Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Mercoledì 13/12 ore 18:30 presso la Chiesa di San Giovanni S.Messa per la ricorrenza liturgica di Santa Lucia --- Sabato 16/12 ore 06:50 nel Santuario di Rosa Mistica inizio della Novena del Santo Natale mattutina (proseguiranno ogni giorno tranne la domenica) --- Domenica 17/12 durante le S.Messe della mattina verrà accolta la Luce di Betlemme --- Domenica 17/12 ore 16:00 nel santuario di Rosa Mistica Canto dei Vespri "nella Novena del Santo Natale" --- Domenica 17/12 ore 17:00 a Gradisca d'Isonzo presso il Nuovo Teatro Comunale ultima replica dello spettacolo "Il Re Leone" messo in scena dai Rompiscena --- Lunedì 18/12 ore 18:10 nel Santuario di Rosa Mistica inizio della Novena del Santo Natale serale (proseguiranno dal lunedì al venerdì fino al 22 dicembre) ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

La giornata del malato in casa di riposo

Giornata del Malato

 

L' 11 febbraio festa liturgica della Madonna di Lourdes abbiamo celebrato con grande solennità, in casa di riposo,la Giornata mondiale del malato.

Dopo la recita del S. Rosario ha avuto inizio la celebrazione eucaristica presieduta da mons. Paolo e don Fausto.

Sono stati ricordati i sacerdoti defunti e pregato per chi soffre e per gli operatori sanitari che sono di aiuto e sostegno a coloro che sono ricoverati.


Alleghiamo la galleria fotografica. Grazie a Dino per le foto.

 

 

La festa di Santa Fosca a Borgnano

Santa FoscaCon una solenne Celebrazione Eucaristica, domenica scorsa, si è conclusa, a Borgnano, la festa in onore della Patrona Santa Fosca, iniziata il giovedì precedente con il Triduo.

I Borgnanesi sono molto legati a questa festa parrocchiale che richiama in paese anche persone che ora vivono altrove e che qui sono nate.

La Celebrazione Eucaristica è stata presieduta da don Moris Tonso che ha ricordato il suo profondo legame con questo paese.

"Da piccolo era, per me, una tradizione venire a Borgnano per la solennità di Santa Fosca", ha raccontato don Moris nella sua omelia in friulano, "venivo perchè mia nonna abitava qui e in tale occasione io, bambino, ascoltavo gli adulti che si riunivano attorno al nome di Santa Fosca".

Questa introduzione ha consentito di ricordare e tratteggiare la figura della Santa così poco conosciuta nelle nostre zone, ma alla quale Borgnano ha dedicato ben due chiese.

"Santa Fosca ha pagato con la propria vita all'età di quindici anni la dichiarata fede in Cristo" ha proseguito don Moris "e con la sua santità è diventata specchio della bontà di Dio. E' un esempio che non possiamo dimenticare per chi, come noi, vuole essere testimone della fede".

La corale di Borgnano, intitolata proprio a questa Santa, ha accompagnato la Santa Messa, eseguendo il proprio repertorio solenne.

Corso Animatori 2011

Corso Animatori GREST

 

Si è svolto martedì 8 febbraio 2011 a Monfalcone nella Parrocchia dei S.S. Nicolò  e Paolo il primo corso per gli animatori.

Tantissime le presenze dei ragazzi per l'inizio dei corsi.

Tanto l'entusiasmo, tanta la voglia di fare, tanta la fretta di iniziare.

Tutti presenti, tutti in anticipo, nessuno in ritardo.

E' un segno importante che questi ragazzi hanno dato.

 

 

INCONTRI DEI C.PA.PA. DELL’UNITÀ PASTORALE

[wysiwyg_imageupload:47:]Domenica 20 febbraio 2011 alle ore 15,00 presso l’Oratorio di San Giorgio a Brazzano si riuniranno i Consigli Pastorali Parrocchiali della nostra Unità Pastorale.

Sarà l’occasione per rileggere la storia di ogni singola parrocchia.

Non si vuole fare una semplice cronaca di quanto è successo in questi ultimo 20 anni ma “far emergere” il filo della speranza che lega ogni evento attraversato, nelle novità e difficoltà incontrate, nelle prospettive aperte.

La parte introduttiva, comune a tutti i consigli, sarà guidata don Franco Gismano, direttore del Centro Pastorale Diocesano, il quale presenterà i temi di Aquileia 2.

A seguire, i singoli consigli si riuniranno per “rileggere” il proprio percorso evidenziando il positivo e le difficoltà vissute, cercando di focalizzare alcune prospettive future.

Una breve Liturgia della Parola concluderà comunitariamente questo incontro.

Il lavoro svolto dai singoli consigli verrà consegnato alla Zona pastorale quale contributo alla riflessione diocesana.

(Tutti lo potranno leggere integralmente sul portale web).

Giornata Mondiale del Malato

[wysiwyg_imageupload:45:]Venerdì 11/02, memoria liturgica della Madonna di Lourdes, si celebra la Giornata Mondiale del Malato.

Vogliamo dare risalto a questa giornata celebrando la Messa, come ogni venerdì ma con una particolare "solennità", presso la Casa Albergo di Cormons alle ore 16.00.

Invitiamo di cuore tutte le Comunità ad essere presenti alla Liturgia Eucaristica nella quale ci stringeremo agli ospiti della Casa di riposo e agli ammalati della RSA.

Un pensiero particolare vada a tutti gli Operatori Sanitari che in modalità diverse aiutano questi nostri fratelli e sorelle.

Nel loro prezioso servizio e lavoro, sono chiamati ad essere “ministri della vita”.

Riconoscendo la grandezza della loro professione e della loro missione, siano autentici testimoni dell’Amore che risana.

 

BORGNANO E RUTTARS IN FESTA

Chiesa di RuttarsGiovedì prossimo a Borgnano, inizierà il Triduo in preparazione alla Festa di Santa Fosca che culminerà con la Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da don Moris Tonso, alle ore 14.30 del 13/02. Al termine della Messa, seguirà la Processione con l’immagine della Santa Patrona lungo le vie del paese per poi concludersi sulla chiesetta sul colle.

Anche Ruttars sarà in festa ricordando San Valentino, Santo Patrono della Comunità. Alle ore 11.00 verrà celebrata la Santa Messa Solenne a cui seguirà la processione con l’immagine del Santo. Ad accompagnare questo momento importante della comunità, il suono delle campane con la presenza degli Scampanotadors di Mossa.

 

 

 

Lectio Divina

Lectio Divina

Con venerdì 11/02 alle ore 20.30 in sala caminetto del Centro Pastorale Trevisan, inizierà la Lectio Divina settimanale sui testi della domenica. La Lectio ci aiuta ad entrare nel dettagli del racconto evangelico, lasciandoci guidare dalle “immagini” e da ciò che esse suscitano, per comprenderle dall’interno nel loro profondo significato.

 

 

 

 

Natale in Casa di Riposo con Scout ed ACR (25/12/1990)

Natale 1990 in casa di riposo

 

Ecco un'altra puntata di come eravamo.

Queste foto testimoniano un S. Natale nella casa di riposo in via sottomonte (ex enologia).

I ragazzi delle associazioni portano un clima di festa agli anziani troppo spesso dimenticati ed emarginati. L' ACR, gli Scout ed il coro parrocchiale diretto dal M. Galiussi è  presente per creare un clima di festa.

I sacerdoti sono don Burgnic di Ruda (in carrozzella) fratello del calciatore e don Sante.

Il maxi presepio è opera dei ragazzi delle associazioni.

 


Grazie a Dino per le foto.

Incontro dei Genitori della Prima Comunione

Prima ComunioneGiovedì 10/02 alle ore 20.30 presso la sala Muhli del Centro Pastorale Trevisan verrà vissuto il secondo incontro per i genitori dei bambini che si stanno preparando alla Festa di Prima Comunione (a Cormons il prossimo 15/05; a Borgnano la domenica successiva).

Durante l’incontro si cercherà di presentare il cammino di catechesi che questi nostri bambini stanno facendo per poter essere d’aiuto, come adulti, in questa fase importante della loro vita.

 

 

 

 

Memoria di S. Apollonia

Sant'ApolloniaMercoledì 9/2 alle ore 18,30 nella Chiesa di Sant’Apollonia, si rinnova la tradizione di celebrare la Messa Vespertina ricordando questa Santa martire del III secolo. La Celebrazione sarà accompagnata dalla Corale Sant’Adalberto che con gioia e cura accompagna sempre i momenti importanti della vita liturgica della parrocchia cormonese.

Per l’occasione la Messa in Rosa Mistica viene sospesa.

 

 

 


Borgnano si prepara a festeggiare "la sô frute"

Borgnano - Chiesa di Santa FoscaIn occasione della festa della patrona santa Fosca abbiamo intervistato, dopo la Celebrazione Eucaristica domenicale, alcune persone che ci hanno raccontato la vita della comunità borgnanese.

COSA RAPPRESENTA PER BORGANO LA FESTA PATRONALE?

La festa patronale di Santa Fosca è la festa della comunità parrocchiale di Borgnano in cui si sente più forte la coesione della comunità. Nel giorno della festa della patrona vengono a festeggiare con noi anche coloro che sono originari di Borgnano, ma ora vivono in altri paesi.

Una volta la festa della patrona veniva fatta proprio il giorno dedicato alla santa, il 13 febbraio, e non la domenica più vicina. In quel giorno i bambini di Borgnano erano a casa da scuola e potevano partecipare alla festa parrocchiale. Partecipavano anche coloro che lavoravano nelle fornaci Vriz e dell'azienda agricola Angoris. Nei primi anni '70 in occasione dei restauri della Chiesetta di Santa Fosca è stata fatta anche la sagra al fine di raccogliere i fondi per coprire le spese dei lavori di restauro. La sagra di santa Fosca era la prima sagra dell'anno, perché cadeva in febbraio ancor prima delle sagre in onore di San Giuseppe. In quegli anni la festa della patrona era l'unica occasione in cui tutto il paese si riuniva e si faceva festa assieme.

COSA RAPPRESENTA LA FIGURA DI SANTA FOSCA PER UN BORGNANESE?

GESU' LUCE CHE ILLUMINA OGNI UOMO

Celebrazione della Candelora (2/2/2011)

 

Un'immagine resterà nella memoria di quanti hanno partecipato all'Eucarestia il giorno 2 febbraio 2010, festa della Presentazione del Signore al tempio, alle ore 20.00 nel Duomo di Cormòns. Un Duomo buio illuminato sono da decine di fiammelle che danzano al soffio dei nostri aliti. Quelle tenui luci rischiaravano le tenebre che avvolgevano la chiesa ..... quelle fiammelle siamo noi! Siamo noi se sapremo essere luce per gli altri donando la nostra vita a chi ci sta vicino. Siamo noi se sapremo consumarci come quelle candele accese per costruire il Regno di Dio senza paura di metterci in gioco. E' proprio la luce è stata il tema della riflessione del parroco.

La luce ci fa vedere le persone e le cose che ci circondano evidenziando anche le ombre. Gesù, come è presentato nella liturgia della Presentazione del Signore al tempio, è la luce che illumina ogni uomo, perché mostra a tutti gli uomini la via per realizzarsi pienamente.

La luce ci fa vedere anche i colori facendoci apprezzare la bellezza dei quadri ad esempio. Noi potremo essere luce per gli altri se sapremo essere uomini che vivono con gusto le cose che facciamo.

Solo una candela accesa fa luce. Per essere luce per gli altri dobbiamo donarci agli altri come una candela che per illuminare deve consumarsi.

Molte persone hanno affollato la Chiesa di Sant'Adalberto e tra i fedeli erano presenti molti bambini.

Alleghiamo la galleria fotografica della celebrazione della Madonna della Candelora.

Il papa: Internet presenta grandi possibilità

[wysiwyg_imageupload:46:]

 

A poche settimane dal messaggio di Benedetto XVI per la 45a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali Benedetto XVI torna a parlare di Internet.

In occasione della plenaria della Congregazione per l'Educazione Cattolica, il papa ha ribadito l'utilità e l'importanza della Rete anche per la Chiesa, affermando che:

"Internet, per la sua capacità di superare le distanze e di mettere in contatto reciproco le persone, presenta grandi possibilità anche per la Chiesa e la sua missione".

Per la Rete in generale, come per i social network in particolare, è necessario un:

"discernimento per un suo uso intelligente e prudente",

grazie al quale Internet diventa:

"uno strumento che può servire non solo per gli studi, ma anche per l'azione pastorale dei futuri presbiteri nei vari campi ecclesiali".

Il papa invita i sacerdoti a non aver paura del web e delle possibilità offerte, ma sprona a conoscerlo e a usarlo come utile strumento.

Ecco il link al discorso integrale.

La Vera Vita: Finalmente ecco il video (22/1/2011)

 

E' finalmente in linea il video della rappresentazione "Una Vera Vita" eseguita dagli scout del Cormòns 1°.

La registrazione è stata fatta Sabato 22 Gennaio 2011 presso la Sala Civica di Cormòns.

Ricordiamo che le scenografie, i costumi, i balletti, la regia ed i testi sono stati interamente pensati e realizzati dai ragazzi.

Bravi ragazzi  !!! Fico

Buona Visione.

 

Parte prima

 

Parte seconda

[swf file="http://www.youtube.com/v/SvnJoXMNqmw&hl=it&fs=1" height="344" width="425" action="swftools_swf_display_direct"]

 

Parte terza

[swf file="http://www.youtube.com/v/mIonWudmD8s&hl=it&fs=1" height="344" width="425" action="swftools_swf_display_direct"]

 

Per altri video puoi consultare il canale dedicato YouTube del sito all'indirizzo: www.youtube.com/user/chiesacormons

Educare alla PIENEZZA della VITA”

33a Giornata Nazionale per la Vita

La giornata per la vita che la Chiesa italiana celebra quest’oggi, fu istituita nel 1978 e si pone l’obiettivo di sensibilizzare i credenti e tutti gli uomini di “buona volontà” al delicato tema della Vita.

“Educare alla pienezza della vita” è il titolo del Messaggio Vescovi per quest’anno. “Auspichiamo e vogliamo impegnarci – scrivono i vescovi a tutte le comunità cristiane - per educare alla pienezza della vita, sostenendo e facendo crescere, a partire dalle nuove generazioni, una cultura della vita che la accolga e la custodisca dal concepimento al suo termine naturale e che la favorisca sempre, anche quando è debole e bisognosa di aiuto”.

In un contesto sociale dove la fanno da “padrone” un relativismo etico ed una visione “utilitaristica dei valori”, avere del tempo per riflettere su temi così importanti è fondamentale per la coscienza di ogni uomo.

Ci piace qui riproporre un testo del Cardinale Martini, Arcivescovo Emerito di Milano:

“Signore Gesù, aiuta la comunità cristiana a saper comprendere, accogliere, sostenere, amare la vita, come dono che viene da Te. Non permettere che ci abbandoniamo agli scoraggiamenti. Aiutaci a saper ripetere, con coraggio e con amore, ad ogni donna chiamata alla maternità, la parola che una madre ha rivolto a Maria: “Benedetto il frutto del tuo seno”.

Grest 2011 - 1° incontro Corso Animatori

Corso AnimatoriDopo i primi incontri nei quali sono state decise le date del Centro Estivo e verificate le varie disponibilità, il gruppo degli Animatori parteciperà al Corso diocesano di formazione che si terrà a Monfalcone nei martedì di febbraio.

Il ritrovo per i partecipanti è alle ore 20.00 presso il piazzale Sfiligoi a Cormons.

 

 

 

 

 

Mese della Vita

33a Giornata Nazionale per la VitaIl mese di febbraio è incentrato sul tema della Vita.

Domenica prossima 6/02 vivremo la 33° Giornata Nazionale per la Vita che sarà intitolata “Educare alla pienezza della vita”. "L'educazione è la sfida e il compito urgente a cui tutti siamo chiamati, ciascuno secondo il ruolo proprio e la specifica vocazione" si legge nel Messaggio del Consiglio Episcopale Permanente.

Venerdì 11/02 rifletteremo sulla dignità della vita umana, celebrando la giornata mondiale dell’Ammalato.

Nell’ultima domenica di febbraio vivremo la “Festa delle Famiglie”, occasione importante per rimettere a tema il ruolo della famiglia.

 

Giornata del Migrante con Magdi Allam

Magdi AllamLa Caritas Diocesana organizza, all'interno della propria iniziativa Caritras-Migrantes, un incontro con Magdi Allam sul tema:

"Accoglienza e annuncio"

L'incontro si terrà a Gorizia all'auditorium "L. Fogar" in Corso Verdi 4 Venerdì 4 Febbraio alle ore 20.30.

 

 

 


Come eravamo nel 1984: Festa dell'ACR

Festa ACR (29/1/1984)Probabilmente è la prima investitura dell' A.C. Ragazzi con la distribuzione del fazzolettone e distintivo.

La data è Domenica 29 gennaio 1984.

I sacerdoti sono tre : don Duilio, don Piero e don Ugo Bastiani.

Se c'è qualcuno che lo sa ce lo comunichi pure rispondendo tramite il collegamento in fondo alla pagina.

Ci sono tanti visi di ragazzi entusiasti  del loro impegno ; àuguriamo loro di vivere,oggi, con coerenza la promessa fatta in quella bella domenica.

Grazie a Dino per le foto ed il pensiero.

Presentazione al Tempio di Gesù – Madonna Candelora

Presentazione di Gesù al tempioA 40 giorni dalla Festa del Natale, il 2 febbraio la Liturgia celebra la “Presentazione al Tempio di Gesù” tradizionalmente chiamata festa della Candelora, perché in questo giorno si benedicono le candele, simbolo di Cristo "luce per illuminare le genti", come il bambino Gesù venne chiamato dal vecchio Simeone al momento della presentazione al Tempio di Gerusalemme.

Con questo semplice gesto la Comunità Cristiana rinnova la sua fede in Gesù Messia delle genti e lo proclama al mondo come Signore, Salvatore, Luce. E lo fa con la solenne benedizione e la processione delle candele. Esse sono, anzitutto, un atto di fede e una proclamazione gioiosa dello splendore della divinità di Cristo che illumina ogni cosa. Lui e solo Lui è la Luce del mondo e proclamarlo oggi, in cui molti si credono i nuovi salvatori della patria e dell’umanità, è un coraggioso atto di fede.

Ma diventa anche missione: come cristiani siamo chiamati a portare la Luce agli altri, ad essere testimoni gioiosi di Cristo, luce che illumina e luce che riscalda il mondo!!!

Nelle nostre comunità alla sera ci ritroveremo per celebrare l’Eucarestia in orari diversi:

  • a Brazzano, alle ore 18.50
  • a Borgnano alle ore 19.00
  • a Dolegna alle ore 19.00
  • a Cormons, alle ore 20.00

Pagine

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Cattolico

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Calendario annuale

 

Il Vangelo della settimana

 

03-12-2017

L' Avvento è un appello a riscoprire la gioia per una casa abitata, non più solo dalla nostra persona, ma da quell’ospite che è Dio, capace di sconvolgere piacevolmente, con le sue sorprese, una routine che a volte diviene insopportabile. Se siamo questo tipo di argilla accondiscendente, Dio è un vasaio raffinato e dalla nostra povertà sa trarre fuori un capolavoro. Questa è una nostra responsabilità, sul presente e sul futuro. Rendiamo grazie al Signore, che non ci consente di essere cristiani fannulloni; che ci dona una coscienza lucida per discernere ciò che non siamo e ciò che non facciamo; che denuncia la nostra mancanza di disponibilità, di attenzione e di impegno – ciò che frena la sua venuta; che ci invita ad essere una spina nel fianco di questo nostro secolo, e le sentinelle di questo mondo assonnato; perché lui è capace di vincere il nostro letargo, di riaccendere la nostra speranza, anche solo con il grido che da generazioni scandisce questo tempo sacro: «Maràna tha, vieni, Signore Gesù».

 

 

La preghiera della settimana

 

03-12-2017

È facile addormentarsi, Gesù:

le fatiche quotidiane, le preoccupazioni,

le ansie, le paure, gli affanni

mettono alla prova la nostra resistenza

e così cediamo alla stanchezza,

rinunciamo a tenere gli occhi aperti,

a scrutare l’orizzonte nonostante il buio

che avvolge ogni cosa.

Le nostre giornate sono colme

di attività e occupazioni:

così non abbiamo più tempo per te,

per intendere la tua Parola,

per pensare e riflettere

andando oltre alla superficie degli eventi.

Veniamo travolti da quanto ci accade,

non vediamo ciò che ci viene incontro,

lasciamo che la nostra esistenza

si limiti a seguire la corrente,

adottiamo le scelte altrui,

facciamo nostre le reazioni

di chi ragiona con la pancia,

ci lasciamo sedurre dagli slogan

e da tante parole d’ordine.

Svegliaci, Gesù, strappaci al sonno.

Allora usciremo dal nostro torpore,

ritroveremo la forza di lasciarci guidare

dalla tua Parola, dal Vangelo.

Donaci di uscire dalle nebbie

che ci avvolgono e raggiungono

le profondità dell’anima.

Accendi la nostra lampada

perché affrontiamo i passaggi oscuri,

senza scoraggiarci e lanciare la spugna.

 

(Roberto Laurita)

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2017

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Molti verranno dall’oriente e dall’occidente

e siederanno a mensa nel regno dei cieli. (Mt 8, 11)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

La fede diventa tangibile quando si concretizza nell’amore, in particolare nel servizio ai fratelli e alle sorelle in difficoltà.

Francesco, Papa

[19:51, 4/12/2017] +39 392 257 0022: Dal sito chiesacormons.it è possibile ascoltare in diretta SOLO AUDIO... fb.me/7VES8cYuJ

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico

Informazioni sul sito

Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

I numeri del sito al (19/5/2016)

7167
Pagine pubblicate
8007
Foto pubblicate
7200
Megabytes di dati inseriti
708
Utenti registrati

La redazione

Adalberto Chimera
Articolista

Responsabile dei contatti con la stampa.

Voce Isontina front man.

Alfredo Di Carlo
Fotografo ed articolista

Valente fotografo ed articolista.

Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

Anastasia Di Carlo
Redattrice ed fotografa

Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

Andrea Femia
Direzione operativa

Direzione operativa della redazione.

Chiesacormons evangelist.

Francesca Bortolotto
Redattrice ed articolista

Redattrice ed articolista.

Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

Francesco Marcon
Articolista, redattore

Redattore e informatico.

Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

Franco Femia
Articolista, redattore

Autorevole articolista.

Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

Giorgio Abate
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

Luciano Bozzini
Redattore ed informatico

Redattore ed informatico.

Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

Luciano Ventrella
Fotografo e redattore

Fotografo e redattore.

Si muove in discrezione con grande efficienza.

Lucio Iacolettig
Direzione tecnica

Direzione tecnica e riprese video.

E' quello che alza la media d'età alla redazione.

mons Paolo Nutarelli
Supervisore

Supervisore della redazione.

Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

Partrik Bussani
Fotografo ed articolista

Fotografo ed articolista.

Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

Roberto Tomat
Redattore

Responsabile sezione canzoniere liturgico.

Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

Simone Cappello
Fotografo e redattore

Fotografo artista e redattore.

Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

Santina Odelli
Fotografa ed articolista

Valente fotografa ed articolista.

Il tocco di classe femminile alla redazione.

Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
RSS icon
e-mail icon