Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Dal 19/08 al 02/09 Centro Estivo Grest 2018 presso il Centro Pastorale "Trevisan" --- Mercoledì 22/08 alle ore 20:30 a Brazzano, presso la Casa delle Suore Pastorelle, sono invitati tutti coloro che desiderano dare il loro contributo all'attività catechistica delle nostre Comunità --- Da mercoledì 01/08 a venerdì 31/08 l'Ufficio Parrocchiale rimarrà aperto solo al mattino dalle ore 09:00 alle ore 12:00 ---

Giorgio non è un santo da piedistallo, ma un modello per i cristiani

San GiorgioAnche la comunità di Brazzano ha celebrato il suo patrono, San Giorgio, la mattina del 25 aprile nella chiesetta sul colle. All’omelia il parroco, che ha ricordato come accanto alla figura del patrono cresce una comunità dove tutti possono portare i loro talenti, ha tratteggiato la figura di San Giorgio. Ricordando l’episodio in cui Giorgio affronta il drago e, pur male armato, riesce a ucciderlo con l’aiuto di Dio, monsignor Nutarelli ha sottolineato come “oggi non vi sono draghi da uccidere o vergini da strappare alla morte. E allora quale il senso simbolico della lotta di questo cavaliere cristiano? La sua vittoria sul drago simboleggia la lotta contro il male, il Drago della Tentazione, delle difficoltà, delle avversità, che ogni uomo incontra nella propria vita. È la lotta per il bene contro il male, che ogni uomo deve sostenere e saper fronteggiare”. E sempre sul santo, “si tratta di non considerare san Giorgio come un santo da piedistallo, confinato in una nicchia di un altare, da incensare; occorre di superare l’iconografia per cogliere come sia un modello a portata di mano, incrociando la nostra vita con la sua. La santità non è una prerogativa di pochi eroi, dotati di grazie straordinarie o il risultato di un processo selettivo che scarta alcuni e privilegia altri”. Citando papa Francesco e Sant’Ignazio di Loyola, monsignor Nutarelli ha sostenuto che “la santità è, soprattutto, cosa da peccatori, pentiti e perdonati, quindi, per tutti quelli che hanno capito di non poter scagliare pietre verso gli altri. Anzi, soprattutto, per coloro che hanno rischiato di prenderle o addirittura sono stati lapidati, i martiri ad esempio. E ce ne sono molti, nascosti, anche oggi. Quelli che il Papa chiama “popolo di Dio paziente”, “i santi della porta accanto”, “la classe media della santità”.

Diretta Streaming

 

 

 RadioInsieme 1: Duomo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 2: Rosa Mistica

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 3: Centro Cattolico

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

 RadioInsieme 4: san Leopoldo

Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

 

Hai problemi di ascolto ?
Clicca qui.

Accesso utente

 

Post it

AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

Convenzioni RIC 2018

Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

  • Dana Sport articoli sportivi
  • Abbigliamento Melaverde
  • Cartolibreria Vecchiet
  • Cicli Cappello
  • Mediatech Computer
  • Pizzeria "Alla Pergola"
  • Teatro comunale di Cormòns
  • The Space Cinema a Pradamano

Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

Registrazione utente

La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

Da Internet

Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.