Facebook icon
YouTube icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Durante la Quaresima la Via Crucis con i seguenti orari: ogni giovedì a Brazzano alle ore 18:00 nella chiesa di San Rocco, ogni venerdì a Cormons alle ore 15:00 nella Chiesa della Subida, alle ore 17:50 nel Santuario di Rosa Mistica e alle ore 18:30 a Borgnano nella di Santa Fosca --- Durante la Quaresima sarà attiva l'oasi delle ascolto il venerdì dalle ore 09:30 alle ore 11:00 nel Santuario di Rosa Mistica e il sabato dalle ore 17:30 alle ore 18:15 nella chiesa di San Leopoldo --- La Caritas Parrocchiale nell'ambito dell'iniziativa "Una Pasqua per tutti" invita la Comunità a donare un dolce pasquale alle famiglie assistite: questi doni possono essere posti nelle ceste che si trovano in Duomo e nella chiesa di San Leopoldo --- Dal 16 al 22 giugno la Parrocchia di Cormons propone per adulti e famiglie una settimana in montagna a Fusine. Per iscrizioni rivolgersi entro il 17 marzo alla segreteria parrocchiale o alle suore Pastorelle --- Martedì 5 e 12 marzo alle ore 20:30 presso la chiesa parrocchiale San Valentino Martire di Fiumicello si terranno due incontri di formazione per lettori --- Mercoledì 06/03 alle ore 20:15 presso l'oratorio San Michele di via Mazzini 2 a Monfalcone si incontreranno i Consigli Pastorali delle Unità Pastorali --- Venerdì 22/03 alle ore 20:00 a Brazzano Via Crucis cittadina: la celebrazione partirà e si concluderà nella chiesa di San Lorenzo, percorrendo le strade del paese ---

Concerto mons. Marco Frisina a Cormòns: Preferisco il paradiso (14/10/2017)

You are here

Guarda il video della serata

Non tutti sanno che Cormòns ha due patroni.

Sant’Adalberto Martire e Vescovo di Praga, a cui è dedicato il Duomo, ricordato il 23 aprile; l’altro è San Filippo Neri, patrono del Comune, il cui ricordo liturgico, la Chiesa Universale celebra il 26 maggio.

Alcuni documenti, conservati negli archivi parrocchiali, compravano che, sotto l’Austria, il Comune di Cormòns, ogni anno, faceva l’offerta alla Chiesa per la celebrazione della S.Messa in onore del Santo nel giorno del suo ricordo.

La prima notizia nota che il Comune di Cormòns ha come protettore S.Filippo Neri, viene dal dipinto del 1704, conservato nel museo del Duomo, nel quale è rappresentato il Santo che affida alla Vergine Maria la Comunità di Cormòns.

Agli inizi dell’800, nel nuovo Duomo, i cormonesi dedicano al Santo un altare laterale, il più vicino al presbiterio, nel lato destro. Inoltre, nel 1896 a completamento dell’edificazione dello stesso Duomo, nella facciata, vengono poste tre statue: al centro l’immagine della Vergine Maria ed ai suoi lati i patroni, Sant’Adalbeto e, appunto, San Filippo Neri.

Egli nacque nel 1515 a Firenze e, ordinato sacerdote a 36 anni, fu dotato da Dio del dono di “leggere nei cuori” ed aveva un rapporto speciale con i ragazzi. Il Santo della gioia, il Giullare di Dio, il secondo Apostolo di Roma, Pippo il buono, sono solo alcune delle definizioni di San Filippo.

Formava i giovani con tenerezza ed ironia avvicinandoli alla liturgia e facendoli divertire, cantando e giocando, in quello che sarebbe divenuto l’Oratorio.

San Filippo Neri nella sua lunga vita fu amico di Sant'Ignazio e del Cardinale Carlo Borromeo, ma quando gli fu chiesto se voleva diventare cardinale, disse che preferiva il Paradiso.

Fu proclamato Santo nel 1622. San Filippo Neri e Cormòns: quale nesso? Probabilmente fu la nobile famiglia dei Del Mestre a trasferire alla Comunità cormonese il culto familiare del suo Santo protettore.

In questa occasione, ci piace ricordare lo straordinario Concerto del Coro della Diocesi di Roma guidato da mons. Marco Frisina, che si concluse con il famoso canto “preferisco il Paradiso”, dedicato al Santo. 

Ecco il video dell'evento al minuto 7:20

 

E' possibile richiedere la registrazione completa facendo richiesta a: info@chiesacormons.it

Per altri video puoi consultare il canale dedicato YouTube del sito all'indirizzo: www.youtube.com/user/chiesacormons

Informazioni

 

Diretta Streaming

 

Diretta Video Live:

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato.
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Stillate, cieli, dall’alto, le nubi facciano piovere il Giusto; si apra la terra e germogli il Salvatore. (Cf. Is 45,8)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Esprimo la mia vicinanza alle popolazioni delle Filippine, colpite da un forte tifone che ha provocato molti morti e distrutto tante abitazioni. Che il Santo Niño porti consolazione e speranza alle famiglie più colpite. #PreghiamoInsieme.

Francesco, Papa

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico