Facebook icon
YouTube icon
Google+ icon
Twitter icon
Instagram icon
Pinterest icon
e-mail icon
Accesso utente
Dal 01/07 al 07/07 Campo “Uno Ric” a Fusine per i ragazzi della 1 e 2 media --- Mercoledì 25/07 il Ric Cormons organizza una giornata di svago a Gardaland, per informazioni e iscrizioni rivolgersi all'Ufficio Parrocchiale di Cormons ---
  • Le comunità
    Tutte le news da chiesacormons.it
    Gli orari delle sante messe
    La settimana insieme
    Il calendario annuale
  • In linea diretta
    Live da Rosa Mistica
    I 3 canali radio
    I podcast degli eventi principali
    I nostri video
    Gli album fotografici
  • I servizi
    Richieste alla parrocchia
    Domande frequenti
    Ufficio
    Chi siamo
  • La storia
    Le 20 chiese dell'unità pastorale
    I gruppi e le associazioni
    Briciole di storia nostra
    Cosa è successo negli anni scorsi

Gemellaggio della Comunità di Dolegna di Dolegna e Piano d'Alba

La Comunità di Dolegna in questa settimana vive un gemellaggio con la cittadina di Piano d'Alba in Piemonte:

l'amicizia tra le persone rende più significativa la vita.

INSIEME PER RINGRAZIARE IL SIGNORE: 50° DI ORDINAZIONE PRESBITERALE DEL VESCOVO

Vescovo Dino De AntoniDomenica prossima 24 ottobre presso la Basilica di Aquileia alle ore 16.00 tutta la diocesi è invitata a stringersi all'ArcivescovoStemma del Vescovo Dino De Antoni
Dino ricordando il suo 50° di ordinazione presbiterale.

Ci piace ricordare con affetto la sua biografia. Nato a Chioggia (Venezia) il 12 luglio 1936. Dopo gli studi umanistici e teologici
nel Seminario diocesano di Chioggia, ha frequentato l’Università Lateranense conseguendo la laurea in Diritto Canonico.

BEATO DANIELE d'UNGRISPACH

Venerdì scorso si è ufficialmente costituito a Pordenone il "Comitato per la celebrazione del 6° centenario della morte del beato Daniele d' Ungrispach".

I componenti del Comitato rappresentano le Città dì Cormons, Pordenone e Venezia, sia per la parte civile sia per la parte religiosa; c'è inoltre una rappresentanza dell'Associazione locale intitolata proprio alla famiglia d'Ungrispach, e specificatamente a Fulcherio, zio del beato Daniele.

Obiettivo del Comitato è la preparazione della celebrazione del 6° centenario della morte del beato Daniele (30.03.2011).

A Gorizia c'è una statua del beato Daniele, esposta sulla facciata della chiesa dell'Immacolata in via Garibaldi e in piazza Cavour c'è il palazzo della antica famiglia
d'Ungrispach.

Attualmente il corpo del beato Daniele giace incorrotto nella chiesa di Murano (VE) ed è venerato dalla popolazione locale perché ad esso vengono attribuiti dei miracoli nel
corso di questi secoli.

GIORNATA MONDIALE MISSIONARIA

Come abbiamo più volte ricordato, il mese di ottobre è incentrato sulla preghiera e sulla riflessione per la Missione evangelizzatrice della Chiesa nel mondo.

Giovedì scorso abbiamo "dedicato" l'ora di Adorazione Eucaristica a Rosa Mistica tenendo presente nella nostra preghiera i missionari e il loro preziso ministero.

Desideriamo ricordare che le offerte che raccolte domenica prossima (24/10) durante le celebrazioni di tutta l'Unità Pastorale saranno interamente devolute al Centro Missionario diocesano.

Pensare ai Missionari significa ricordarci che tutti noi siamo protagonisti dell'Annuncio e che alcuni nostri fratelli e sorelle, a nome anche nostro, portano il Vangelo in tutto il mondo: più che mai hanno bisogno del nostro sostegno.

Ricordiamo che venerdì prossimo 22/10 alle 20.30 a Gradisca d'Isonzo presso la Chiesa di san Valeriano l'Arcivescovo presiederà la Veglia Missionaria Diocesana, durante la
quale i giovani che sono stati in Costa d'Avorio porteranno la loro testimonianza.

MANDATO AI CATECHISTI

A Cormons, durante la Celebrazione delle ore 10.00 in Duomo, è stato presentato ufficialmente il Gruppo dei Catechisti e ad esso è stato consegnato il "mandato" per questo nuovo anno.

Ricevere il "Mandato" è sentirsi inviati a nome di una Comunità a svolgere un prezioso servizio per il bene dei nostri bambini, ragazzi e giovani. Compito primario della Comunità ecclesiale è l'annuncio del Vangelo, dove i primi educatori alla fede sono e rimangono i genitori; i catechisiti hanno il compito di affiancarsi alle famiglie e con loro accompagnare le nuove generazioni nel cammino di fede.

La Messa di questa domenica ha visto anche l'inizio dei cammini associativi degli Scout e dell'Azione Cattolica dei Ragazzi.

SCUOLA DI TEOLOGIA

Continua il martedì alle ore 20.30 la Scuola di Teologia presso il Centro Pastorale "Trevisan" aperto a tutti gli adulti delle nostre Comunità;

la numerosa presenza al primo incontro è stata una piacevole conferma della validità della proposta educativa.

Per questo ci permettiamo d'insistere nella partecipazione: non è tempo perso, ma occasione di crescita.

ELEZIONE DEL NUOVO DECANO

Giovedì 21/10 l'Arcivescovo convoca i sacerdoti del Decanato per poter eleggere il nuovo Decano, dopo il trasferimento di don Sergio a Gorizia.

A presiedere l'incontro ci sarà il Segretario del Consiglio Presbiterale, don Giampiero Facchinetti.

Con i sacerdoti sono invitati due componenti dei Consigli Pastorali Parrocchiali delle Comunità, designati dal Parroco.

I presenti stilleranno una terna di nomi dalla quale l'Arcivescovo sceglierà il nuovo Decano.

CATECHESI CRESIME

Si sono incontrati lunedì scorso i giovani che hanno accolto l'invito ad approfondire la propria fede in Cristo.

Gli incontri, settimanali, sono stati fissati al lunedì sera: ore 18.30 Primo Anno; ore 19.30 Secondo Anno.

La Cresima verrà celebrata in parrocchia a Cormons domenica 8 maggio 2011.

Sabato 16/10/2010 ore 14:30: Apertura anno associativo ACR

Sabato 16 Ottobre si aprirà l'anno associativo dell'Associazione Cattolica Ragazzi.

Venite tutti vi aspettiamo alle ore 14:30 al Centro Pastorale.

Martedì 12/10/2010 alle ore 20:30: Scuola di Teologia

Scuola di Teologia, Sinottici

“La vita a confronto con il Vangelo”

Lunedì 18/10/2010 alle 20:30: Riunione di comunità del MASCI

A TUTTI I COMPONENTI LA COMUNITA’ M.A.S.C.I. E AGLI AMICI ADULTI SCOUTLogo del MASCI

Siamo invitati a partecipare alla riunione di Comunità che si terrà nella nostra sede presso il

Centro Pastorale mons. Giuseppe Trevisan a Cormòns in via Pozzetto n. 6

 

per discutere ed approfondire il seguente o.d.g.:

    1. Preghiera;
    2. Accoglienza a don Paolo; 
    3. Comunicazioni (attività 3° trimestre 2010); 
    4. Relazione sulle decisioni dell'Assemblea Regionale MASCI di domenica 3/10/2010 e sul nuovo Segretario Regionale ( proiezione foto); 
    5. Verso l'Assemblea Nazionale del 22-23-24 ottobre 2010 a Grosseto (ultimi aggiornamenti); 
    6. Varie ed eventuali: Notizie sul convegno sul Medjugorje di venerdì 15/10/2010 e proiezioni.

      Considerata l'importanza dei temi da trattare si raccomanda di non mancare all'incontro.

      Fughe dalla chiesa

      Perchè l'assemblea esce di chiesa quando il sacerdote è ancora sull'altare ?

      Non si potrebbe, con il giusto modo, comunicare che per rispetto si deve aspettare che esca il sacerdote prima che la gente esca dalla chiesa ?

      Che ne pensate ?

      Grest 2010

      GrestIl GREST 2010 si è chiuso con un trionfo unanimamente condiviso da tutti.

      Ci stiamo preparando al GREST 2011 che dovrà essere un mega trionfo (Il giga trionfo ce lo riserviamo per il 2012 Sorridente )

      Appena avremo notizie utili, potrete consultare il programma su questa pagina.

       

      Per i nostalgici ed i collezionisti di successi passati è possibile scaricare la locandina del GREST 2010 e visionare un estratto del DVD  contenente più di 2000 foto con i più bei momenti di questa grande avventura.

      Il DVD può essere richiesto all'ufficio parrocchiale.

      Duomo di S.Adalberto

      Il Duomo di Cormons è dedicato a Sant'Adalberto Vescovo di Praga che è anche il patrono della Parrocchia di Cormons, di seguito un breve cenno alla sua storia.

      Di nobili origini e rampollo di una delle più potenti famiglie, nasce a Libice in Boemia intorno all’anno 953 e viene battezzato con il nome di Vojotech che in lingua ceca significa "forte in battaglia" o anche "splendido nella nobiltà". Viene mandato a Magdeburgo a studiare alla scuola del Vescovo Alberto. All’atto della cresima assume in onore del proprio maestro il nome di Adalberto. Terminati gli studi, ritorna in Patria nel 981 e si pone al servizio di Titmaro, primo Vescovo di Praga. Alla morte di questi, avvenuta pochi mesi dopo, Adalberto viene convocato dall’Imperatore Ottone II a Verona e qui nominato successore di Titmaro.

      Iccona S. Adalberto

      Il Saluto di Mons. Paolo Nutarelli

      Domenica 3 Ottobre 2010

      Don Paolo NutarelliIl “foglietto” di questa settimana esce in formato “speciale” perché vuole presentare le tante iniziative che a livello di Unità Pastorale sono state predisposte per il nuovo Anno Pastorale.

      Mettere insieme in un unico calendario tutte le singole parrocchie ci mostra la grande mole di iniziative, appuntamenti che come piccola Chiesa “territoriale” stiamo portando avanti. Ci sembra opportuno fare alcune sottolineature.

      Pagine

      Diretta Streaming

       

       

       RadioInsieme 1: Duomo

      Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

       

       RadioInsieme 2: Rosa Mistica

      Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

       

       RadioInsieme 3: Centro Cattolico

      Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

       

       RadioInsieme 4: san Leopoldo

      Per orari, problemi o approfondimenti clicca qui

       

      Hai problemi di ascolto ?
      Clicca qui.

      Accesso utente

       

      Calendario annuale

       

      Il Vangelo della settimana

       

      15-07-2018

      La liturgia di questa domenica ci invita a riconoscerci discepoli del Signore, chiamati a fare esperienza Lui per essere nel mondo annunciatori miti e forti del Vangelo che salva. Gesù invia i suoi discepoli, la sua nuova famiglia, a diffondere il suo messaggio. Ha dato loro alcune linee guida, che avrebbero dovuto essere in accordo con lo stesso messaggio che trasmettevano. Sono due i presupposti fondamentali di questo “discorso della missione”.
      Il primo elemento si riferisce agli inviati ed al loro modo di presentarsi. Devono portare con sé solo l’imprescindibile: bastone e sandali per il cammino ed un vestito indosso, ma nessuna provvista di denaro. Non è ascetismo né esemplarità ma fducia nella Buona Notizia. Il profeta Gesù ed i suoi fedeli, seguaci di tutti i tempi, incontrano il rifuto e la persecuzione dei potenti e dei loro vassalli. Anche oggi sono i martiri per la giustizia e le persone vicine a tutti gli emarginati del mondo i testimoni credibili della speranza di questo mondo diverso.
      Il secondo presupposto è la fiducia nella buona volontà dei destinatari. Si spera che vi sia sempre tra loro chi li accolga. Lo slogan che riporta la “fonte comune” sarebbe il fondamento teorico di questa fducia: «l’operaio merita il suo salario». Anche oggi il cristianesimo più vivo e più credibile si trova nei missionari, rappresentati molte volte da gruppi di giovani, che condividono le proprie capacità con i più poveri, bisognosi ed emarginati. La nuova società che Gesù intende stabilire non si baserà sul dominio degli uni sugli altri. Le armi non serviranno più, come già sognavano i profeti e cantavano alcuni salmisti. Cambieranno radicalmente anche le relazioni economiche se gli esseri umani passeranno a formare una sola famiglia. Abbiamo spezzato la Parola ed il Pane: il Signore ci invia nel mondo confdando nell’esperienza della Sua presenza in mezzo a noi.
      La nostra azione apostolica di annuncio e di testimonianza evangelica sia credibile e contagiosa.

      La preghiera della settimana

       

      15-07-2018

      Tu li mandi in missione, Gesù:

      disarmati e disarmanti,

      senza denaro, senza provviste,

      privi di tutto quello che garantisce

      un minimo di sicurezza.

      Sai di inviarli

      in mezzo ai pericoli

      eppure non concedi loro nulla

      che permetta di far fronte

      alle ostilità, alla penuria, agli insulti.

      Chiedi loro solo di essere pronti

      a fare strada perché il tuo Vangelo

      raggiunga ogni persona.

      Un bastone e un paio di sandali:

      ecco la loro attrezzatura.

      Ma perché esporli in questo modo

      alle contrarietà che incontreranno?

      Forse perché appaia

      qual è veramente la loro forza,

      la sorgente della missione ricevuta:

      la tua parola che esige

      cambiamento, conversione,

      ed il potere che hai loro trasmesso,

      potere di contrastare le forze del male,

      di liberare, di sanare, di guarire.

      Ancor oggi, Gesù,

      tu esigi dai tuoi discepoli lo stesso stile,

      un comportamento identico.

      E quando ci attardiamo

      a procurarci

      mezzi sofisticati e costosi,

      quando ci affanniamo a dotarci

      di consensi, di appoggi, di sostegni,

      tu destini tranquillamente al fallimento

      tante preoccupazioni inutili.

      Grazie, Gesù,

      perché tu rimani accanto

      agli operai del Vangelo

      che si affidano a Te

      e rendi fecondo il loro annuncio.

       

      (Roberto Laurita)

      Post it

      AIUTACI A FARE CENTRO: CON IL 5X1000 PER IL RIC!

      5x1000Da quest’anno, con la dichiarazione dei redditi, si può devolvere il 5X1000 in favore del Ric Cormons, che essendo associato a NOI ASSOCIAZIONE, rientra nelle Associazioni di promozione sociale. Basterà indicare nell’apposita casella del riquadro del 5 per mille il CODICE FISCALE del Ric Cormons: 91035880318 e apporre la firma.

      Senza spendere un euro in più, si potrà contribuire a sostenere le attività del nostro Ric.

      Convenzioni RIC 2018

      Se hai la tessera di RIC Cormòns affiliata a NOI ASSOCIAZIONE puoi beneficiare di condizioni particolari presso i seguenti esercizi:

      • Dana Sport articoli sportivi
      • Abbigliamento Melaverde
      • Cartolibreria Vecchiet
      • Cicli Cappello
      • Mediatech Computer
      • Pizzeria "Alla Pergola"
      • Teatro comunale di Cormòns
      • The Space Cinema a Pradamano

      Le offerte e le modalità delle convenzioni sono consultabili su questa pagina.

      Registrazione utente

      La registrazione al sito dell'Unità Pastorale ti permette di accedere ai contenuti riservati alla nostra comunità.
      Ti chiediamo di immettere il tuo nome e cognome reale. Ad esempio Mario Rossi.
      Questo ci pemette di garantire la tracciabilità e quindi la qualità dei contenuti da parte degli utenti registrati.
      L'autorizzazione all'accesso ti verrà comunicata tramite una e-mail inviata all'indirizzo che hai specificato..
      Il sistema è stato configurato per respingere attacchi informatici tramite la tecnologia Mollom.

      Nessuna informazione immessa verrà resa pubblica.

      Da Internet

      Proponiamo alcuni contenuti da siti internet consigliati. Mandaci una segnalazione per consigliarci un sito da collegare.

      Informazioni sul sito

      Informazioni e statistiche riferite al sito chiesacormons.it

      I numeri del sito al (19/5/2016)

      7167
      Pagine pubblicate
      8007
      Foto pubblicate
      7200
      Megabytes di dati inseriti
      708
      Utenti registrati

      La redazione

      Adalberto Chimera
      Articolista

      Responsabile dei contatti con la stampa.

      Voce Isontina front man.

      Alfredo Di Carlo
      Fotografo ed articolista

      Valente fotografo ed articolista.

      Appassionato della tecnologia e prezioso supporto tecnico.

      Anastasia Di Carlo
      Redattrice ed fotografa

      Entusiasta redattrice e promettente fotografa.

      Abbiamo lei che abbatte la media d'età del sito.

      Andrea Femia
      Direzione operativa

      Direzione operativa della redazione.

      Chiesacormons evangelist.

      Francesca Bortolotto
      Redattrice ed articolista

      Redattrice ed articolista.

      Affronta le cose con un bel sorriso, lo fa in modo serio.

      Francesco Marcon
      Articolista, redattore

      Redattore e informatico.

      Fai un "fischio" ed arriva. Sempre disponibile.

      Franco Femia
      Articolista, redattore

      Autorevole articolista.

      Un giornalista vero, il pedigree della redazione.

      Giorgio Abate
      Fotografo ed articolista

      Fotografo ed articolista.

      Il nostro Jolly. Sempre sulla notizia.

      Luciano Bozzini
      Redattore ed informatico

      Redattore ed informatico.

      Giovane promessa. Sempre affidabile e disponibile.

      Luciano Ventrella
      Fotografo e redattore

      Fotografo e redattore.

      Si muove in discrezione con grande efficienza.

      Lucio Iacolettig
      Direzione tecnica

      Direzione tecnica e riprese video.

      E' quello che alza la media d'età alla redazione.

      mons Paolo Nutarelli
      Supervisore

      Supervisore della redazione.

      Il delicato tocco spirituale e grande motivatore del gruppo.

      Partrik Bussani
      Fotografo ed articolista

      Fotografo ed articolista.

      Tiene sempre il motore caldo per essere sulla notizia.

      Roberto Tomat
      Redattore

      Responsabile sezione canzoniere liturgico.

      Tutta l'Italia accede al materiale che pubblica.

      Simone Cappello
      Fotografo e redattore

      Fotografo artista e redattore.

      Oltre al resto, l'apporto artistico alla redazione.

      Santina Odelli
      Fotografa ed articolista

      Valente fotografa ed articolista.

      Il tocco di classe femminile alla redazione.

      Facebook icon
      YouTube icon
      Google+ icon
      Twitter icon
      Instagram icon
      Pinterest icon
      RSS icon
      e-mail icon