Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Ogni lunedì alle ore 20:30 presso la Sala Caminetto del Centro Pastorale "Mons. Trevisan" incontro "Gruppo della Parola" --- Giovedì 17/10 alle ore 20:30 a San Canzian d'Isonzo l'Arcivescovo Carlo invita tutte le Comunità a ritrovarsi insieme nella preghiera per la Veglia Missionaria Diocesana --- Riprende venerdì 18/10 (e poi ogni venerdì) in Rosa Mistica la Preghiera di Adorazione al termine della S.messa delle ore 07:10 e fino alle ore 11:00 --- Sabato 19/10 alle ore 17:40 in San Leopoldo Adorazione Eucaristica --- Domenica 20/10 alle ore 09:30 nella Sala Civica del Comune di Cormons convegno Adulti di Azione Cattolica, a seguire, alle ore 12:15 in Rosa Mistica S.Messa --- Sabato 26/10 alle ore 18:00 in San Leopoldo Recita del Santo Rosario curato dal Gruppo Missionario ---

A Cesclans grande emozione nel ricordo di Aldo

Guarda la galleria fotografica

 

Uscita del gruppo Scout del Cormòns 1° a Cesclans (9/6/2013)Domenica scorsa, con un’uscita organizzata congiuntamente, il Gruppo Scout Cormons 1° e il Movimento Adulti Scout (Masci) hanno celebrato la conclusione delle diverse attività che in quest'anno hanno interessato il Gruppo: in alcune occasioni dell'anno, infatti, tutte le “branche” (le diverse fasce di età nelle quali si suddivide la proposta educativa dello scoutismo) si ritrovano insieme.

L'attività di domenica scorsa si è rivolta anche alle famiglie, facendo conoscere a chi non c’era mai stato il Villaggio Scout intitolato ad Aldo Braida, figura storica e luminoso esempio dello scoutismo cormonese, del quale quest’anno ricorre il decennale della scomparsa; nel suo ricordo, è stata inaugurata una targa commemorativa.

Al termine, le 220 persone presenti si sono ritrovate insieme per un momento conviviale, insieme al parroco don Paolo Nutarelli, al Sindaco Luciano Patat, al parroco e al sindaco di Cavazzo Carnico, la cui presenza ha suggellato la consolidata amicizia tra le due comunità.

Le prossime tappe sono ora rappresentate dai campi estivi. I lupetti (8-12 anni), si recheranno a Pesariis, dall’11 al 18 agosto; gli esploratori e le guide (12-16 anni) hanno organizzato il loro campo estivo dal 5 al 18 agosto a Fusine Laghi, mentre i ragazzi del Clan (17-21 anni) saranno in “route” (campo mobile) nella prima settimana di agosto.

A conclusione delle attività dell’anno – affermano Silvia Berini e Andrea Carnevali, responsabili del Gruppo Cormons 1° - il nostro sforzo in questa fase è rivolto alla preparazione dei campi estivi, che rappresentano il momento centrale della nostra proposta educativa. Crediamo – continuano i responsabili – che nella società attuale i valori scout, basati sulla capacità di rendersi autonomi nell'affrontare le cose e sullo spirito di servizio verso gli altri, possano rappresentare un valido complemento all'educazione delle famiglie e ai percorsi scolastici.

Lo scoutismo si propone di rappresentare anche un supporto per l’educazione familiare e la crescita spirituale delle persone, specie in un contesto come quello attuale, in continuo mutamento e che pone nuove problematiche alla comunità.

Il movimento scoutistico riassume la proposta educativa in 4 punti: salute e attività fisica, formazione del carattere, abilità manuale, servizio al prossimo. Questo “profilo ideale”, si costruisce attraverso un percorso che, partendo dai lupetti (8-12 anni), continua con gli esploratori (12-16 anni) e poi ai rover (17-21 anni). A Cormons il Gruppo opera dal 1947 e aderisce all'Agesci, associazione che unisce ai valori scout quelli cattolici.

Le attività del Gruppo (che dal 1974 aderisce all’Associazione Guide e Scout Cattolici italiani - Agesci, sodalizio che conta più di 190mila soci) sono organizzate dagli educatori, i quali periodicamente si riuniscono in Comunità Capi per essere sempre aggiornati e formati sul “metodo” scout fondato nel 1907 da Robert Baden Powell, convinto sostenitore di una crescita dei ragazzi determinata dal rispetto per il prossimo e per la natura.

A frequentare il gruppo ci sono anche ragazzi di San Giovanni al Natisone, Chiopris, Dolegna, Udine e alcuni provenienti dall’Istituto Villa Russiz di Capriva.

Nel territorio diocesano di Gorizia sono attivi 13 Gruppi, con circa 1.000 giovani censiti.

Finora il modello degli scout ha confermato in più frangenti la sua validità educativa, in stretta sinergia con l’Unità Pastorale di Cormòns.

Galleria di immagini: 
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla
Cliccare sull'immagine per ingrandirla

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Cattolico

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico