Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Dal 5 al 11 luglio "Campo Fusine Uno" per i ragazzi nati nel 2007 --- Dal 12 al 18 luglio "Campo Fusine Due" per i ragazzi nati nel 2006 e 2005 --- Domenica 12/07 Santi Ermacora e Fortunato: in Piazza Capitolo ad Aquileia Mons. Michele Tomasi, Vescovo di Treviso, guiderà la Lectio Magistralis "Ri-partire per essere ri-generati. Alle radici della Fede in ascolto del Vangelo" ---

MEMORIA DI SUOR M. GIANNA

[wysiwyg_imageupload:212:]

MEMORIA

di

Suor M. GIANNA

dell’Addolorata

(BELTRAMELLO Antonietta)

nata a Belvedere di Tezze (Vicenza)

il 29 agosto 1921

morta a Cormòns (Gorizia)

il 19 maggio 2013

Religiosa da 69 anni

“Vieni, Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce.

Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna.”

(dalla liturgia di Pentecoste)

Durante la Celebrazione Eucaristica del mattino, solennità di Pentecoste, avevamo innalzato anche il canto della sequenza allo Spirito Santo, invocandone la luce, la forza e l’aiuto. Non avremmo immaginato che, al termine del canto dei Vespri, suor Gianna avrebbe ricevuto il dono di una morte santa e della gioia eterna. Adoriamo le disposizioni del Signore, che sempre agisce per il nostro vero bene e per la nostra felicità. Suor Gianna era con noi da soli quattro mesi, giunta dalla Comunità del Nazareno di Gorizia, ed era stata accolta nell’Infermeria, date l’età e le sue condizioni di salute.

Fin dalla sua prima Professione Religiosa, emessa nel 1946, è stata sempre insegnante nelle Scuole Materne per oltre cinquant’anni; si è prodigata per i piccoli in diverse opere: Mezzocorona, Cormòns, Orzano, Vito d’Asio, Torre del Greco, Quinto Vicentino e Monfalcone, ultima tappa del suo insegnamento. Le comunità in cui suor Gianna è vissuta ed ha operato dicono il suo generoso prodigarsi per i piccoli, che amava teneramente ed ai quali donava tutta se stessa per la loro formazione, mantenendo utili contatti con i loro genitori in una fruttuosa e bella collaborazione. Era premurosa accanto all’infanzia, ma anche, in diverse comunità, dedicata alla catechesi parrocchiale, sempre con amore, competenza e particolare interesse. Da Monfalcone, opera in cui era rimasta per circa trent’anni, suor Gianna passò al Nazareno, dove potè riprendersi da un’attività sempre faticosa. Ma nella nuova comunità non rimase inattiva: finché forze e salute glielo permisero, diede volentieri il proprio aiuto nelle varie piccole necessità di quella grande casa e specialmente nella portineria, ufficio delicato e sempre impegnativo. Come avviene normalmente nella vita di ciascuna persona, anche a suor Gianna non sono mancati i momenti di difficoltà e le pene inerenti alle debolezze umane, ma con la fede, la preghiera, l’aiuto fraterno e soprattutto con il fiducioso abbandono in Dio e alla sua volontà, ella ha continuato serenamente il proprio cammino, contenta di essere del Signore. Ha vissuto con amore la propria vocazione quale figlia di Padre Luigi, nostro santo Fondatore, cercando di compenetrarsi del suo spirito di carità e di umile obbedienza, desiderando sempre il bene della Famiglia religiosa e aderendo con entusiasmo a quanto veniva proposto per progredire nella fedeltà al carisma.

Nel poco tempo che è rimasta con noi, suor Gianna ha cercato di ravvivare questa fedeltà, intensificando la preghiera e l’unione con il Signore, sempre con lo sguardo rivolto alla mèta finale, all’incontro con lo Sposo. Mentre al termine del canto dei Vespri si spegneva il cero pasquale, suor Gianna entrava con la lampada accesa alle nozze eterne, nella gioia della Pasqua che non ha fine.

La Comunità di Cormòns

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Pastorale

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico