Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Da lunedì 27/09 dalle ore 20:30, in presenza, presso il Centro Pastorale "Mons. Trevisan" riprendono gli incontri del "Gruppo della Parola" --- Martedì 28/09 alle ore 20:30 in Duomo incontro dei genitori dei bambini del Secondo Anno di Catechesi --- Mercoledì 29/09 alle ore 20:30 in Duomo incontro dei genitori dei bambini del Primo Anno di Catechesi --- Sabato 02/10 Festa Madonna del Rosario: alle ore 18:00 in San Leopoldo a Cormons recita della Preghiera del San Rosario e, a seguire, alle ore 18:30 celebrazione della S.Messa Vespertina --- Domenica 03/10 Festa della Madonna del Rosario: alle ore 08:00 - 09:30 - 11:00 in San Leopoldo a Cormons celebrazione delle S.Messa e, al termine della Messa delle ore 11:00, verrà recitata la Supplica alla Madonna del Rosario di Pompei --- Domenica 03/10 Festa della Madonna del Rosario: alle ore 18:00 a Brazzano verrà celebrata la S.Messa e, al termine, seguirà la Processione per le vie del centro abitato --- Venerdì 08/10 alle ore 20:30 a Cormons nella Chiesa di San Leopoldo Veglia di Preghiera per l'ordinazione e diacono di Fra Piero Russian e Francesco Vitale --- Sabato 09/10 alle ore 10:30 nella Basilica di Sant'Antonio a Padova verrà ordinato diacono Fra Piero Russian --- Domenica 17/10 Festa della Madonna del Rosario: a Dolegna alle ore 09:45 e alle ore 10:30 XVII Rassegna Campanara e alle ore 10:30 nella Chiesa di San Giuseppe a Dolegna verrà celebrata la S.Messa Solenne --- Giovedì 28/10 nella Cattedrale Metropolitana di Varsavia (Polonia) verrà ordinato diacono Francesco Vitale ---

Ordinazione Diaconale di Fra Piero Russian

Guarda la galleria fotografica

Ordinazione Diaconale di Fra PieroIeri 9 ottobre 2021 nella Basilica di Padova “il nostro Piero” è stato ordinato Diacono per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria di S.E.R. Mons. Claudio Cipolla, Vescovo di Padova. A fine mese, a Varsavia, sarà Francesco Vitale a ricevere il primo grado del sacramento dell’ordine.

Il loro ‘sì’ a Cristo ed alla Chiesa è il segno della presenza di Dio in mezzo a noi, un esempio per tanti nostri giovani che, in fondo, stentano a riconoscere il passaggio del Signore che invita a seguirlo, la profezia per una missione sempre più difficile ma sempre più appassionante.

Ci scrive il neo Diacono Piero: “È proprio vero che nella storia personale di ogni uomo e donna ci sono giorni che vorresti non arrivino mai e giorni che attendi con trepidazione perché senti che fanno parte di una promessa promettente in cui è Dio che ti regala un sorso di vita e so che in tanti avete atteso con me e per me questo giorno. È bello quando senti che è una promessa in cui il Signore ha tenuto conto della tua umanità di come sei, così come sei perché ti conosce da sempre "Ancora informe mi hanno visto i tuoi occhi e tutto era scritto nel tuo libro". (Salmo 138,16). Un’umanità continuamente bisognosa di conversione, ma anche un’umanità attraverso la quale possiamo fare esperienza della storia di salvezza. Proprio di questa promessa frate Francesco di Assisi fa esperienza rileggendo la sua vita in un momento particolare della sua esistenza: ciò che nella vita gli sembrava "amaro", viene trasformato in "dolcezza di animo e di corpo" (FF110). Questo per dire che quella del Signore non è una promessa puntuale cioè fatta una volta e poi conclusa, ma una promessa che avviene continuamente nelle fasi del nostro cammino nella misura in cui lasciamo che porti frutto. Ecco, se nella mia storia questa promessa ha portato frutto è anche grazie a voi comunità cristiana di Cormòns che avete fatto risuonare nel cuore l'invito del Signore a pregare il Padrone della messe perché mandi operai nella sua messe, con la certezza che, come dice il Signore Gesù: “tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome ve lo concederà”. Grazie perché il profumo della vostra preghiera ha sostenuto il mio cammino.

Galleria di immagini: 

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Pastorale

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato.
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico