Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Martedì 30/06 alle ore 20:00 nei locali del Ric incontro dell'Equipe Campi Fusine 2020 --- Giovedì 02/07 alle ore 20:30 nei locali del Ric incontro Presidenza Diocesana AC ---

IL JIGI SEME NON VA IN VACANZA!

[wysiwyg_imageupload:172:]

Si riporta l'articolo di Filippo Doria pubblicato sul n. 4 del 23 novembre 2012 del "Foglio di Informazione & Collegamento con la Realtà burkinabè":

La scuola in Burkina Faso è ricominciata da più di un mese, ma il centro giovani Jigi Seme quest’anno non è mai andato in vacanza.Grazie al contributo del CVCS, infatti, si è riuscito a tenere aperto il centro, per la prima volta, per tutto il periodo delle vacanze scolastiche e ad organizzare varie attività per i ragazzi.

Appena è finita la scuola, è incominciato infatti un laboratorio di formazione teatrale, organizzato assieme al centro culturale Siraba di Bobo-Dioulasso, che riunisce teatranti, musicisti e danzatori. Grazie al contributo economico del CVCS, è stata garantita ai giovani la partecipazione gratuita.

Alla fine della formazione teatrale, durata due mesi,da luglio a settembre, i ragazzi che vi han preso parte hanno portato in scena due spettacoli teatrali sul grande palcoscenico dell’anfiteatro del centro Jigi Seme stesso. L’occasione era quella della festa per la riapertura delle scuole, ed oltre allo spettacolo teatrale c’è stata anche una lotteria a premi, alquanto partecipata, attraverso la quale il centro è riuscito a guadagnare qualcosina per le spese future.

Inoltre, sempre durante la pausa estiva, si è organizzato un corso d’informatica di base, assieme ad un’impresa locale. Anche in questo caso l’appoggio del CVCS ha permesso di porre un prezzo d’iscrizione più che abbordabile per i ragazzi. Non a caso il corso ha fatto registrare il pienone.Il corso è durato un mese e alla fine tutti i partecipanti hanno ricevuto un attestato, lasciando i ragazzi davvero soddisfatti.

E invece Marta ed io abbiamo pensato di organizzare un corso di sostegno in inglese, che continua tuttora, e un corso base d’italiano, che è durato sino all’inizio della scuola.

Ora che la scuola è ricominciata anche le attività del Jigi Seme son riprese a pieno ritmo e gli iscritti al centro sono giorno dopo giorno in aumento, segno di come questo centro si sia ormai imposto fra gli studenti del quartiere come un luogo in cui, non solo poter studiare in tutta tranquillità, con la possibilità di utilizzare banchi e lavagne, ma anche e soprattutto in cui poter incontrarsi, socializzare e confrontarsi.

E la settimana è ormai scandita dalle attività che hanno luogo regolarmente.

Allora vediamo un po’: il martedì? Ah sì,corso di filosofia, un corso di sostegno per gli alunni della classe terminale, un po’ come da noi la quinta liceo. Il “maestro” sono io, o almeno ci provo, perché non è mica facile spiegare la filosofia in francese!

E poi il giovedì c’è il corso d’inglese, e in questo caso la “maestra” è Marta, pronta ad affrontare un nuovo testo d’inglese stile prova d’esame e dare qualche lezione di grammatica.

Invece il venerdì, beh sì è giorno di festa per i musulmani, ma una o due volte al mese è anche il giorno del cineforum. Si proiettano film o documentari, rigorosamente africani e di qualità. Al termine della visione si accende il dibattito sotto la saggia guida del professor Salouka, professore di liceo con una passione sfegatata per il cinema.

Il sabato, poi, ci si trova alle 15, appuntamento fisso per la redazione del giornalino del Jigi Seme,nato da un paio di mesi, e di cui sono usciti finora tre numeri. Questo giornalino è stato creato da e per i giovani che frequentano il Jigi Seme, ma con ambizioni molto più ampie, che mirano ad una distribuzione capillare per coprire tutta Bobo-Dioulasso!

E poi tutti i giorni della settimana i ragazzi vengono al centro per studiare sui banchi della sala studio, per usufruire dei libri e dei romanzi della biblioteca, per esercitarsi alle lavagne che ci sono nel cortile interno, o per navigare su internet nell’internet-point del centro.

 

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Pastorale

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce (Lc 8,16)

Gianfranco Ravasi, Cardinale

Siamo chiamati ad essere testimoni e messaggeri della misericordia di Dio, per offrire al mondo luce dove sono le tenebre, speranza dove regna la disperazione, salvezza dove abbonda il peccato.

Francesco, Papa

Il Grest alla festa dell'uva 2019 | Unità Pastorale di Cormòns chiesacormons.it/node/9183

Donpi, mons

Notizie del SIR

Cerca un Sito Cattolico