Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Lunedì 21/09 alle ore 20:30 presso il Centro Pastorale "Mons. Trevisan" riparte l'esperienza del Gruppo della Parola --- Lunedì 21/09 dalle ore 15:30 alle ore 17:30, nelle sale del Ricreatorio, riprende l'esperienza "AiutoCompiti" --- Mercoledì 23/09 alle ore 20:30 in Duomo incontro con i giovani che a fine ottobre riceveranno il Sacramento della Cresima --- Giovedì 24/09 alle ore 20:30 in Duomo incontro con i genitori dei bambini di Prima Comunione --- Sabato 26/09 alle ore 18:00 nella Chiesa di San Giuseppe si incontrerà l'Assemblea di Dolegna --- Domenica 27/09 alle ore 10:00 in Ricreatorio all'aperto celebrazione della Prima Comunione --- Domenica 27/09 tutte le Sante Messe saranno celebrate in San Leopoldo in devozione della Madonna del Rosario --- Martedì 29/09 alle ore 20:30 nella Chiesa di Santa Fosca si incontrerà il Consiglio Pastorale di Borgnano --- Domenica 04/10 tutte le Sante messe saranno celebrate in San Leopoldo in devozione della Madonna del Rosario --- Domenica 25/10 alle ore 09:30 e alle ore 11:00 celebrazione delle Cresime ---

L’attendere è diverso dal semplice aspettare. Aspettiamo quando siamo in fila alle poste o quando qualcuno non è puntuale ad un appuntamento. E ci capita spesso di innervosirci, non imparando nulla da questo tempo di “passaggio”. Al contrario, l’attesa ha un valore in se stessa: serve a preparare il cuore, a riflettere su di noi, su Dio, sul mondo che ci circonda; essa insegna la pazienza e l’importanza di convivere con il tempo. Il periodo dell’attesa non è mai sprecato perchè è ginnastica del cuore, è palestra di un grande amore. L’Avvento è una grande occasione per aiutarci a fare luce dentro la vita ma anche un grande dono per riscoprire Gesù. Ecco, allora, l’invito a vivere questi giorni come un tempo di preparazione gioiosa: la speranza, infatti di uno che può salvarci, produce gioia: il Natale di Gesù, in cui confluisce il tempo di Avvento, ci annuncerà gioia e pace. Non la pace del mondo, che è sempre tregua provvisoria tra conflitti, ma la possibilità di una vita riuscita e vissuta in armonia: con Dio, tra noi e con il creato. Celebrare il Natale di Gesù è, allo stesso tempo, riscoprire il mistero dell’uomo e della sua destinazione in Dio. Da parte nostra occorre, però, anche la consapevolezza che l’incontro con Colui che viene a salvarci, comporta un “giudizio” sulla storia e sul nostro modo di vivere. Il giudizio sulla vita, alla luce della sua presenza e della sua parola, chiede conversione continua dei nostri stili di vita.

Il tempo forte dell’Avvento, quindi, è un’occasione per curare la nostra interiorità.

Tra le varie proposte, si potrebbe:

✓ Trovare 5 minuti per la preghiera quotidiana, leggendo il Vangelo del giorno. Ci sono vari sussidi che possono aiutarci in questo cammino;

✓ Insieme alle Suore della Provvidenza, vivere la Preghiera delle Lodi alle ore 06.50 in Santuario (e poi si va a lavorare...);

✓ Partecipare alla S.Messa ogni giorno prima di andare a lavorare (07.10) o dopo il lavoro (18.30);

✓ Trovare del tempo, il mercoledì sera, per sostare in preghiera e contemplazione davanti a Gesù

Eucarestia dalle 19.00 alle 21.00 (dalle 20.15 viene meditato il Vangelo della Domenica successiva);

✓ Vivere la preghiera dei Vespri nelle domeniche alle ore 16.00 in Santuario;

✓ Accostarsi al Sacramento della Riconciliazione: in Santuario a Rosa Mistica, è possibile, infatti, trovare un sacerdote per vivere il Sacramento della Riconciliazione o per un confronto spirituale: il mercoledì, dalle 19.00 alle 21.00 oppure il venerdì dalle 08.30 alle 10.30.

Accogliamo insieme la grazia dell’Avvento: è un tempo breve, ma straordinariamente intenso. Questa storia – la nostra storia personale e quella grande storia a cui apparteniamo – non è una sequenza di tempo senza senso e senza direzione. Il disegno di Dio ci è stato manifestato e la celebrazione del Natale ci metterà, davanti agli occhi, l’evento che ridesta la nostra speranza: Dio è entrato in questa nostra storia tormentata, Dio si è fatto uomo!

Galleria di immagini: 

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Pastorale

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico