante l'anno scolastico hanno seguito i corsi di flauto traverso, clarinetto, sax, tromba, trombone, flicorno, chitarra elettrica e batteria.

I ragazzi si esibiranno sia singolarmente che in formazione di duo/trio.

Concluderà la giornata l'esibizione dei ragazzi della classe di Musica d'Insieme.

E' un'occasione importante per i ragazzi per far vedere ai propri genitori e alla Comunità il frutto del loro anno di studio.

 


Segue una breve galleria fotografica del saggio dello scorso anno

Si è conclusa a Ruttars, "Oratoriamo"

Oratoriamo a Ruttars (28/5/2011)

Si è conclusa a Ruttars, "Oratoriamo", l'esperienza per i bambini che la Parrocchia di Dolegna del Collio ha realizzato in questi mesi.

Un grazie di cuore alle famiglie che hanno accolto l'invito e alle tante persone che hanno collaborato alla sua fattiva realizzazione.

Nel mese di giugno è in programma l'uscita in montagna.

A settembre riprenderà l'esperienza sempre nei locali della Parrocchia.

 

 

 

 

 

Convegno ACR

ACA conclusione dell’anno associativo, domenica prossima 29/05, i gruppi di ACR della Diocesi si troveranno a San Pier d’Isonzo per vivere una giornata di Festa e di riflessione.

All’incontro, parteciperanno anche i nostri ragazzi, accompagnati dagli Educatori e da don Giovanni.

 

La festa di Prima Comunione nelle nostre Comunità

Festa di Prima Comunione

 

In questo mese, le nostre comunità vivranno la Festa di Prima Comunione: è un momento importante per la vita delle nostre parrocchie; ci si ritrova insieme come famiglia di famiglie per ringraziare il Signore per il dono dell’Eucarestia.

A Cormons sono 51 i bambini che per la prima volta si accostano al “Banchetto del Signore”; domenica prossima la Comunità di Borgnano alle ore 11.00 si stringerà intorno a Lucia e alla sua famiglia; il 29 a Brazzano durante la S.Messa delle ore 10.30 la Comunità di San Giorgio farà festa per la Prima Comunione di Asia Annalisa, Katrin e Nicole.

 

 

 

 

 

Pagine

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Cattolico

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Calendario annuale

 

Il Vangelo della settimana

 

17-03-2019

La Quaresima è per noi una sorta di deserto che Dio ci chiede di attraversare. Non è un viaggio comodo né piacevole. Potremmo domandarci se questo itinerario, come l’itinerario della vita di ciascuno, è solo una valle di lacrime, dove siamo tentati ed oppressi dal male, o se è un cammino di speranza. Dio ci chiede di avere fiducia nella sua promessa, anche se non ci dà prove matematiche per esserne certi. La vita, accanto alle sue miserie, è il luogo della manifestazione della bontà, della misericordia, dello splendore, dell’amore di Dio. Dobbiamo fidarci e credergli sulla Parola. Sul Monte Tabor, Dio, in Gesù, mostra il futuro di gloria che seguirà la tragica ora della croce: dopo il Venerdì santo, il Cristo crocifisso sarà avvolto dalla luce della vita: sarà il culmine di tutta la legge – rappresentata sul Tabor da Mosè – e di tutti i profeti – rappresentati sul Tabor da Elia. È il momento in cui Dio irrompe nella storia come Signore, ma nascosto nell’umiltà. I due grandi amici di Dio dell’Antico Testamento, Mosè ed Elia, in compagnia di Gesù, sono il simbolo di un’umanità rifatta dalla novità di un’amicizia e di un dialogo con Dio, che ha infuso nella carne umana la sua stessa vita che vince la morte (non dimentichiamo che al momento della trasfigurazione di Gesù, Mosè ed Elia erano morti da secoli). La trasfigurazione è icona del mondo nuovo, il mondo dei risorti, coloro che hanno vissuto esistenzialmente l’esodo e, seguendo Cristo luce, in Lui divengono sale e luce. La trasfigurazione del Signore dice ad apostoli titubanti, quali potevano essere i tre sulla montagna o quali possiamo essere noi: non fermatevi alle apparenze, imparate a vedere, oltre gli scacchi della vita, un disegno di Dio che nessuna potenza umana potrà mai arrestare. Ci potranno essere intoppi, ritardi causati dalla libertà di scelta dell’uomo, ma l’edificio continua a crescere, perché Dio è il costruttore

La preghiera della settimana

 

17-03-2019

«L’appuntamento sul monte
è chiaramente un anticipo
della gloria della risurrezione.
Gesù, porti con te i tre apostoli
perché sai quanto sarà terribile
la prova a cui verranno sottoposti.
Come potranno riconoscere
nel tuo volto sfigurato
il Messia, il Figlio di Dio?
Come potranno continuare ad avere
fiducia in Te,
dopo che ti avranno visto
giudicato, condannato, messo a tacere,
nel modo più ignominioso e doloroso?
Come riusciranno ad affrontare
i giorni in cui sarai loro tolto
e penseranno di averti perduto
per sempre?
Il tuo esodo è ormai imminente
ed è il tunnel oscuro,
il passaggio doloroso
dall’annientamento della morte
alla gloria del Signore risorto.
La luce che hanno visto
brillare sul tuo volto
resisterà alle spesse tenebre
che scenderanno nel loro cuore?
La voce del Padre tuo
che invita ad ascoltarti
perché tu sei il Figlio, l’eletto,
continuerà a guidarli
anche quando verrà coperta
dalle grida di chi ti insulta,
di chi chiede a gran voce il tuo castigo.

 

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon