Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Ogni lunedì alle ore 20:30 presso la Sala Caminetto del Centro Pastorale "Mons. Trevisan" incontro "Gruppo della Parola" --- Mercoledì 11/12 alle ore 19:00 presso il Centro Pastorale "Mons. Trevisan" incontro degli Amici volontari del Villaggio Scout "Aldo Braida" di Cesclans --- Giovedì 12/12 alle ore 19:30 presso il Centro Pastorale "Mons. Trevisan" incontro della Redazione "Web&Voce" --- Venerdì 13/12 Festa di Santa Lucia ore 18:30 S.Messa presso la Chiesa di San Giovanni accompagnata dalla Corale di Sant'Adalberto --- Domenica 15/12 alle ore 10:00 durante la S.Messa in Duomo a Cormons sarà accolta la Luce di Betlemme ---

Memoria di Suor M. Graziangela

Suor M. GraziangelaMEMORIA
di
Suor  M.  GRAZIANGELA

del Divino Amore

(Maria COMAR)

nata a Ronchi dei Legionari (Gorizia)
il 19 maggio 1935

morta a Cormòns (Gorizia)
il 19 settembre 2019

60 anni di Consacrazione Religiosa

“Voi che mi avete seguito,

 nella nuova creazione riceverete cento volte tanto

e avrete in eredità la vita eterna.”

(cfr Matteo 19, 28.29)

 

Avevamo festeggiato da poco questa nostra cara sorella, assieme ad altre, per la ricorrenza degli anniversari di Consacrazione Religiosa; ma il suo 60° ricorreva proprio il 19 settembre, giorno in cui lo Sposo ha voluto chiamarla ad una intimità più forte con sé, facendola entrare nel suo Regno per renderla partecipe della vita eterna. Si era preparata a questo incontro lungo tutta la vita terrena, ma in particolare ultimamente, accogliendo con vivo desiderio ed amore tutto ciò che poteva disporla a compiere l’ultimo passo; aveva seguito bene tutte le preghiere mentre, negli ultimi giorni, il sacerdote le amministrava l’Unzione degli Infermi, dimostrando piena comprensione del rito e viva partecipazione al sacramento.

Suor Graziangela era con noi dal maggio 2013, proveniente dal “Nazareno” di Gorizia, mentre assieme alle altre sorelle aveva dovuto lasciare quella benedetta casa in cui aveva vissuto per 13 anni; con fede ha adempiuto la volontà del Signore che, pur richiedendo sacrificio, diventa poi offerta preziosa e fonte di grazie e benedizioni per l’intera Congregazione.

La nostra sorella, dopo la sua prima Professione Religiosa, ottenuto il diploma presso la Scuola Infermieri di Gorizia, ha esercitato per molti anni la sua missione accanto agli ammalati, servendoli con dedizione e spirito di sacrificio, aiutando anche generosamente le Comunità in cui l’obbedienza l’aveva voluta. Era fervente nella pietà, gioiosa della propria Consacrazione a Dio tra le Suore della Provvidenza come figlia di san Luigi Scrosoppi, verso il quale ha sempre serbato grande devozione, sperimentandone la continua protezione. Dal 1959 suor Graziangela, per circa quarant’anni, si è dedicata con vera passione al servizio diretto agli ammalati in diversi Ospedali, quali il Policlinico San Matteo di Pavia, l’Ospedale di Gorizia, la Villa Bianca di Codroipo, l’Ospedale di Cormòns, il Policlinico Città di Udine. Nel 2000 venne trasferita al “Nazareno”, dove ha cercato di continuare a vivere la propria missione in ciò che le veniva richiesto, secondo le necessità della Comunità e le proprie possibilità. Così, data la sua salute ormai cagionevole, per alcun tempo fu addetta alla portineria e al telefono, eseguendo anche questo compito con premurosa accoglienza, attenzione e diligenza, cercando di rendersi utile il più possibile

Giunta tra noi, suor Graziangela si è subito messa a disposizione con docilità per offrire il proprio aiuto dove c’era bisogno, operando sempre nella pace e con la serenità nel cuore, mentre accettava le giornate così come si presentavano, rinnovando la propria adesione al Signore ed alla sua volontà, vero faro di orientamento di una vita totalmente offerta a Lui. Godeva anche nel vivere in questa casa all’ombra di Rosa Mistica, nella certezza che la Vergine Maria l’avrebbe sorretta in ogni difficoltà e l’avrebbe condotta, passo dopo passo, all’incontro finale con lo Sposo. E in questo incontro noi ora la pensiamo, mentre intercederà da Lui ogni grazia per noi e per i propri familiari.

AllegatoDimensione
Image icon suor_m_graziangela.jpg22.78 KB

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Pastorale

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico